quale futuro per il sacd? [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : quale futuro per il sacd?



astigmatico
19-10-2006, 12:02
Da più parti si sente dire e si legge che il sacd è morto e verranno usati i nuovi supporti HD anche per la musica.
Visto che sono molto interessato poichè dovrei acquistare un lettore nuovo, chiedo ai più informati di dare notizie se ce ne sono.
E' già morto? non si investe più?
Eppure continuano ad uscire titoli, sempre col contagocce...
Che aria tira fra le major?
Insomma ha un senso spendere 3/4000 euro oggi per un lettore "anche" sacd ???

:confused:

er monnezza
19-10-2006, 12:21
beh la risposta te la puoi dare da solo...
tenedo conto dei tuoi gusti musicali, il numero di titoli fino ad ora usciti in SACD che ti interessano, giustificherebbero la spesa per un lettore dedicato? Se ascolti soprattutto musica classica allora sei parecchio facilitato).
Considera che con 3000€ si trovano ottimi lettori SACD che leggono a meraviglia anche i normali CD (proprio come molte macchine "castrate" dedicate solo al CD), perciò i soldi non sarebbero comunque mal investiti in caso le uscite in SACD dovessero cessare.

astigmatico
19-10-2006, 16:13
la risposta da solo è un po' difficile per questo:
un ottimo lettore solo cd, si trova sul mercato anche sotto o intorno ai 2000 euro, senza fare nomi e snza pensare all'usato.
Un ottimo lettore sacd, parte dai 2500 in su e sull'usato è raro e caro, e non è affato garantito che legga meglio i normali cd.
Se dovessi basarmi sui sacd che posseggo (una trentina) il gioco non varrebbe. Se fossi abbastanza fiducioso che il formato non venga abbandonato in due anni, potrei pensare che, continuando ad acquistare sacd, il lettore dedicato sarebbe congruo (anche se in questo campo la parola "congruo" è da dimenticare).
Per questo chiedevo info sul futuro del formato.

er monnezza
19-10-2006, 20:17
per me la cifra minima da investire per avere un ottimo lettore CD (e SACD) sta ben sotto i 2500 €...Denon e Marantz hanno in catalogo macchine eccellenti proprio su quella fascia di prezzo e che potrebbero darle di santa ragione a marchi ben più blasonati (che non per forza producono macchine più costose perchè migliori, ma soltanto per una politica commerciale differente).

ciesse
19-10-2006, 22:36
Attualmente i titoli SACD "al mondo" sono di poco oltre le 4.000 unità (io ne ho acquistati oltre 300 :rolleyes: ) e il formato va per la maggiore soprattutto per la classica (anche rimasterizzata da vecchie incisioni storiche), per il jazz, ma meno per generi contemporanei (pop, rock...).
Il futuro, secondo me, c'è, nel senso che è pur sempre un formato che nella sua versione Hybrid non "taglia fuori" dalla fruizione dell'opera i possessori di CD, quindi, molte etichette lo vedono come un qualcosa di valido (sempre parlando dei generi appena citati...).
Problema lettori: dipende cosa si vuole ottenere come risultato...
Già un lettore da 500,00 Euro sfodera un buon sound SACD multicanale, figuratevi un DP-85 da 17.000,00 Euro di listino che fa SACD in solo stereo... Quindi si può dire tutto e il contrario di tutto...
Ormai si viaggia con macchine a convertitori 24 (bit) / 192 kHz e credo che per il supporto a laser rosso sia il massimo che si può "spremere"...
Per il laser blu è tutto ancora da vedersi, perché temo che non si punterà molto alla qualità, almeno all'inizio, perché il maggior "spazio" verrà visto come utile per il video HD, che fagocita quantità mostruose di memoria...
Concludendo: non credo che sia un formato morto (troppi lettori "solo" CD in giro, che si possono alimentare anche ad Hybrid), in particolare se si ascoltano i generi già "popolati" di uscite... Ma il futuro potrà anche smentirmi...
C.

ane
29-10-2006, 09:00
Ho letto da qualche parte che la PS3 è anche un lettore SACD, segno che la Sony ancora ci crede ;)

Microfast
29-10-2006, 11:55
per me la cifra minima da investire per avere un ottimo lettore CD (e SACD) sta ben sotto i 2500 €...Denon e Marantz hanno in catalogo macchine eccellenti proprio su quella fascia di prezzo e che potrebbero darle di santa ragione a marchi ben più blasonati (che non per forza producono macchine più costose perchè migliori, ma soltanto per una politica commerciale differente).

Giusto, il piccolino Marantz SA7001 costa 600 Euro ed e' un ottimo lettore cd/SACD sotto tutti i punti di vista.

Vorrei anche render noto, a chi non lo sapesse, che continuano ad uscire anche dvd-audio, Hdad, DAD, dual disc, spesso di ottima qualita'.

Insomma non rinuncerei mai ad lettore universale e reputo uno sfizio spendere un'esagerazione, basta saper scegliere bene :)

Saluti
Marco