Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Articoli in CINEMA

Lupin | parte 2 | la recensione

Lupin | parte 2 | la recensione

Il seguito della serie francese che ha riscosso un enorme successo a livello internazionale, affascina per il tema del ladro gentiluomo cui il protagonista si ispira, ma non brilla a causa di una sceneggiatura piena di falle, riconducibili a regie non all’altezza di quella di Louis Leterrier che ha diretto il solo episodio pilota
Sweet Tooth | stagione 1 | la recensione

Sweet Tooth | stagione 1 | la recensione

Il live action di Netflix tratto dai fumetti DC Comics inizia come una favola assumendo gradualmente tonalità più oscure e affascinanti, in un’avventura che ci racconta di una pandemia in cui un bambino per metà animale parte alla ricerca della madre mai conosciuta
The Nevers | stagione 1 | la recensione

The Nevers | stagione 1 | la recensione

Parte 1 | La serie fantasy creata da Joss Whedon brilla per racconto e ricchezza di personaggi, collocati in epoca vittoriana tra dispositivi futuristici e poteri sovrannaturali, in una storia sulla diversità vista senza troppi fronzoli da diversi punti di vista
Che fine ha fatto Sara? 2 | la recensione

Che fine ha fatto Sara? 2 | la recensione

Stagione 2 | Quello che era stato seminato nella prima stagione della serie messicana di Netflix subisce un notevole abbassamento di qualità, nonostante il quale è già stato programmato un seguito che rimetterà tutto in discussione ancora una volta
Halston | la recensione della miniserie

Halston | la recensione della miniserie

Il biopic su Roy Halston Frowick non brilla per originalità ma racconta con cura la vita dello stilista, tra gli eccessi dello Studio 54 e l’estro artistico delle sue indimenticate creazioni, mettendo a nudo i pregi dell’artista e le debolezze dell’uomo
Love, Death & Robots 2 | la recensione

Love, Death & Robots 2 | la recensione

Volume 2 | Immortalità, automi impazziti, coraggio, paura e riflessioni profonde compongono questa seconda parte della serie animata che si conferma come ottimo punto di riferimento per la fantascienza seriale grazie alla varietà di temi che affronta e sviluppa
Jupiter's Legacy | stagione 1 | la recensione

Jupiter's Legacy | stagione 1 | la recensione

I fumetti coi nuovi supereroi di Mark Millar diventano una serie interessante, anche se viziata da errori evitabili, come la concentrazione dei colpi di scena nella risoluzione finale. Assolutamente da guardare, con qualche riserva.
Sexify | stagione 1 | la recensione

Sexify | stagione 1 | la recensione

La serie polacca di Netflix utilizza il sesso come pretesto per una riflessione profonda ma leggera sul paradosso che vede giovani interconnessi sui media trovare difficoltà a comunicare tra di loro ma soprattutto a conoscere davvero sé stessi
Tenebre e Ossa | stagione 1 | la recensione

Tenebre e Ossa | stagione 1 | la recensione

La storia fantastica della giovane Alina che da soldatessa diventa improvvisamente una magica salvatrice è ben trasposta in immagini, tratte dai bestseller di Leigh Bardugo. Con una produzione d’eccezione e pochi difetti realizzativi, riesce ad attrarre l’interesse dei teenager a cui è destinata ma anche quello degli adulti
The Falcon and the Winter Soldier

The Falcon and the Winter Soldier

La recensione | La miniserie Marvel contrappone diversi elementi simbolici, intessendo una storia dal forte impatto sociale, in cui Flag Smashers non fa solo rima con Black Lives Matter. Divertimento e riflessione si mescolano facendo emergere questioni che vanno ben oltre una semplice storia di fantasia.
Che fine ha fatto Sara? | la recensione

Che fine ha fatto Sara? | la recensione

Stagione 1 | La furba serie messicana mette in scena una storia con toni da telenovela, colpi di scena improvvisi e momenti ad alto tasso erotico, affiancati però da elementi di maggior spessore insieme al tema sempre caro del riscatto da un’ingiustizia. Poca qualità ma buon intrattenimento.
Snabba Cash | stagione 1 | la recensione

Snabba Cash | stagione 1 | la recensione

La serie svedese è una perfetta bomba a orologeria che grazie a un cast di esordienti a livello internazionale cattura l’attenzione, sciocca e appassiona. Con una fotografia iperrealistica in una Stoccolma bifronte: dalla periferia degradata al magico mondo delle startup tecnocratiche
The Serpent | la recensione

The Serpent | la recensione

La storia vera dell’imprendibile truffatore che tra gli anni ’60 e i ’70 uccise e derubò almeno 12 persone in Asia meridionale diventa una serie che grazie a un montaggio strepitoso ricostruisce con cura i tanti episodi della vita del protagonista osteggiato da un giovane e appassionato diplomatico
Gli irregolari di Baker Street | recensione

Gli irregolari di Baker Street | recensione

Stagione 1 | La serie ispirata all'immaginario di Sherlock Holmes mescola horror e fantasy perdendo di vista gli elementi basilari da cui parte, tradendo il potenziale di cui disponeva. Il famoso investigatore e il suo aiutante vengono retrocessi a mera cornice senza il supporto di una costruzione degna delle opere di Arthur Conan Doyle.
 Snowpiercer | stagione 2 | la recensione

Snowpiercer | stagione 2 | la recensione

La serie che parte dal film del 2013, prosegue la sua corsa con grande qualità, amplificando pathos e azione in un turbinio di accadimenti che mette accanto ai protagonisti della prima stagione due nuovi personaggi che destabilizzano e aggrovigliano ulteriormente una trama già ricca e avvincente
Raya e l'ultimo drago | la recensione

Raya e l'ultimo drago | la recensione

Il film Disney sulla ragazza alla ricerca della creatura che riporti la pace nel suo regno, non è solo un intrattenimento di alta qualità. Rappresenta pienamente quello che è il mondo circostante, tra la paura del virus e il desiderio che le cose ritornino a com'erano quando tutto sembrava semplicemente normale
Sky Rojo | stagione 1 | la recensione

Sky Rojo | stagione 1 | la recensione

Stagione 1 | La serie spagnola dei creatori di La casa di carta, ha molto più da dire rispetto alla premessa di tre ragazze costrette alla prostituzione in fuga dal proprio boss. Tra scene d'azione alla Tarantino e riflessioni sulla sopravvivenza in una storia non scontata e dagli esiti imprevedibili
La Coppia quasi Perfetta | la recensione

La Coppia quasi Perfetta | la recensione

Stagione 1 | Un test del DNA può abbinare chiunque alla propria anima gemella. La serie di Netflix mette in evidenza conflitti morali tra l'amore felice e l'ambizione spietata con esiti a tratti forzati ma dai risvolti intriganti che tengono lo spettatore col fiato sospeso e a rischio binge watching