[Lumagen Radiance Mod. XD/XE/XS] Official Thread [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : [Lumagen Radiance Mod. XD/XE/XS] Official Thread



Pagine : [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11

Steven
08-02-2010, 21:08
Visto il sempre + crescente interesse attorno al processore + potente al mondo,mi sembrava giusto aprire un treadh ufficiale x scambiarsi "tips & tricks" e tutto quello che riguarda il mondo Radiance.
Questo il link al sito ufficiale del produttore, dove potrete trovare utility,firmware,documenti:

http://www.lumagen.com/

Qua invece il forum ufficiale dove utenti/possessori di Radiance e sviluppatori discutono le problematiche e suggeriscono nuove features da aggiungere nei futuri firmware:

http://www.convergent-av.co.uk/forum/



Edit del Moderatore:

a questo indirizzo trovate le indicazioni per scaricare la traduzione italiana del manuale:

http://www.avmagazine.it/forum/showpost.php?p=3177870&postcount=1339

Steven
08-02-2010, 21:09
Per iniziare ,metto la procedura scritta da plasmapan x aggiornare il procio:

"1] Il cavo seriale di comunicazione tra PC e RADIANCE e' incluso nella confezione ed e' dato da Lumagen stessa. Chi e' in possesso di un PC (portatile, ad esempio) con porta seriale RS232 non dovra' far altro che scaricare l'ultimo firmware da questo link http://www.lumagen.com/testindex.php...ancexs_updates (e' il primo della lista), scompattare il file zippato e cliccare sul file "radiance_xsXXXXXX.exe" per dare il via al programma di aggiornamento. Lasciate selezionata la porta COM1 e non toccate le altre impostazioni e premete il tasto START. Ovviamente il RADIANCE deve essere preventivamente acceso (led verde) e collegato al PC con il cavo seriale di cui sopra. L'aggiornamento durera' circa 5 minuti e poi il RADIANCE si spegnera' : una volta riacceso avrete il nuovo firmware installato (controllate premendo il tasto OK del telecomando) e tutti i vostri settaggi saranno mantenuti. Andate a visitare il sito http://www.lumagen.com/testindex.php...ancexs_updates abbastanza spesso perche' i ragazzi Lumagen sono sempre pronti a migliorare il loro videoprocessore."

panpao
09-02-2010, 09:14
Ben fatta (l'apertura del 3d ufficiale)!

Mi riallaccio alla domanda che avevi già fatto nel thread non ufficiale e che peraltro avevo fatto anch'io qualche post fa.

Si sa quanto costerà il software Calman4? (N.B.: spero che la domanda non sia OT rispetto al 3d ufficiale, perchè l'interesse per questo software è legato esclusivamente al settaggio "guidato" di questo processore :D ).

spinmar
09-02-2010, 09:54
Bravo steven: vedo che piano piano stai andando sulla giusta via :D
Rigurdo a Calman V.4 aggiungo un pò di particolari.
Il processo di calibrazione "guidata" (ripeto non automatica) sarà disponibile solo nella versione Enthusiast o maggiore ( e quindi non nella Home): infatti la possibilità di controllo e display dei video processori inizia solo da quella versione.
Inoltro il prezzo probabilmente non cambierà rispetto all'attuale versione 3.6. Infatti attualmente se uno acquista la versione calman 3.6 potrà gratuitamente passare alla versione 4.
Attenzione: per il corretto funzionamento del calman collegato al radiance (RS232 in) dovete mettere su OFF il seguente valore del menù:

Other:OnOff Setup:On Message

Ciao

panpao
09-02-2010, 10:52
Il processo di calibrazione "guidata" (ripeto non automatica) sarà disponibile solo nella versione Enthusiast o maggiore ( e quindi non nella Home)


Quindi stiamo parlando di circa 500 dollari?

Non mi sembra più un'opzione tanto interessante (costa meno una calibrazione professionale).

plasmapan
09-02-2010, 11:14
...Si sa quanto costerà il software Calman4? (N.B.: spero che la domanda non sia OT rispetto al 3d ufficiale, perchè l'interesse per questo software è legato esclusivamente al settaggio "guidato" di questo processore :D ).

Ciao, grazie a Steven per aver aperto il thread ufficiale.

Quindi il controllo dello SpectraCal CalMAN V4 sul RADIANCE parte dalla versione Enthusiast come ha ben detto Spinmar la quale rimane anche l'unica in quanto la costosissima versione V4 PRO e' ora riservata solo agli operatori professionali e non e' rivendibile. La avremo noi per i workshops che organizzeremo a Milano e Ancona. Visto che gia' siamo lievemente off-topic ed in questa sezione i moderatori non perdonano rimando QUI (http://www.digitaleextraterrestre.org/page34.php) per i prezzi delle prime soluzioni di CalMAN V4 + sonda "migliorata/calibrata da SpectraCal" e munita di attacco per treppiede. Altre soluzioni saranno presto aggiunte, ma queste gia' presenti sono quelle dal rapporto qualita'/prezzo migliore.

Gianluca

plasmapan
09-02-2010, 11:38
...(costa meno una calibrazione professionale).

Infatti c'e' chi preferisce una calibrazione professionale una-tantum (staticamente ferma su una data componentistica dell'impianto) e poi c'e' il video-entusiasta (da qui il nome "Enthusiast" della versione CalMAN) che, dotato di sonda, si diverte molto a calibrare personalmente il suo impianto (un impianto che oltretutto varia con grande velocita').

Gianluca

Steven
09-02-2010, 13:39
Rispondo a chi chiedeva del processamento video(new77 mi sembra).
Il processore lavora a 10bit.
Io direi ai mod. o a pasmapan (se vuole)di spostare le questioni tecniche scritte nell'altro treadh in questa ufficiale ;)

plasmapan
09-02-2010, 22:46
Allora, continuiamo cio' che si stava dicendo nel thread non ufficiale. In particolare le domande di Capitano.

- I settaggi di Sharpness fotografati nel video non sono stati suggeriti da Jim. Ad ogni modo se volete sapere i miei settaggi preferiti nel mio contesto (Bluray Yamaha BD-S1900 > RADIANCE > HDMI fibra ottica > JVC HD950) sono i seguenti :
1080p@23,98 =
Horizontal Sharpness : 7
Vertical Sharpness : 8
Diagonal Sharpness : 12
Horizontal Texture : 11
Vertical Texture : 11
Diagonal Texture : 11
con Sharpness HD950 abbassato a zero

mentre con 576i@50 (DVD) dal medesimo Yamaha =
Horizontal Sharpness : 2
Vertical Sharpness : 3
Diagonal Sharpness : 5
Horizontal Texture : 1
Vertical Texture : 1
Diagonal Texture : 1
con Sharpness HD950 abbassato a zero

in generale tra il segnale in ingresso a 1080p@23,98 e quello a 576i@50 programmo il RADIANCE con uno Sharpness molto piu' spinto sul segnale HD e piu' leggero sull'SD.

Pero' questo vale nell'impianto descritto!

A dopo per un'altra puntata,
Gianluca

Steven
09-02-2010, 23:17
Ciao Gianluca.......in parole povere sapresti spiegare cosa va' a modificare lo "sharpness" e il "texture".
Ti regoli in base alla visione di un film oppure ai patterns?
Altra domanda,spieghi qls a riguardo dei timing...ad esempio nelle mie elettroniche devo sapere o modificare qls x rendere il tutto + performante?
Grazie.
ps.sono usicti i nuovi firmware ;)

plasmapan
10-02-2010, 11:20
Ciao Gianluca.......in parole povere sapresti spiegare cosa va' a modificare lo "sharpness" e il "texture"

Steven, anzitutto hai ragione : nuovo firmware 012510 (http://www.lumagen.com/docs/Radiance_xs012510.zip)!

Poi lo Sharpness : in poche parole i 3 settaggi di "SHARPNESS" (H, V e Diagonal) riguardano i BORDI degli oggetti in movimento mentre il "TEXTURE" (tessitura) riguarda le parti "solide", "interne" dei suddetti oggetti.

Per regolare vanno bene i patterns, ma vista la natura dinamica del settaggio bisogna assolutamente regolare anche con immagine reale in movimento. ;)

Ciao,
Gianluca

Steven
10-02-2010, 21:51
IFMD : Inter Frame Motion Detection.

Il valore impostabile va da 0 a 15 (il 6 e' quello di fabbrica) e si usa per aumentare il dettaglio delle sorgenti VIDEO da de-interlacciare (ad esempio SKY-HD durante una partita di calcio oppure Sanremo....tutto cio' che non e' filmico). Un valore basso rende l'immagine molto precisa ma un po' "morbida" mentre un valore alto da' una sensazione di maggiore definizione grazie a linee diagonali un po' piu' "taglienti" (ottimo per SKY-HD Calcio). In pratica e' sotto-settaggio finissimo del chip de-interlacciatore.

Il settaggio IFMD e' ancora piu' efficace quando si seleziona manualmente la modalita' VIDEO.

Fonte "Gianluca"

Steven
10-02-2010, 21:52
Cosa succede quando si seleziona la modalita' "video" ?!

plasmapan
11-02-2010, 00:26
Cosa succede quando si seleziona la modalita' "video" ?!

Si "suggerisce" al RADIANCE che gli si inviera' materiale VIDEO e non FILM ed il processore si predispone per il 100% di precisione e velocita' nel de-interlaccio VIDEO. La modalita' FILM sara' comunque ed in modo automatico selezionata in caso di visione di un...film.

L'utente medio puo' settare il de-interlaccio su AUTO in quanto questa modalita' e' stata ampiamente perfezionata ed e' oggi perfetta anche in caso di cambi repentini video-film-video... Pero', chi vuole il massimo lo puo' ottenere con settaggi ad hoc.

Gianluca

plasmapan
11-02-2010, 00:30
Anche i settaggi di Noise Reducer evidenziati nel video non sono stati suggeriti da Jim. Io in genere ho trovato ottimo il seguente settaggio applicato al Bluray 1080p@23,98 :

2D/3D Noise reducer : 11
Block Artifact reducer : 0
Mosquito Noise reducer : 1

ed in genere un settaggio piu' basso per materiale SD pero' con l'aggiunta di uno o due punti di Block Artifact reducer.

