a proposito di materiale 4K nativo..... [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : a proposito di materiale 4K nativo.....



giordy60
26-01-2014, 12:05
come si f a riconoscere un filmato se 4K nativo ?
nel campo audio ci sono alcuni che, sulla base di un file RB ( il classico cd ) e tramite programmi effettuano un upsampling portando il file del cd ( 16bit / 44,1 khz ) ad una frequenza di campionamento superiore ( esempio 24 bit / 96khz oppure 24 bit / 192khz ) ma questo non significa che il nuovo file sia ad alta risoluzione, semplicemente un file .....farlocco.
per scoprire se il file nativo ci sono in rete semplici software che individuano la.....truffa.
la mia domanda : pu accadere la stessa cosa con un video 2K ( 1080p ) portato in 4K ?
se la risposta s mi aspetto nel prossimo futuro una marea di BD 2K upscaling in 4K ! e pochi film in 4K nativi.

maupetrucci
20-02-2014, 17:03
Speriamo che la soluzione ci sar

Jovi Java
21-02-2014, 14:04
Beh, penso un file 2k upscalato si noti subito... molto di pi di un file audio: il 4k ha una quantit di informazioni troppo elevata perch un qualsiasi algoritmo possa generare il 75% del quadro.
In ogni caso gli algoritmi di interpolazione nel sampling audio digitale sono noti, nel caso video sono molto pi complessi... non credo si potrebbe realizzare quello che chiedi...almeno non ora...

fabiooo
28-04-2014, 14:10
Chiedo scusa se riapro il thread da studente di ing.informatica & proiezionista sono molto attratto dall'argomento.

possibile costruire un software che aiuti moltissimo a capire in poco tempo se il video stato riscalato o meno anche senza conoscere l'algoritmo usato per la compressione e senza avere il video originale in 2K.

Il procedimento questo:

- Si ritaglia una parte di un fotogramma messa bene a fuoco tipo il volto del protagonista in una scena dove c' solo lui.
- Di questo ritaglio prendere solo una componente dell'immagine (rossa verde o blu) per esempio la componente rossa.
- Ritagliare una sola linea di pixel dell'immagine.

Gi a questo punto ingrandendola si potrebbe capire ad occhio se una linea sfumata o bella ricca di contrasti ma volendo essere metodici:

- Ricordandosi che ogni pixel associato a un numero da zero a 1024 (supposto colore a 10bit) 0 per il nero 1024 per il rosso.
- Faccio la trasformata di fourier di questo segnale, otteniamo un bel grafico di frequenze.
- Filtriamo le armoniche alte delle frequenze basse.

A questo punto se ci sono pochissime frequenze alte il video molto molto probabilmente stato riscalato.

Un software simpatico potrebbe fare questo tipo di analisi in automatico su pi fotogrammi, colori, e linee (sia verticali che in orizzontali e oblique) e fare delle medie di risultati. Avendo molto tempo gli si pu far analizare il video per intero ma mi sembra inutilmente dispendioso.

Il risultato di una tale analisi potrebbe dire se il video originale era a 480p, 720p, 2K, 4K e anche indicativamente quanto fosse compresso.