Gianluca

plasmapan
11-02-2010, 00:43
Rispondo a Capitano sul settaggio di DITHERING settabile sul menu' di output HDMI. Patrick suggerisce di prendere a riferimento un video con sfumature di colore molto fini ed oggetti in movimento su di esse. Mi e' subito venuto in mente HAPPY FEET in computer graphics. In questo caso si possono mettere a nudo delle difficolta' del display o del videoproiettore nel rendere adeguatamente le sfumature creando fenomeni di banding. Il settaggio "DITHER" del RADIANCE aiuta cosi' il display o proiettore a ridurre il fenomeno fornendo sfumature di colore pre-processate ad hoc e meno complicate da gestire. In generale Patrick dice di provare e di avere un occhio attento ai particolari :mbe:

Gianluca

Steven
11-02-2010, 13:41
Grazie Gianluca ,ti chiedo e' possibile avere 2 settaggi(uno x l'hd e l'altro x l'SD)all'interno dello stesso "banco" ?
E poi i famosi "timings" servono pure x le TV o sono esclusiva di proiettori? :)

plasmapan
11-02-2010, 20:17
Grazie Gianluca ,ti chiedo e' possibile avere 2 settaggi(uno x l'hd e l'altro x l'SD)all'interno dello stesso "banco" ?
E poi i famosi "timings" servono pure x le TV o sono esclusiva di proiettori? :)


Steven, il RADIANCE ha di base 4 banchi di memoria (A, B, C, D) per ciascun input. ALL'INTERNO di ciascun input, ad esempio l'HDMI1, il processore rileva automaticamente la risoluzione in ingresso e PER QUESTA RISOLUZIONE vengono applicate regolazioni dedicate. In pratica se connetti all'input HDMI1 del RADIANCE un Bluray con un film 1080p@23,98 ed applichi le tue regolazioni sei solo ad una prima parte dell'opera; infatti quando dal medesimo Bluray il RADIANCE rieceve la 576i (leggendo un DVD) applichera' diverse regolazioni (che l'utente avra' cura di scegliere e salvare in fase di settaggio iniziale). Cio' addirittura vale anche per il CMS.

Le risoluzioni in ingresso su ciascun input che determinano l'applicazione automatica di un dato scenario di regolazioni sono : 480i, 576i, 720p, 1080i@50, 1080i@60, 1080p23,98, 1080p@60, 1080p@50 e "Altro" (dove "Altro" significa qualsiasi altra risoluzione che non sia tra queste).

Se a questo aggiungi le 4 memorie A, B, C, D globali per ciascun input ottieni un numero potenziale devastante di configurazioni per ogni ingresso :)

All'atto pratico pero' e' tutto molto semplice e l'utente medio, finita la configurazione iniziale, usera' la funzione di applicazione automatica della regolazione dedicata alla specifica risoluzione in ingresso senza dover premere un tasto.

Ciao,
Gianluca

Steven
11-02-2010, 20:35
Be' davvero interessante da questo lato.......grazie x le spiegazioni ;)
Quando si iniziera' a parlare di calibrazione ? :D
Ho visto utenti come actarus e altri nel forum ufficiale con problemi legati al gamut.....non ho capito xche' non postano qui i loro dubbi :)

spinmar
12-02-2010, 09:41
non ho capito xche' non postano qui i loro dubbi :)
Bhe semplice perchè è una domanda molto specifica e pratica sul radiance e poichè qui siamo in 4 (noti) ad averlo e più probabile che si risponda di la.... ;)

Actarusfleed
13-02-2010, 17:06
Ho visto utenti come actarus e altri nel forum ufficiale con problemi legati al gamut.....non ho capito xche' non postano qui i loro dubbi :)

Semplicemente perchè ignoravo l'esistenza di questo thread !!:D :D :rolleyes:

Scusate ma da quando sono diventato papà sono + sbadato!:)

In verità non si tratta di problemi ma semplicemente di riuscire a trovare la chiave di lettura alla implementazione CMS di Lumagen.

Quindi mi è sembrato + sensato chiedere ai progettisti e utenti che usano questo apparecchio da + tempo e ne hanno compreso la sofisticata logica.


Quindi stiamo parlando di circa 500 dollari?
Non mi sembra più un'opzione tanto interessante (costa meno una calibrazione professionale).

Come ti ha suggerito Gianluca questa tua frase non tiene conto di eventuali cambi di sorgente nel tuo setup video per non parlare del decadimento fisiologico delle lampade UHP dei pj.

Questo tipo di effetto non fa decadere solo l'output luminoso raggiungibile ma ne modifica radicalmente anche l'incidenza delle singole componenti cromatiche. Quindi dopo una 50ina di ore successive alla calibrazione fatta da un tecnico la tua risposta sicuramente non sarà più la stessa.
Quindi dovresti ri-convocare il tecnico e sostenere una nuova spesa.

Con la possibilità offerta da Lumagen + CalMan, oltre a risparmiare euro, avrai SEMPRE l'impianto perfettamente calibrato (divertendoti).

acta.

Actarusfleed
13-02-2010, 17:45
Finalmente ho potuto mettere le mani (e gli occhi) sul processore in oggetto!
Per qualche giorno ho avuto in saletta il Radiance XS collegato al proiettore JVC HD 550. Come sorgente ho voluto utilizzare una comunissima Ps3.

Gli aspetti interessanti di cui si potrebbe parlare sono molti ma mi riservo di commentarli in futuro, quando potrò riavere in saletta il processore in modo da fare test più prolungati ed approfonditi.

L'aspetto di cui voglio parlarvi ora e la possibilità di calibrazione della risposta Gamma e del Tracciato RGB che il Radiance XS assolve in maniera splendida.

Riassumendo in pochissime parole: il migliore che mi sia mai capitato di utilizzare!:)

L'organizzazione è la medesima (o quasi) rispetto a quella implementata on-board sui pj JVC ma, nel caso del prodotto Lumagen, funziona senza bachi!;)

E' possibile arrivare a calibrare il gamma fino a 21 step dove per ogni step è possibile regolare chirurgicamente e singolarmente l'incidenza dei tre primari oppure della luminanza nel suo complesso.
E' anche possibile "spostare" il marking di incidenza più verso lo step successivo piuttosto che verso il precedente.

In passato,secondo la mia esperienza, calibrare Gamma ed RGB è sempre stata un "avventura dalla fine incerta" a causa delle non precise implementazioni da parte dei vari produttori.
Ora, con il Radiance XS, è una pratica semplice, precisa e veloce!

I risultati che vedete quì sotto sono stati ottenuti in poco più di mezzora di calibrazione:

Default RGB:

http://img714.imageshack.us/img714/9100/rgbdef.th.jpg (http://img714.imageshack.us/i/rgbdef.jpg/)

Default Gamma:

http://img714.imageshack.us/img714/1016/gammadef.th.jpg (http://img714.imageshack.us/i/gammadef.jpg/)

Calibrated RGB:

http://img714.imageshack.us/img714/3757/rgb.th.jpg (http://img714.imageshack.us/i/rgb.jpg/)

Calibrated Gamma:

http://img714.imageshack.us/img714/6038/gamma.th.jpg (http://img714.imageshack.us/i/gamma.jpg/)


Manco sto a dirvelo che dopo il trattamento l'immagine della Ps3 ha acquistato una coerenza ed una tridimensionalità prima inaspettata!;)

Insomma in questo frangente questo processore è davvero ottimo.

Non appena riusciremo a sciogliere alcuni nodi posteremo anche i riscontri tecnici a riguardo della sezione di calibrazione 3D del Gamut.

Stay tuned.;)

acta

new77
13-02-2010, 18:03
Il processore lavora a 10bit.


:rolleyes: Ma scusate l'enorme ignoranza che mi contraddistingue in materia, ma perchè se collego un qualunque lettore bluray ottengo una profondità di colore di 12 bit mentre un processore (un mostro!) come questo lavora a "soli" 10 bit? Sono un pò fissato al riguardo perchè il processore dell'onkyo (reon) mi downgradava l'immagine da 12 a 10 bit di colore sporcando sensibilmente il quadro visivo. In tal caso è solo un bug del sinto (tra l'altro ormai risolto) o vige sempre la regola che: downgrade = vedere peggio?
Lo so che se così fosse non avrebbe senso l'acquisto di un processore esterno, ma mi chiedo semplicemente perchè non lavori a 12 bit :rolleyes: :confused:

grazie

Steven
13-02-2010, 19:38
Grazie Acta x il contributo ;)
Credo che un conto e' l'architettura del processore che lavora a 10bit, e un'altro e' la "profondita' colore",o almeno credo :)

plasmapan
13-02-2010, 22:41
....Credo che un conto e' l'architettura del processore che lavora a 10bit, e un'altro e' la "profondita' colore",o almeno credo :)


Giusto Steven.

Sottolineo che il RADIANCE supporta tutta la gamma di profondita' colore del Bluray (30-bit, 36-bit e 48-bit [RGB o YCbCr 4:4:4] per il globale dei 3 canali colore) e non effettua alcun downgrade.

Interessante un file segnalatomi da Sencore (colosso USA della calibrazione) che parla dell'implementazione del RADIANCE su un JVC RS20 (HD750, e in un certo modo HD950) effettuata da un tecnico di livello : http://www.sencore.com/uploads/files/CIREngineering_RadianceXE.pdf


:p Ciao,
Gianluca

Steven
13-02-2010, 23:24
48bit credo sia appannaggio dei modelli con hdmi1.3,anche se ho letto una risposta dello sviluppatore che diceva che veniva supportato anche con le hdmi1.1 :O

plasmapan
14-02-2010, 00:44
Infatti Steven il thread parla del RADIANCE XS che e' HDMI1.3 in input e output e supporta il 48bit (16bit x 3) mentre il RADIANCE XD non piu' in produzione e' HDMI1.1 con al massimo 36bit (12bit x 3).

Un riassunto dei modelli :
- RADIANCE XS : HDMI1.3 / IN PRODUZIONE
- RADIANCE XE : HDMI1.3 / IN PRODUZIONE / moltissimi ingressi, case imponente
- RADIANCE XD : HDMI1.1 / FUORI PRODUZIONE / moltissimi ingressi, case imponente

:) Gianluca

plasmapan
14-02-2010, 01:34
A proposito della funzione Adaptive Contrast : quando attivata e regolata su un valore superiore a zero il contrasto e' realmente adattivo e cambia in base ai rilevamenti ottenuti dal RADIANCE su una porzione rettangolare centrale di immagine pari al 60% del globale. Il settaggio da un grande "pompaggio" video. Da provare e valutare :) e magari intersecare con altre regolazioni come Gamma, livello del nero, livello del bianco...

Ciao,
Gianluca

new77
14-02-2010, 09:16
:D :D grazie Gianluca, quindi sul mio jvc vedrò sempre la scritta 12 bit? Cmq non vedo l'ora di essere uno di voi...

Steven
14-02-2010, 11:07
@Gianluca:
Non sei attento ,il treadh parla di TUTTI i modelli visto che sono IDENTICI, a parte gli ultimi nati che hanno il nuovo chip x gestire le hdmi1.3 ;)
E cmq se va' avanti cosi' non verra' mai implementato il deepcolor! :D

plasmapan
14-02-2010, 12:50
@Gianluca:
Non sei attento ,il treadh parla di TUTTI i modelli visto che sono IDENTICI....

Ops! Non mi ero accorto che questo era un thread globalizzante tutti i modelli RADIANCE! Pensavo di essere ancora "di la'" sul thread dell'XS :) Buona domenica.

Gianluca

Actarusfleed
14-02-2010, 17:55
quindi sul mio jvc vedrò sempre la scritta 12 bit?

... non è detta.
Bisognerebbe informarsi meglio ... ma cmq ti consiglio d non "fissarti" su questo aspetto perchè non significa nulla. ;)

Il tuo pj (come il 99% dei display in circolazione) lavora a 8bit RGB.
Quindi qualsiasi segnale gli dai in pasto lui, prima di visualizzartelo, deve ri-convertirtelo ad 8bit.

Quindi l'aspetto realmente importante della questione è: chi effettua meglio il downsampling@8bit?

In quest'ottica preferirei fare eseguire il downsampling al Radiance.

acta.

Steven
14-02-2010, 18:55
@Acta:
Quando hai un attimo, puoi riportare le tips dal forum ufficiale riguanrdanti il gamut e la calibrazione? grazie :)

salierno.f
14-02-2010, 19:35
per replicare il segnale del telecomando, se posiziono il processore in un punto non raggiungibile dal suo telecomando, cosa si può usare?

PS:
in merito al downscaling a 8 bit RGB, conoscete materiale sorgente > 24 bit?
Io trovo che il deep color sia .......:D

HOMER J SIMPSON
15-02-2010, 08:43
@ Plasmapan, io spero che il tipo che ha scritto l'articolo che hai postato fosse ubriaco perche' quando scrive del CMS dell'RS20 fa di quei discorsi che non stanno ne in cielo ne in terra...un'altro motivo potrebbe essere che ha provato il CMS mentre era ancora bacato...

plasmapan
15-02-2010, 09:58
@Homer :

lui si chiama Craig Rounds, nel file c'e' la sua email, scrivigli ;)

Actarusfleed
15-02-2010, 11:18
in merito al downscaling a 8 bit RGB, conoscete materiale sorgente > 24 bit?

no, purtroppo tutto il pre-registrato è a 8bit.

Marco75
15-02-2010, 19:17
Calibrated RGB:

http://img714.imageshack.us/img714/3757/rgb.th.jpg (http://img714.imageshack.us/i/rgb.jpg/)

Calibrated Gamma:

http://img714.imageshack.us/img714/6038/gamma.th.jpg (http://img714.imageshack.us/i/gamma.jpg/)


Questi risultati li hai ottenuti con l' autocalibrazione di cui mi parlavi ? sarebbe da applausi ...

Steven
15-02-2010, 19:19
No l'autocalibrazione potra' essere effettuata con il nuovo Calman 4.0 in vendita da Marzo....cmq credo sia sempre meglio fare la calibrazione manuale se si e' in grado :)

Marco75
15-02-2010, 20:19
per quanto bravo e pignolo uno possa essere nel fare una calibrazione, già dopo dopo poche ore di lampada ( tradizionale ) si possono registrare dei cambiamenti : con l' autocalibrazione ogni tanto fai una passata di schermate grigie e colorate ( 5 minuti ) stress-free e sei sempre al massimo :)
Manualmente, per quanto tu possa ottenere risultati migliori, non ti ci metti nemmeno se non son passate almeno 500 ore ( più che altro per pigrizia :) )
Sembrerà esagerato, ma per me è una delle features più interessanti di questo processore ( e a calibrare me la cavicchio eh ;) ) a meno che uno non abbia già un vpr led ovviamente.

kiki76
15-02-2010, 20:53
Mi chiedevo una cosa su questa possibilità di autocalibrazione. Il lumagen ha dei pattern interni che sarebbero usati in combo con il calman, ma le sorgenti? In pratica ok per la parte lumagen+tv\vpr, ma poi come si fa a fare l'autocalibrazione dell' intera catena video?

Marco75
15-02-2010, 21:47
credo proprio che i pattern partiranno dal lettore di turno.
L' autocalibrazione riguarderà solo la comunicazione sonda-lumagen, credo.

kiki76
15-02-2010, 22:43
Mhh, messa così mi lascia perplesso. Non dico che il risparmio di tempo nel trovarsi anche solo il display calibrato non ci sia, ma dover fare il resto "a mano" raffredderebbe un pò l'entusiasmo

plasmapan
16-02-2010, 00:14
Per fare un po' di chiarezza : la demo che mi e' stata fatta "ad hoc" da SpectraCal a Las Vegas riguardava il software CalMAN V4 "Enthusiast" che, tramite rilevamenti della sonda, inviava ordini di settaggio al Radiance (che appunto obbediva e si impostava). Questo auto-impostare il Radiance e' secondo me una caratteristica di enorme comodita' e semplicita'. Al resto poi ci pensa l'interfaccia grafica ultra-amichevole del CalMAN V4 che guida verso il risultato finale.

Il tutto porta e semplicita' e velocita' : organizziamo una bella demo non appena il CalMAN esce dello stadio BETA e diviene FINAL (Marzo) ;)

Gianluca

panpao
16-02-2010, 08:48
Gianluca,

dicevi che con Emidio vi eravate organizzati per il 15 febbraio per la prova del Lumagen.

Ci puoi dare qualche aggiornamento? Grazie :D

plasmapan
16-02-2010, 17:43
dicevi che con Emidio vi eravate organizzati per il 15 febbraio per la prova del Lumagen

Oggi e' avvenuto il contatto e il 18 il RAD XS e' da lui. Lasciamocelo lavorare! ;)

Gianluca

Actarusfleed
22-02-2010, 03:55
Oggi e' avvenuto il contatto e il 18 il RAD XS e' da lui. Lasciamocelo lavorare! ;)

Gianluca

... Intanto ho lavorato io!:)

Una volta rientrato in possesso dell'apparecchio Lumagen ho potuto verificare le indicazioni datemi sul forum ufficiale ed effettivamente la correzione CMS implementata sul Radiance XS non è così criptica come pensavo, anzi dopo averci giocato un pochetto l'ho trovata più comoda e logica rispetto a quella JVC.

Allora il setup è il medesimo:
Ps3 + Radiance XS + PJ JVC HD550

Dopo aver ricalibrato punto del Bianco, Gamma e tracciato RGB con i medesimi risultati pubblicati qualche post sopra (fantastico!), mi sono ritrovato con questa situazione colorimetrica@75%stim:

http://img535.imageshack.us/img535/6807/gamutdefault.jpg

Di conseguenza l'immagine riprodotta era la seguente (specifico che l'immagine è di pessima qualità ma serve solo a dare un indicazione generica sul tipo di segnale a video):

http://img687.imageshack.us/img687/8492/dsc00014wc.th.jpg (http://img687.imageshack.us/i/dsc00014wc.jpg/)

L'incarnato della protagonista denota in maniera chiara ed evidente il carattere sovrassaturo che i proiettori JVC hanno di default.

Dopo la calibrazione strumentale il Radiance XS mi ha permesso di raggiungere questo risultato:

http://img685.imageshack.us/img685/1923/gamutok.jpg

:eek:

Le possibilità di intervento e correzione del CMS Lumagen sono a dir poco "chirurgiche", guardate che delta luma:

http://img189.imageshack.us/img189/4215/deltaluminanceok.jpg

Spazio colore 3D perfettamente centrato! Delata al di sotto del 1% !!!
A questi livelli i micro sfasamenti che si rilevano sono esclusivamente da imputare alle tolleranze della sonda stessa.;)

Finalmente un CMS che fa quello che deve: i piccoli bug del CMS JVC sono un ricordo passato. Quì tutto sembra funzionare in maniera logica e coerente alle attese.


>CONTINUA>

Actarusfleed
22-02-2010, 03:58
A riprova di questo guardate come rimane inchiodato il triangolo passando dai 75%stim ai 100%stim:

http://img706.imageshack.us/img706/7127/gamutok100stim.jpg

Infatti l'aspetto che ritengo più imporatante ai fini del risultato finale a video è la linearità luminosa ai vari gradini di saturazione. Guardate quì:

http://img28.imageshack.us/img28/3565/stlumin.jpg

Delle belle linee rette! Ottimo risultato se si pensa quanto fosse espanso il traingolo in condizioni di non-calibrazione.

E per concludere uno sguardo alle saturazioni stesse:

http://img59.imageshack.us/img59/4930/saturationscie.jpg

http://img59.imageshack.us/img59/7279/satshifts.jpg

Quì abbiamo dei delta massimi del 5%!

E questa è l'immagine che ne consegue (fa sempre pietà ma sono un pessimo fotografo):

http://img52.imageshack.us/img52/899/dsc00013ae.th.jpg (http://img52.imageshack.us/i/dsc00013ae.jpg/)

Filnalmente incarnati e colorimetria corretta sul riferimento REC.709.

Insomma una calibrazione semplice, immediata, lineare e soprattutto precisa. I mal di testa post calibrazione sono lontani!

Brava Lumagen.

acta.

new77
22-02-2010, 12:47
ma oltre al cms, che nel mio caso userei in parte, cosa ne pensi dei filtri? il livello del nero riesci a ridurlo ulteriormente?

Actarusfleed
22-02-2010, 15:02
cosa ne pensi dei filtri?

Guarda in questi pochi giorni di utilizzo ho concentrato la mia attenzione sull'aspetto della correzione Gamma/RGB e CMS.
In maniera secondaria ho iniziato a prendere confidenza (ed a documentarmi) sui filtri di enfatizzazione del dettaglio e "dither".

L'enfatizzazione del dettaglio (sia su contributi filmici sia su pattern fissi) mi sembra ottimo. Ci sono una miriade di interventi mirati che, se ben dosati tra loro, restituiscono un dettaglio marcato con effetti di "sdoppiamento bordi" assolutamente contenuti e trascurabili.

Per quanto riguarda il dithering devo ancora capire un paio di concetti base (spero che i progettisti mi rispondano presto) ma il riscontro a video mi sembra notevole.
Ho fatto passare un paio di scene con gradienti di colore pseodo omogeneo dove il collo di bottiglia degli 8 bit si vacevano notare in maniera evidente.
Il mio muletto HTPC (scheda video ATI HD 5750) in DXVA (soluzione utilizzata da molti HTPC Fan) passava il test malconcio.
Solo con post eleborazione @32bit si aveva un risultato soddisfacente.

Il Radiance passa il test in maniera splendida con gradienti mordidi e compatti allo stesso tempo, una piacevole sensazione di "cinematografico" per intenderci.;)

Cmq conto di fare test + approfonditi (e come al solito documentati) nei prossimi giorni.;)


il livello del nero riesci a ridurlo ulteriormente?

Guarda ... la sonda che utilizzo attualmente (i1pro) non ha una affidabilità tale (alle ultra basse) da permettermi di fare riscontri oggettivi in tal senso.

Vedremo come si comporteranno le Spectracal Chroma 5 in arrivo in bundle con il Radiance XS.

Cmq, imho, a meno di condizioni di default parecchio distanti dai riferimenti è difficile riuscire a migliorare il livello del nero anche se possibile.
In tal senso rimango spesso interdetto ed interrogativo leggendo alcune recensioni online.
Piuttosto le potenzialità del Radiance risultano particoramente indicate a migliorare l'intellegibilità e la linearizzazione della risposta sulle "basse".

acta.

panpao
22-02-2010, 17:03
Vedremo come si comporteranno le Spectracal Chroma 5 in arrivo in bundle con il Radiance XS.


Scusa, ho capito bene: esiste un pacchetto Radiance XS + Chroma 5?

Steven
22-02-2010, 17:10
Intende il pacchetto spectracal Calman4 con la sonda che ha la funzione di "autocalibrazione" se hai uno dei 3 modelli di Radiance ;)
@acta:
Il "dither" lo tieni sempre attivato in tutte le sorgenti e tipi di programma o che?

new77
22-02-2010, 18:40
grazie per le risposte esaustive e precise! :) :)

plasmapan
22-02-2010, 23:19
...Il "dither" lo tieni sempre attivato in tutte le sorgenti e tipi di programma o che?

Steven, il settaggio "Dither" secondo me deve "calzare" il display/proiettore al quale il RADIANCE e' collegato e non il segnale in ingresso. Il segnale in ingresso semmai e' utile per capire quale settaggio di Dither applicare. Purtroppo la quasi totalita' dei display/proiettori riescono a restituire su schermo una profondita' colore di 8bit e quindi il settaggio sul processore piu' "indiziato" sembra essere "8bit" in modo che le sfumature di colore siano ottimizzate nel RADIANCE e giungano a destinazione procurando meno problemi al display/proiettore. Una funzione molto interessante...ma non finisce qui : il processore dopo aver "ottimizzato ad un dato numero di bit" il segnale in uscita puo' ricevere da noi l'ordine di tagliare i bit ulteriori (impostando su Zero i bit dall'8 al 10, funzione chiamata Masking) oppure di proseguire le sfumature sino al decimo ed ultimo bit (Masking Off).

Insomma, lo stesso Patrick che ha implementato questa mirabile funzione (sfruttando appieno le potenzialita' hardware dei due potenti processori FPGA) dice : provate e troverete il settaggio giusto per voi ;)
E non e' affatto detto che il settaggio piu' alto sia il migliore.

:p Gianluca

Steven
23-02-2010, 13:47
E x fortuna che era user friedly il procio..........qua ci vuole un corso ad Oxford! :D
Grazie Gianluca.
Quindi ricapitolando le funzioni x aumentare la qualita' dellimmagine sono i vari filtri nitidezza e rumore video e questo dithering? poi altro?

enrico.p
23-02-2010, 15:09
Steven, il settaggio "Dither" secondo me deve "calzare" il display/proiettore al quale il RADIANCE e' collegato e non il segnale in ingresso.Mio caro Gianluca, hai proprio messo il dito nella piaga... ;)

Straordinaria l'efficacia del Radiance in fase di calibrazione, ma effettuando qualunque tipo di correzione (temp.colore, gamma, gamut e quant'altro) esternamente al vpr, si riduce il numero dei livelli R, G e B effettivamente utilizzati, tanto di più quanto maggiore è l'entità del nostro intervento.

Mi rendo conto che l'argomento è piuttosto ostico, ma ti/vi invito a ragionare sul fatto che i livelli intermedi in entrata nel proiettore sono normalmente 218 (17...234, tolti i due estremi) per ogni componente RGB. Se noi -ad esempio- "apriamo le ombre" esternamente al vpr, dobbiamo necessariamente "rimappare" tutti i livelli del segnale proveniente dalla sorgente "saltando" alcuni dei 218 livelli disponibili in ingresso al vpr.

Esempio: partiamo dal livello 17 (il grigio più scuro possibile, immediatamente sopra al nero) e supponiamo di volerlo "sollevare" per schiarirlo. Ovviamente, all'interno del processore, non potremo far altro che "tradurlo" in livello 18 (o più). In conseguenza di ciò, avremo già perso almeno uno dei 218 livelli di partenza, nel senso che il livello 17, in uscita dal processore, non sarà più utilizzato!

Sulla base di questo meccanismo, ogni intervento che noi operiamo sul processore provoca una riduzione del numero di sfumature visualizzabili, fino ad arrivare, in caso di forzature importanti, a vere e proprie solarizzazioni.

Ecco perchè, IIRC, la stessa Lumagen raccomanda ad esempio di iniziare la calibrazione con il display settato sulla curva di gamma più vicina al riferimento, tra quelle disponibili. E con gli estremi di gamma (luminosità e contrasto) correttamente regolati sul display e non sul processore!

Ed ecco da dove deriva l'esigenza di ricorrere al dithering: in uscita dal processore, i livelli "persi" vengono simulati con questa "antica" tecnica, allo scopo di restituire morbidezza ai gradienti. Nulla di drammatico, almeno finchè non si vada a caccia di... peli nell'uovo! :p

Lungi da me l'intenzione di denigrare il Radiance, oggetto dei desideri anche per me (ma solo per il piacere di studiarne la complessità... non per effettiva necessità)!. Il mio discorso era solo volto ad evidenziare un (grosso?) limite della "calibrazione esterna". Si, perchè, quando queste operazioni vengono fatte internamente al proiettore, laddove esso disponga di opportuni strumenti software (come JVC, Epson e Panasonic, ad esempio), e laddove questi "strumenti" funzionino a dovere :rolleyes:, il problema non esiste!

Infatti le moderne matrici LCD e LCoS, "intrinsecamente analogiche", sono in grado di riprodurre molti più livelli intermedi, rispetto ai 218 di cui sopra: non è solo il processing interno a lavorare a 10 e più bit, ma sono proprio le matrici ad accettarli ed a riprodurli. Per cui le stesse forzature, se effettuate mediante l'elettronica interna del vpr, non hanno gli stessi effetti deleteri e, nella maggior parte dei casi, non obbligano all'uso del dithering.

Rammento peraltro che il dithering è comunque utilizzato da, AFAIK, tutti i DLP che, essendo invece "intrinsecamente digitali", ne sono al momento ancora costretti. Ma questa è un'altra storia... ed un altro lungo discorso!

Bottom line: utilizzate tranquillamente i vostri splendidi Radiance, ma fatelo senza "dimenticarvi" delle possibilità di regolazione interne del display collegato che, per i motivi sopra esposti, potrebbero dare risultati superiori.

enrico.p
25-02-2010, 16:04
Aho... Mbe?! Nessuno dice più niente? :confused:

48 ore senza un post... Mio Dio, ma cosa ho fatto? Avrò mica ammazzato un thread giovane e promettente?... :nono:

HOMER J SIMPSON
25-02-2010, 16:08
gli hai rotto il giocattolo....;)

Duncan
25-02-2010, 16:34
ma non credo, al di la di tutto è una cosa che succede con qualunque processore video collegato ad un dispositivo di visualizzazione non eccezionale, se non riesce a visualizzare il grigio 17, come da esempio, l'unico modo che esiste per vedere l'immagine con il dettaglio previsto dal regista è comprimere l'immagine all'interno del range visualizzabile dal dispositivo di proiezione, non è certo colpa del processore video.

Infatti come è stato detto l'ideale sarebbe sistemare la curva del gamma, luminosità e contrasto prima sulla TV/videoproiettore in modo da avere le migliori condizioni di partenza possibili.

spinmar
25-02-2010, 16:37
gli hai rotto il giocattolo
In realtà c'è lo stiamo godendo ;)

spinmar
25-02-2010, 16:43
ma fatelo senza "dimenticarvi" delle possibilità di regolazione interne del display collegato che, per i motivi sopra esposti, potrebbero dare risultati superiori.
Esempi di display che hanno regolazioni migliori del radiance? ;)

Duncan
25-02-2010, 16:52
Non si tratta di avere regolazioni migliori o peggiori, almeno su questo punto in particolare, ma seguire i passi necessari per sfruttare tutta la catena video al massimo, quindi prima regolare al meglio il monitor/proiettore e poi il video processore.

spinmar
25-02-2010, 17:04
Su questo siamo d'accordo :)
Il problema è che senza processore non ottieni i medesimi risultati e le stesse capità di regolazione.

Duncan
25-02-2010, 17:08
Concordo in parte, dipende da cosa si sta regolando

enrico.p
25-02-2010, 17:28
ma non credo, al di la di tutto è una cosa che succede con qualunque processore video (...) non è certo colpa del processore video.Assolutamente no! Credevo di essere stato chiaro... è la prassi (la calibrazione "esterna") la vera imputata, non certo i Lumagen che, ciò che possono fare, lo fanno sicuramente allo stato dell'arte...

A dire il vero, mi aspettavo da Gianluca o da qualcun altro qualche spunto di discussione in più... qualche escamotage... pratico o puramente teorico che sia. Ecco il perchè del sollecito, al mio post precedente...

Vabbè... lancio la pietra: Deep Colour a 30÷48 bit ;)
...e nascondo la mano: parto col motoclub! :D :D :D

Duncan
25-02-2010, 17:34
L'escamotage pratico alle limitazioni imposte dal dispositivo di visualizzazione credo che sia uno, che il lumagen già supporta, il dithering, o no?

enrico.p
25-02-2010, 17:41
Esempi di display che hanno regolazioni migliori del radiance? ;)Non è questo il punto... non prendete sempre tutto come un attacco frontale al vostro "prezioso bene"...

Diciamo che il Radiance è il non plus ultra... lo state-of-the-art degli strumenti amatoriali di regolazione di un segnale video. Tuttavia la prassi di operare esternamente al display delle regolazioni che talvolta potrebbero esser fatte utilizzando i controlli del display stesso, potrebbe produrre dei danni ben più grandi dei benefici. Specie quando le regolazioni divengano delle vere e proprie "forzature" (ad esempio della curva di gamma).

Questo è un problema che mi sono trovato ad affrontare su attrezzature in uso nel mio lavoro (in particolare, in passato, con le fotounità): quando nel "linearizzare" (strumentalmente, col densitometro) la scala dei grigi si è costretti a correggere troppo la risposta "naturale" della macchina, le solarizzazioni diventano evidentissime proprio perchè si "perdono per strada" troppi livelli (e la macchina ne gestisce "in hardware" solo 256). A quel punto bisogna necessariamente intervenire all'interno della macchina, altrimenti il degrado prestazionale diventa palese.

enrico.p
25-02-2010, 17:41
(...) che il lumagen già supporta, il dithering, o no?Il dithering è la classica "pezza a colore"...

Duncan
25-02-2010, 17:46
Se lo spazio colore utilizzabile è diminuito l'unico modo per ripristinarlo è simularlo, possibilmente solo nelle zone dove è possibile e non su tutta l'immagine.

enrico.p
25-02-2010, 20:49
Duncan, non si tratta di ripristinare uno "spazio colore diminuito"... si tratta di salvaguardare il numero di livelli intermedi (218) tra la massima e la minima luminanza dei 3 primari.

Ciò generalmente riesce quando le correzioni vengono fatte all'interno del proiettore/display, nell'ipotesi che la sua matrice possa "lavorare" a più di 8 bit x canale x pixel, ossia che sia in grado di rappresentare più di 256 sfumature monocromatiche.

Invece la cosa diventa concettualmente *impossibile* quando le correzioni vengono fatte esternamente, dovendo poi entrare nel display ad 8 bit x canale.

Ma il Deep Colour, fortunatamente, apre nuove strade... altro che ditering! :p

Ripeto quello che ho scritto all'inizio: mi rendo conto che il discorso è piuttosto ostico, ma non provocatemi... potrei diventare mortalmente prolisso e disintegrarvi il thread! :D

Steven
25-02-2010, 20:56
Be' enrico,il treadh e' stato creato apposta x essere "disintegrato" :D
Benritrovato ;)

Il Tamarro Volante
25-02-2010, 21:15
io proporrei a enrico di aprire un trd sull' argomento, veramente intrigante, prima che la questione cada nell' oblio. cosi ci si scanna in topic :D

plasmapan
25-02-2010, 23:25
...
Questo è un problema che mi sono trovato ad affrontare su attrezzature in uso nel mio lavoro (in particolare, in passato, con le fotounità): quando nel "linearizzare" (strumentalmente, col densitometro) la scala dei grigi si è costretti a correggere troppo la risposta "naturale" della macchina, le solarizzazioni diventano evidentissime proprio perchè si "perdono per strada" troppi livelli (e la macchina ne gestisce "in hardware" solo 256). A quel punto bisogna necessariamente intervenire all'interno della macchina, altrimenti il degrado prestazionale diventa palese.


Ciao, sono tornato da Milano dove abbiamo fatto una demo estremamente proficua da Francesco (Actarusfleed) dei nuovi schermi di proiezione Screen Innovations Black Diamond HD e.... trovo questa bella discussione! ;)

Tu Enrico hai lanciato un argomento ostico, ma molto importante e quindi cerchero' di fare chiarezza ed anche di ridare a Cesare quel che e' di Cesare .

Iniziamo...dall'inizio :

BLURAY, HD-DVD, DVD sono segnali incisi in formato YCbCr 4:2:0 a 8bit. In realta' le gradazioni ottenibili in un segnale realmente ad 8bit sarebbero 256, MA in ambito video (nel nostro ambito e non nel campo dei computers) sono minori : da 16 a 235. E' il Video-Level (16-235) "contro" il PC-Level (0-255). L'industria avrebbe provato a trasportare la tecnica dello 0-255 anche al mondo video con il sistema xvYCC che pero' e' ancora in alto mare.

QUINDI BLURAY, HD-DVD, DVD (e molti altri supporti) trasportano segnale in Video-Level 16-235 YCbCr 4:2:0 a MENO di 8bit : a voler essere precisi i bit sono 7,78 (valore da confermare) visto il numero di livelli inferiore a quelli che un 8bit dovrebbe avere. I colori ottenibili sono meno d 16,7 milioni (poco piu' di 10 milioni). Vi aspettavate di piu' almeno dal BLURAY, vero? Ma risoluzione grafica (1920x1080) e formato progressivo a parte non si tratta di un formato video da strapparsi i capelli.

Ora, come trasportare al meglio il segnale inciso sul disco verso il passo successivo che noi, utenti di alto livello, chiamiamo LUMAGEN RADIANCE?

La risposta e' semplice : HDMI in formato YCbCr 4:2:2 10bit. Perche' un segnale inferiore (YCbCr 4:2:0 minore di 8bit) come quello inciso su disco verra' trasportato in toto, senza degrado e/o trasformazioni interne al lettore verso il nostro videoprocessore. Jim Peterson di Lumagen mi suggerisce esattamente questo. Percio' settate il lettore per uscire in YCbCr 4:2:2 a 10bit via HDMI : il segnale effettivamente trasportato sara' inferiore ma e' un modo per non far intervenire degrado e/o conversioni. Suggeribile scartare (per lo meno se si ha un RADIANCE) l'YCbCr 4:4:4 a 8bit (il colore originario viene sovracampionato a 4:4:4 dal lettore e cio' non ci piace e si passa da 10 a 8bit) e l'RGB 4:4:4 8bit (conversione da YCbCr a RGB interna al lettore e passaggio da 10 a 8bit).

Al momento abbiamo :

Lettore Bluray -> HDMI YcbCr 4:2:2 10bit -> RADIANCE

A questo punto vale la pena ricordare che il LUMAGEN RADIANCE XE/XS (mi informero' per l'XD) e' ingrado di attuare una "pipeline", una "conduttura" TOTALMENTE a 10bit. 10bit sono 1024 livelli su cui vengono applicate tutte le regolazioni di Gamma e CMS. 10bit significa potenzialmente 1,1 miliardi di colore e 4,7 volte maggiore finezza di regolazione rispetto ai 218 passi da 16 a 235 di cui parla Enrico. Il RADIANCE non solarizza nulla anche con pesanti regolazioni di Gamma e CMS perche' lavora ad una superiore risoluzione rispetto ai 7,78 bit. Prove e controprove alla mano noi non vediamo (e secondo me non potremmo assolutamente vedere) i problemi paventati da Enrico.

Una volta effettuata la calibrazione e tutta la serie di ottimizzazioni il RADIANCE deve inviare segnale all'esterno verso il display o il videoproiettore. Prendiamo a puro esempio il famoso videoproiettore JVC DILA di ultima generazione. QUI si conclude la pipeline (conduttura) a 10bit del RADIANCE : si programma l'output HDMI per uscire in YCbCr 4:2:2 a 10bit e si invia il segnale al proiettore. Quindi il segnale scorre dall'interno del RADIANCE all'interno del proiettore a 10bit e 1024 gradazioni. Un JVC HD550/950/990 accetta tranquillamente questo tipo di segnale e visualizza la migliore immagine che esso possa esprimere :) prove alla mano. Migliore che uscire dal RADIANCE in YCbCr 4:4:4 8bit o RGB 4:4:4 8bit.

La questione del DITHERING e' semplice : nel caso della pipeline "SORGENTE YCbCr 4:2:2 10bit -> RADIANCE PROCESSING 10bit -> OUTPUT VERSO VIDEOPROIETTORE YCbCr 4:2:2 10bit" possiamo settare il DITHER su OFF (spento, per far stare tranquillo Enrico) oppure settarlo su 10bit (come dire "nessun dithering" visto che si tratta di segnale a 10bit) o metterlo su AUTO (spento) ed ottenere il medesimo risultato su schermo che si traduce in una grande precisione di immagine.

Questo non significa che mixando le impostazioni di uscita HDMI del RADIANCE e di DITHERING del medesimo RADIANCE non si ottengano risultati molto gradevoli e forse piu' "morbidi". Ad esempio output dal RAD in RGB 4:4:4 8bit e DITHER a 8bit oppure output YCbCr 4:2:2 10bit e DITHER a 8bit non sono affatto male. Questione di gusti ed e' bello dare la possibilita' di aderire ai propri gusti.

Sbagliato comparare questo tipo di Dithering offerto dal RADIANCE 10bit>8bit (sempre che lo si voglia usare, ripeto) con il Dithering dei proiettori DLP dove il segnale viene addirittura convertito ad 1bit (ON/OFF) ed e' tutto molto piu' "visibile".

NEL NOSTRO CASO, se si ha l'impressione che il proprio display o proiettore preferisca un segnale ad 8bit, si consiglia di usare il Dither del RADIANCE senza remore. Rimane pero' il fatto che dopo prove su prove tra RADIANCE e JVC DILA di ultima generazione la soluzione FULL 10bit YCbCr 4:2:2 sia quella piu' definita e dannatamente precisa.

Riguardo il proiettore : NON HO informazioni tecniche vere e proprie che esso tratti realmente il segnale con risoluzione 10bit "fino in fondo", fino ai pannelli DILA, senza downsampling a 8bit. Se qualcuno avesse files tecnici originali ed attendibili me li mandi per favore :)

Ciao,
Gianluca
Plasmapan

plasmapan
25-02-2010, 23:31
....dovendo poi entrare nel display ad 8 bit x canale

....ma Enrico, che processori e/o displays usi?

Intendo che e' un bel pezzo che periferiche di alto livello anche non recentissime come i Pioneer KURO serie M accettano via HDMI il formato 4:2:2 10bit da un processore come il RADIANCE e non solo il 16-235 minore-di-8-bit RGB 4:4:4 Video-Level da cui parte tutto il tuo argomentare.

Per citare altri monitors, i nuovi Panasonic serie PF12 Pro hanno pixel controllers a 10bit e quindi oltre a ricevere tale segnale da un processore esterno possono certamente anche visualizzarlo senza degrado. Lo stesso credo che accada sulla serie VX100.

Gianluca

homecinemasolution
26-02-2010, 08:35
Sinceramente non hai risposto alla domanda, ma solo sparato un sacco di nozioni a raffica.
Semplifichiamo :
Se hai un display o proiettore che di suo, magari perchè ha molte ore sulle spalle oppure non ha proprio il controllo del gamma, tu con il Lumagen o con AVfoundry pensi di linearizzare un gamma 2.2 senza avere dei controeffetti ? Come magari solarizzazioni della rampa del luma ? si magari ottimizzando si riesce ad ottenere un compromesso ,ma sicuramente il miglior risultato si ottiene calibrando già di suo il display ( con i suoi controlli ) .
No che ne pensi ? hai fatto delle prove o ti attieni a quel che si scrive sui manuali ?

plasmapan
26-02-2010, 10:11
Ciao,

ho risposto abbondantemente nei miei post n.74 (http://www.avmagazine.it/forum/showpost.php?p=2391623&postcount=74) e n.75 (http://www.avmagazine.it/forum/showpost.php?p=2391631&postcount=75) alle affermazioni dei post precedenti. Con nozioni lette e poi applicate e verificate (come di norma si fa). Seguendo anche i recenti preziosi consigli dei progettisti.

Riguardo la tua domanda, se il tuo vpr proprio non ce la fa ad essere lineare per motivi di usura estrema della lampada...cambia la lampada ;) oppure fai cio' che e' nelle tue possibilita' per renderlo lineare. Difficile che tu non ce la faccia con un RADIANCE.

Buona giornata,
Gianluca

homecinemasolution
26-02-2010, 10:40
Va be lasciamo perdere forse parlo arabo .
Ce la mandi una foto della rampa del luma prima e dopo il magico trattamento :D

plasmapan
26-02-2010, 11:02
Se e' una foto quello che cerchi sto per mettere in moto una nuova Canon 7D da 18Mp dedicata a questo ;)

Ciao,
Gianluca

maury74
26-02-2010, 11:29
ma sicuramente il miglior risultato si ottiene calibrando già di suo il display ( con i suoi controlli ) .

che strana stà cosa,pensavo che anche tu sostenessi la stessa cosa visto che mi hai consigliato di lavorare sul procio e di lasciare tutto a default sul vpr.:)

HOMER J SIMPSON
26-02-2010, 11:53
Beh Maury qui parliamo del "gamma" e il cinescaler non ha la funzione per settarlo...ti sarà stato suggerito per la luminanza del CMS immagino...

homecinemasolution
26-02-2010, 11:55
@MAURI

Tutto a 0 sul proiettore certo ( luminosità contrasto e colore )

Gamma e color temp la devi fare dal proiettore !

Marco75
26-02-2010, 13:39
Beh Maury qui parliamo del "gamma" e il cinescaler non ha la funzione per settarlo...

ah ecco perché lo si vuol far passare per inutile :D

ho letto e riletto il trattato di Enrico e non fa una piega però mi sembra plausibile anche la reply di Vignini : sarebbe interessante fare prove in YUV 422 10 bit per vedere se anche così la rampa subisce danni.
Potrei farle anch' io col C2 ma i dlp se non erro han tutti driver a 8 bit quindi potrei non far testo ...

plasmapan
26-02-2010, 14:21
Io credo che il discorso di Enrico non si applichi a questo thread in cui si parla di RADIANCE in quanto le tecniche di trasferimento del segnale si sono evolute negli ultimi anni e non c'e' il solo 16-235 in RGB minore di 8bit. Anche il tuo Sharp Z21000 accetta senza problemi l'YCbCr 4:2:2 a 10bit dal processore esterno ed e' un vpr del 2006 privo di HDMI1.3...

Certamente l'elettronica di controllo del chip DMD del tuo Z21000 lavora ad 8bit, quindi il collo di imbuto alla fine nel tuo caso avviene.

Quella che ho esposto non e' una mia teoria, ma semplicemente una certezza unanimamente riconosciuta sul miglior modo di collegare un RADIANCE (o un C2 come il tuo) ad una periferica che accetti l'YCbCr 4:2:2 a 10bit. Negli USA ed in UK sono anni che utenti "avanzati" ne parlano e si trovano in pieno accordo.

Gianluca

plasmapan
26-02-2010, 17:50
Ciao,

non credevo che il mio post sui formati video suscitasse tanto interesse, ma mi sono giunte diverse email chiedendo cos'e' il Deep Color e se l'YCbCr a 30bit (10bitx3) in uscita dal RADIANCE e' Deep Color.

Ok, continuo questo post (http://www.avmagazine.it/forum/showpost.php?p=2391623&postcount=74) cosi' :

il Deep Color e' una serie di formati video (penso 8 in totale) che non e' in alcun modo inclusa nel Bluray Disc standard, ma e' supportata dall'interfaccia HDMI1.3. Ad oggi solo alcune workstations grafiche e telecamere professionali (con standards propri) riescono a trasmettere e sfruttare questo tipo di segnale che ovviamente sara' diretto a monitors e proiettori altrettanto professionali con elettronica in grado di visualizzarlo. Sono in molti a pensare che il Deep Color pubblicizzato nel mercato consumer sia una mossa di marketing e poco altro, magari per confondere ancora di piu' le idee agli utenti.

Quindi, il disco Bluray non puo' contenere il Deep Color (ed anzi, come abbiamo detto in precedenza esso e' in formato YCbCr 4:2:0 a meno di 8bit) mentre l'interfaccia HDMI1.3 di output (sul lettore) e quella di input (sulla periferica ricevente) si possono scambiare la mera informazione che esse possono essere compatibili con un dato formato Deep Color. Percio' chi mi domanda perche' il proprio videoproiettore indica "Deep Color 12bit" quando connesso ad un dato lettore Bluray io rispondo con due eventualita' :
1] il lettore Bluray ed il proiettore, tramite l'interfaccia HDMI1.3 si dicono : "saremmo compatibili con il formato Deep Color YCbCr 4:4:4 a 12bit", ma in realta' stanno scambiandosi un segnale molto piu' "basso" (presumibilmente un YCbCr 4:4:4 a 8bit ottenuto dall'YCbCr 4:2:0 a meno di 8bit originario, quindi comunque c'e' una conversione di colore all'interno del lettore)
2] secondo me un'eventualita' peggiore : il lettore Bluray si prende l'onere delicatissimo di convertire il segnale YCbCr 4:2:0 a meno di 8bit inciso sul disco in YCbCr 4:4:4 (upsampling del colore) e 12bit (addirittura ottenuti dai "meno di 8bit" di partenza) e lo manda in Deep Color al videoproiettore. Se il mio lettore facesse una tale elaborazione io sarei quantomeno preoccupato e certo di ottenere un'immagine meno precisa rispetto all'originale.

Quindi non prevedendo lo standard Bluray alcuna delle implementazioni Deep Color quando il videoproiettore o display indica "Deep Color a xxbit" io non prevedo nulla di positivo.

Alcuni utenti possessori di determinati lettori Bluray e privi di videoprocessore rintracciano un'immagine "piu' soft" quando forzano il lettore a compiere queste elaborazioni prima dell'invio al vpr. Altri sono certi di vedere semplicemente peggio.

I formati Deep Color sono YCbCr o RGB 4:4:4 a 8, 10, 12 o 16bit. E, ripeto, sono realmente utilizzati in nativo solo da alcuni componenti professionali e monitors altrettanto professionali. Nulla che abbia a che vedere con il nostro video.

Come detto nel post precedente e' assolutamente raccomandato settare l'uscita del Lumagen RADIANCE in YCbCr 4:2:2 a 10bit per inviare a displays e vpr compatibili con questo segnale (la grande maggioranza) una copia fedele di quanto esso ha fatto nel suo processamento interno a 10bit. Ma questo formato, semplicemente, esce dalle specifiche del Deep Color e non viene nominato come Deep Color dal videoproiettore. Ma DI FATTO il proiettore o monitor riceve segnale nativo a 30bit totali di risoluzione (1,1 miliardi di colori e 1024 sfumature per colore) derivato dal processing del RADIANCE. Una sorta di Deep Color realmente sfruttato ed utile :)

Ciao,
Gianluca

Steven
26-02-2010, 20:38
Ciao Gianluca,
hai scritto che si deve scartare l'RGB 4:4:4 8bit ...xo' ad esempio sul Kuro(monitor) tu dicevi di collegarlo in RGB PC ? o e' un'altro discorso oppure ho capito male?!
Grazie :)

plasmapan
26-02-2010, 20:52
Steven,

dopo un excursus sui vari plasma monitors (mi sono letto vari manuali tecnici) dico : KURO M accetta i 10bit e quindi YCbCr 4:2:2 assolutamente.

Gianluca

Steven
26-02-2010, 21:23
Quindi si lavorerebbe in 4:2:2 su 16-255 ,mentre alcuni proci di ultima generazione collegati ai display tipo Kuro lavorano sul livello 0-255

plasmapan
26-02-2010, 21:38
Quindi si lavorerebbe in 4:2:2 su 16-255...


No Steven, attenzione : quando si parla di conduttura a 10bit dal RADIANCE al (mettiamo ad esempio) KURO M significa inviare al tuo monitor 10bit e 1024 livelli e tutte le regolazioni sono costruite dal processore dentro questa maggiore profondita'. E questo avviene in YCbCr 4:2:2 . Dimentica il 16-235 che rimane una limitazione del formato Bluray e DVD. Tutto nel RADIANCE viene ricostruito a 10bit ed inviato tale al tuo KURO M (in grado di accettarlo).

Se hai dubbi scrivimi,
Gianluca

Steven
27-02-2010, 00:09
LO stesso vale x i decoder SAT? o solo sulle sorgenti bluray/hddvd e dvd?
Grazie :)

plasmapan
27-02-2010, 00:59
LO stesso vale x i decoder SAT? o solo sulle sorgenti bluray/hddvd e dvd?

Lo stesso vale per i decoders SAT e per qualsiasi altra sorgente :cool:

Gianluca

plasmapan
27-02-2010, 01:41
Piccolo aggiornamento firmware per RADIANCE XS : http://www.lumagen.com/docs/Radiance_xs021310.zip
;)

Steven
27-02-2010, 13:29
Grazie Gianluca....cmq sono usciti i nuovi firmware x tutte e 3 le versioni di Radiance ;)

ciuchino
27-02-2010, 13:29
Tutto piuttosto interessante :)
Una curiosita' , rimanendo tutto in YCbCR quando viene fatto upscaling di materiale SD come viene gestito il discorso REC 601/709 ?
http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=105738

Se il display (normalmente) si vede in ingresso un segnale HD pensa di trattarlo come tale a meno che ci sia un flag che lo avvisi.
Oppure il processore sapendo che in ingresso e' SD "adatta" YCbCr a REC 709 ?

Ciao
Antonio

plasmapan
27-02-2010, 15:06
Ciao Antonio,

un consiglio generale : lasciare su AUTO il riconoscimento dello standard colore (BT.601 o BT.709) sull'input del RADIANCE e quindi settare lo spazio colore BT.709 per l'output che sara' ovviamente in full-hd (e quindi deve essere in standard BT.709). Anche impostando lo spazio colore in uscita su AUTO il RADIANCE si setterebbe da solo su BT.709 :p (e la periferica ricevente ne sara' contenta)

Ciao,
Gianluca

ciuchino
27-02-2010, 15:26
Se e' contenta la periferica ricevente ... contenti tutti :D
Ok , grazie :)

Ciao

PaoloZ
27-02-2010, 16:58
]chi mi domanda perche' il proprio videoproiettore indica "Deep Color 12bit" quando connesso ad un dato lettore Bluray


ciao Gianluca,

oggi ho trovato tempo per provare a cambiare la "pipeline":cool: da tutto RGB video 16-235 a YCbCr 4:2:2: bluray sony (da 199 euro:asd:) con funzione 10 e 12 bit spenta, radiance xs in ingresso e uscita e JVC 350.

Solo con questa configurazione il JVC mi indica nel menu info che la profondità colore è 8 bit. Diversamente, con tutto RGB o con tutto 4:2:2 ma col sony a 10 bit il JVC non riconosce la profondità. :confused:


In ogni caso in questa config il risultato è ok.

Fra quanto il sistema di autocalibrazione ed il work-shop per insegnarmi ad usarlo?

ciao,
Paolo.

plasmapan
27-02-2010, 17:25
Paolo,

rileggi attentamente il mio post sul Deep Color (http://www.avmagazine.it/forum/showpost.php?p=2394017&postcount=86) e capirai perche' :)

Guarda con attenzione il menu del tuo HD350 : non c'e' un vero "Format Indicator", ma solo un "Deep Color Indicator" ed e' per questo che si spegne quando gli mandi l'YCbCr 4:2:2 a 10bit dal RADIANCE. Rileggi il mio post precedente e capirai subito il motivo ;)

Tu stai mandando 8bit in RGB 4:4:4 (ovviamente non consigliabile) e 10bit in YCbCr 4:2:2 (che, come saprai, e' estremamente consigliabile!).

CalMAN V4 come previsto in arrivo tra massimo un mese.

Gianluca

PaoloZ
27-02-2010, 17:27
ho provato anche a copiare i valori dei livelli di sharpness, texture e noise reducer da te suggeriti nelle prime pagine di questo thread.

Ho avvertito un effetto collaterale: sembra peggiorata la resa sui panning veloci e sui soggetti in movimento che è ancora meno fluida di quanto non lo fosse già di suo per il D-ila 350. Possibile?

plasmapan
27-02-2010, 17:50
Paolo, no, non e' possibile...

"Copiare e incollare" quei settings (oltretutto molto delicati) non e' l'ideale : ad esempio io li ho ottenuti con un HD990 ed oggi con un HD550 sono diversi. Ad ogni modo da Actarus pochi giorni fa ho applicato proprio i settaggi di Sharpness e Noise Reducer che ho postato sul forum e sia io, Acta che Marco75 non abbiamo notato nessuna lentezza in piu' del proiettore nel seguire i pannings. Ma il proiettore non era il tuo HD350 ed anche la sorgente era ovviamente diversa (quelle regolazioni si applicano proprio sull'input del processore e quindi sono relativi alla sorgente)!

E forse il tuo lettore potrebbe essere upgradato in futuro?

Gianluca

Steven
27-02-2010, 20:09
@Gianluca:
X quanto riguarda i videoproiettori DLP cosa ci puo' dire?
Lavorano TUTTI a 8bit?
E' applicabile quanto detto prima a questo tipo di tecnologia? o ce' un'altra soluzione x spremerli al meglio con il Radiance?
Grazie :)

plasmapan
27-02-2010, 20:42
@Gianluca:
X quanto riguarda i videoproiettori DLP cosa ci puo' dire?
Lavorano TUTTI a 8bit?

Credo che tutti i migliori DLP accettino il 10bit provenienti dall'esterno (lo permette uno Z21000 di 4 anni fa), ma bisogna indagare caso per caso cosa accade nel tratto finale della proiezione, cioe' a quanti bit di risoluzione lavora il chip DMD (o i 3 chip) e quindi effettivamente quante sfumature di colore e' in grado di visualizzare su schermo il proiettore DLP in oggetto. Penso di aver letto che i migliori Projection Design proiettino a 10bit (necessaria conferma). Il dato da controllare non e' il "processamento a 10bit", ma qualcosa come "10bit picture" o "10bit image controllers".

Ad esempio Projection Design dice del suo 3-chip DLP F80 :
"La nostra nuova piattaforma elettronica di elaborazione dell'immagine è compatibile con tutte le nuove sorgenti digitali a 10-bit per una scala completa di 1024 livelli di grigi discreti" . Questo ci dice che dal RADIANCE possiamo uscire a 10bit YCbcr (e ci sarebbe mancato), ma non significa che sia in grado di visualizzare questa risoluzione. POI, in un'altra parte del datasheet dell'F80, c'e' scritto : "Colori : >1 Miliardo di colori simultanei" e questo non puo' che voler dire che l'F80 ACCETTA e VISUALIZZA ANCHE tutti e 10 i bit :) :O

Mentre i modelli non professionali di Projection Design tipo Action!M25 e Action!M20 si fermano a 16,7 milioni di colori visualizzabili (8bit). I loro LED DLP (come il Kroma) non hanno questa specifica dichiarata purtroppo o io non l'ho per ora trovata.

Ottime notizie anche per i JVC DILA e la loro capacita' di riproduzione di sfumature :
"Digital driving can control precise gray scale. We can make a gamma curve using a calibration method, and select 1024 pulse arrangement (10bits) out of 2^24 selectable patterns to express 10 bit gray scale". Quindi per i DILA possibilita' di ricevere e visualizzare le sfumature create dal RADIANCE :)

Gianluca

PaoloZ
28-02-2010, 10:41
E forse il tuo lettore potrebbe essere upgradato in futuro?




claro che si!

Ma vale la pena spendere un millino (penso all'Oppo) per un bd player quando poi il segnale verrà riprocessato nel Radiance?

plasmapan
28-02-2010, 10:48
Ma vale la pena spendere un millino (penso all'Oppo) per un bd player quando poi il segnale verrà riprocessato nel Radiance?

Beh, un upgrade rispetto al Sony modello ultra-base lo senti e lo vedi. Ma non un "millino" come dici tu, basta un po' meno, no? Ad esmpio l'Oppo base e non l'SE.

Gianluca

moro30
28-02-2010, 11:04
A quando la famosa maxi recensione di Emidio sul radiance? spero che si siano fatte le prove anche su un kuro krp già calibrato isf, giusto per vedere se si evidenziano questi sostanziali miglioramenti o meno. Da possessore di tale pannello sono ancora indeciso all'eventuale acquisto, se non dopo una reale prova in campo, tralasciando tutti i vari sentito dire :D Spero che la suddetta prova con questo pannello sia fatta, perchè si sa bene che l'elettronica dei pioneer è di per se ottima, quindi una valutazione specifica sui giovamenti resi da tale processore video andrebbe fatta principalmente su questo pannello :)

plasmapan
28-02-2010, 11:27
Moro,

dipende da Emidio e dalla reperibilita' di un pannello fuori produzione (bisogna pur considerarlo!). Soprattutto se non ci si fida dei report entusiastici degli amici inglesi. Domani gli mando un'email per informarmi sullo stato della recensione. Ad ogni modo sono certo che questo thread abbia portato alla luce dettagli molto interessanti per gli attuali e futuri possessori del "RAD".

Gianluca

moro30
28-02-2010, 11:45
concordo con te gianluca, e ti stimo per la tua enorme professionalità. Il mio scetticismo non è dettato dal non credere che qualcosa effettivamente non migliori, ma dal fatto che dovrei comunque giustificare i famosi 2800 euro, da un risultato visivo che possa compensare questo esborso economico :D Comunque io a giorni dovrei fare calibrare ISF il mio pannello, quindi se volete eseguire un test approfondito del radiance su tale pannello, resto a disposizione. Unico neo è che qualcuno di voi dovrebbe venire a Torino :D

plasmapan
28-02-2010, 12:49
Oppure tieniti forte :) : Milano e la saletta attrezzatissima di Actarus non e' lontana da te. Prendi il tuo Kuro, investi una giornata e lo porti da lui, ci riuniamo tutti e proviamo, testiamo, misuriamo e valutiamo...ci divertiamo e facciamo del bene alla piccola comunita' Kuro :)

Gianluca

moro30
28-02-2010, 13:11
Guarda con tutto il bene che voglio a voi del forum, non avrei ne la voglia ne la capacità tecnica e logistica di spostare un pannello di queste dimensioni dal suo bell'angolino dove è collocato, uscirà da casa mia (e faccio tutti gli scongiuri) solo nel nefasto giorno che si dovessere guastare. Se qualcuno volesse effettuare delle prove da me, nessun problema, ma non proponetemi questo genere di follie :D

Actarusfleed
28-02-2010, 13:22
Tu stai mandando 8bit in RGB 4:4:4 (ovviamente non consigliabile) e 10bit in YCbCr 4:2:2 (che, come saprai, e' estremamente consigliabile!).

Se mi posso permettere, e credo che Gianluca possa unirsi a me, il consiglio migliore credo sia quello di provare, guardare e trovare il "compromesso" che più ci appaga e soddisfa.
E' possibile che in taluni casi un risultato "meno-preciso" possa risultare più appagante.
E' giusto conoscere i vari a spetti ma alla fine decidete voi in base alle vostre visioni e sensazioni.



Il mio scetticismo non è dettato dal non credere che qualcosa effettivamente non migliori, ma dal fatto che dovrei comunque giustificare i famosi 2800 euro, da un risultato visivo che possa compensare questo esborso economico :D

Quando si pensa all'esborso credo sia giusto considerare il prodotto nel suo complesso e soprattutto nella totalità delle features che offre ed il setup in cui un oggetto va contestualizzato.
Radiance XS è deinterlaccio, scaling, switching, gestione Colore cMS, Gamma-RGB correction, filtering, ecc. ecc.

Se in un caso specifico una persona fosse interessata (per esempio) al solo CMS allora può investire meno prendendo apparecchiature dedicate che non fanno altro.

Insomma certate di capire quali sono le vostre esigenze e poi scegliete il prodoto che aderisce di + a queste.

acta.

plasmapan
28-02-2010, 14:11
Giusto Acta, sono d'accordo,

ma nel caso specifico del KURO io farei il collegamento in YCbCr 4:2:2 10bit comunque e poi inizierei a valutare il Dither (Off, Auto, 10bit, 8bit, masking, etc...). E' anche un'informazione raccolta sui forum in giro per il mondo dove c'e' parecchia gente con KURO+RAD.

Gianluca

Nordata
28-02-2010, 16:18
Giusto per cambiare un attimo argomento: poichè questa è una Discussione Ufficiale mi piacerebbe avere una risposta altrettanto ufficiale :D ad una banale domanda il cui argomento era già stato sfiorato nella discussione generica.

Tra gli optionals è annunciata anche una famigerata scheda SDI.

Poichè tutti abbiamo sicuramente avuto esempi, se non esperienze dirette, di optionals promessi sulla carta o di features annunciate sempre "in un firm successivo" e poi puntualmente mai arrivate, questa scheda è disponibile oppure, come qualcuno aveva scritto, non se ne parlerà proprio ? Pur con tanto di annuncio sul sito ufficiale (pure lui :D).

Magari sarà una cosa che interesserà ad una solo persona (magari il sottoscritto :rolleyes:) ma potrebbe essere un argomento convincente (a parte banali e sempre volgari questioni di costo su cui piangerò poi in privato :cry:).

Ciao

new77
28-02-2010, 17:30
ragazzi ma in tutta onestà se un utente non avesse bisogno del cms secondo il vostro autorevolissimo parere farebbe bene a guardare oltre? Sono molto indeciso?

Steven
28-02-2010, 18:38
@new77:
Credo che un CMS completo come quello del Radiance sia cmq migliore di quello che hai tu sul tuo JVC(oltre a tutto il resto)o almeno spero! :D
Ma cmq ci saran delle prove tra non molto sui JVC, incrociando le dita ;)

@nordata:
Prova a chiedere sul loro forum ufficiale,ti rispondono direttamente ;)
ps.tra l'altro mi pare che in questi giorni abbiano annunciato pure una nuova versione di Radiance(XE+ e XS+)capace di 1080p 72Hz,che interessa i possessori di vpr CRT :)

Nordata
28-02-2010, 20:00
E' vero, potevo anche scrive sul loro forum, ma ho ritenuto, anche per questioni di comodità, che, poichè frequenta assiduamente questa discussione, l'ìmportatore ufficiale andasse bene ugualmente, non penso che nel caso qualcuno gli ordini un processore con tale tipo di scheda gli dica di provare a sentire prima sul loro forum se è disponibile.

Ciao.

plasmapan
28-02-2010, 22:15
Ciao Nordata,

siamo quasi pronti con un doppio input SDI da applicare in fabbrica come optional in fase di ordine. Devono solo decidere il prezzo sulla base della richiesta. Vi informo subito non appena ho notizie. L'SDI in madrepatria USA ha avuto un grande calo negli ultimi anni, ma Jim e Patrick non lo hanno trascurato.

New77 :
siamo in tanti ad avere un videoprocessore e molti anche decisamente inferiore al RADIANCE. Applicato ad ogni tipo di display o vpr. Ci sara' un motivo ;) Se non e' un sacrificio a livello economico, vai con la massima tranquillità :)

Gianluca

Nordata
01-03-2010, 01:45
Notizia interessante.

Grazie per la risposta.

Ciao

Steven
02-03-2010, 22:10
@Gianluca:
Nel frattempo,mentre attendiamo di leggere la recensione,xche' non dici(a noi poveri possessori di Kuro)quali sono i primi passi da fare x calibrare con il Radiance il nostro beneamato pannello? :)
Settare yuv 4.2.2 e poi i controlli del gamma,a chi farli fare? al procio o al Kuro?
Tu come ti muoveresti? (sempre se non e' troppo offtopic)
Grazie :)

plasmapan
02-03-2010, 23:17
Steven, tutto sul RADIANCE, ovviamente. Poi sta all'abilita' del calibratore ed alla precisione dei suoi strumenti trovare le migliori soluzioni.

Occorre esperienza, quella che si puo' fare il proprietario del processore con il passare del tempo e l'uso del prodotto.
Tutti i videoprocessori danno il massimo con il passare del tempo ;)

Gianluca

Steven
03-03-2010, 20:57
Faremo il possibile(anzi l'impossibile) Gianluca...... :D

plasmapan
03-03-2010, 21:05
Faremo il possibile(anzi l'impossibile) Gianluca...... :D

Cosi' mi piaci Steven :D

uscito nuovo firmware. Qui il link per l'XS : http://www.lumagen.com/docs/Radiance_xs021810.zip

Steven
03-03-2010, 21:19
Solo una curiosita'..vedo che i firmware completi di software sono di soli 750kb.
Ma quando si lancia la procedura il RAD si collega su internet x scaricare il "vero" firmware o quello e' il vero firmware? :)

plasmapan
03-03-2010, 21:52
Solo una curiosita'..vedo che i firmware completi di software sono di soli 750kb.
Ma quando si lancia la procedura il RAD si collega su internet x scaricare il "vero" firmware o quello e' il vero firmware? :)

I firmware ufficiali sono qui : http://www.lumagen.com/testindex.php?module=radiancexs_updates ... files inclusivi di programma di caricamento. La verita' e' che non sempre questi firmware hanno bisogno di riscrivere integralmente tutti i dati e quindi sono piu' piccoli e vanno a cambiare solo alcune sezioni della memoria ROM del RADIANCE. Tutto avviene senza che l'utente debba fare niente, deve solo cliccare un pulsante : lo dico per tranquillizzare i meno esperti ;)

Per concludere, ripeto, consiglio di usare i firmware che trovate qui : http://www.lumagen.com/testindex.php?module=radiancexs_updates
:p

Ciao,
Gianluca

Steven
03-03-2010, 23:08
L'aggiornamento e' stato molto veloce..........circa 7 minuti ;)

salierno.f
04-03-2010, 06:40
La verita' e' che non sempre questi firmware hanno bisogno di riscrivere integralmente tutti i dati e quindi sono piu' piccoli e vanno a cambiare solo alcune sezioni della memoria ROM del RADIANCE.

Quindi se io installo l'ultimo aggiornamento e non il penultimo rischio di perdermi qualcosa? :confused:

spinmar
04-03-2010, 09:48
rischio di perdermi qualcosa? :confused:
Assolutamente no ;)

HOMER J SIMPSON
05-03-2010, 09:15
Ho passato una notte di fuoco con un Radiance che mi hanno prestato e ho finito veramente tardi di fare delle prime prove. L'ho abbinato al mio RS20 ma mi servono delle delucidazioni perchè ci sono così tante opzioni e modi di lavorare che onestamente mi sento di chiedere a chi ci è già passato. Faccio solo un appunto prima di iniziare: spendere 2 dollari in piu' per fare un menù che non sembri un commodore 64 no?

Faccio affidamento su Francesco che lo ha provato sui JVC e quindi sa cosa ho passato ;) e su Spinmar che ce lo ha da molto tempo.

1) Ho deciso come consigliato qui (tranne da Enrico P.) di lavorare interamente sul processore mettendo sul JVC le impostazioni piu' neutre. Ho settato temperatura a 6500k e gamma su normale. Non ho settato la modalità THX che e' quella che più si avvicina di base al riferimento perchè ha il gamut troppo ristretto e sul manuale del radiance ho letto che bisogna partire da un triangolo più ampio del riferimento perche' i controlli lavorano a stringere. Condividete fin qui?

2) Uso il disco test di AVS forum HD709 (vedo che sui manuali fanno continui riferimenti ad un altro disco...si puo' scaricare?, qualcuno ha un link?) Comincio settando luminosita' e contrasto con le classiche schermate dove lampeggiano le barre. Ok ora voglio passare a settare la colorimetria a D65 ma...dove sono i controlli? Dopo 1 ora mi convinco che l'unica possibilità di agire sulla colorimetria è agire sul menù del gamma (da 2 a 21 punti). Entro un po' scettico e decido di agire (per pigrizia) su gamma a 11 punti. Comincio e mi chiedo :" ma tu vuoi dirmi che con questo semplice menù sistemo in un solo colpo sia la colorimetria che il gamma??? no sarebbe troppo bello???

Mi confermate che è l'unico modo di operare sulla colorimetria? Io i controlli RGB GAIN e RGB OFFSET non gli ho trovati.

Il sistema funziona, praticamente io ho agito partendo dalle 10 ire sulle varianti RGB del gamma e infine per raddrizzare eventuali gobbe del gamma si usa solo il comendo LUMA...e' esatto no?

Ho però un problema. Agendo sulle 100 ire in questo sistema letteralmente si sputtanano i livelli near white. Le classiche barre che lampeggiano per sistemare il contrasto diventano giallastre e visibili anche sui livelli che assolutamente dovrebbero essere invisibili (bianchi).

Cosa sto sbagliando? Praticamente ho la curva che ha un bell'andamento ma dalle 80 ire in su e' un macello...il blu va verso il buio mentre il rosso all'esatto contrario. Come avete sistemato?

Praticamente e' un sistema bellissimo ma non riesco ad avere la linearità della curva che avevo con i controlli del JVC. Consigli?

3) Capitolo CMS...premetto che era molto tardi...ho visto che ci sono vari modi di lavorare (anche a matrice) ma i comandi che mi erano più familiari era il settaggio per colore. A mia sorpresa selezionando questi comandi mi presentava a video una finestra generata dal processore al 75%. E' corretto questo modo di agire? Non si esclude la sorgente in questa maniera? Praticamente ho pulito il bianco a 75, misurato il suo valore di Y e poi aggiustati i primari e secondari, sia come coordinate che come luminanza rapportata al bianco a 75.

E' un modo di agire corretto?

Seguiranno altre domande....

HOMER J SIMPSON
05-03-2010, 10:05
4) filtro nitidezza...adesso era veramente tardissimo...metto la solita schermata del disco test AVS HD709 e comincio a giocarci un po'. Per fare venire fuori edge enhancement bisogna veramente andare a finire a fine scala...o sbaglio? Non ho ben capito la differenza tra texture e quell'altro se qualcuno mi fa chiarezza lo ringrazio...ci sono dei valori considerati universali per i proiettori?

5) Discorso filtri mosquito DNR ecc. Ho lasciato tutto spento perchè non conosco la loro bontà...qualche consiglio?

6)Mi servirebbe sapere una lista di quelle opzioni da attivare per ottenere il massimo delle 200 che ho vsto a menù e che sono settate su AUTO....non so tipo dithering e altre menate.

grazie a tutti per l'aiuto.

plasmapan
05-03-2010, 11:03
Homer, sono fuori oggi, ma via cellulare ti rispondo a queste domande (alle altre di cui sopra ci pensera' spero Francesco/Actarus che ha ottenuto con un HD550 un gamma perfetto (vedi post (http://www.avmagazine.it/forum/showpost.php?p=2368959&postcount=23)),


4) filtro nitidezza...adesso era veramente tardissimo...metto la solita schermata del disco test AVS HD709 e comincio a giocarci un po'. Per fare venire fuori edge enhancement bisogna veramente andare a finire a fine scala...o sbaglio? Non ho ben capito la differenza tra texture e quell'altro se qualcuno mi fa chiarezza lo ringrazio...ci sono dei valori considerati universali per i proiettori?

Le prima tre regolazioni di Sharpness elaborano i contorni degli oggetti in movimento. Si consiglia di spingere soprattutto il settaggio Diagonal (verso 11 o 12 o piu'). Mentre le tre regolazioni di Texture elaborano i dettagli all'interno degli oggetti (tessitura degli oggetti) ed anche qui il settaggio Diagonal e' molto bello.



5) Discorso filtri mosquito DNR ecc. Ho lasciato tutto spento perchè non conosco la loro bontà...qualche consiglio?

Posso dare un consiglio generico ed applicato alla mia situazione specifica : 11 - 0 - 1 con sorgente Bluray. Ma e' soggettivissimo.



6)Mi servirebbe sapere una lista di quelle opzioni da attivare per ottenere il massimo delle 200 che ho vsto a menù e che sono settate su AUTO....

Sono tante (per fortuna) le opzioni, per ora sincerati si uscire in YCbCr 4:2:2 (settalo per ciascuna configurazione di uscita) ed il Dither mettilo su 10bit, Masking Off, Frame : Dynamic.

Per le altre 199 regolazioni ci sentiamo stasera o domani,
Gianluca

HOMER J SIMPSON
05-03-2010, 11:19
ok grazie intanto...

Steven
05-03-2010, 13:24
Ciao HOMER,x i settaggi dei filtri sia in HD che in SD leggiti le pagine preceden...ti..ce' proprio il riferimento al tuo videoproiettore ;)
X il resto.....non avere fretta,stai sereno! :D
ps.nel frattempo dai un'occhiata al post di Actarus nel forum Lumagen ,sezione "Radiance" x il discorso gamut ec... ;)

Steven
05-03-2010, 13:27
@Gianluca:
Ma non e' meglio usare i patterns interni x la calibrazione? (almeno x quanto riguarda il decoder SAT credo)

HOMER J SIMPSON
05-03-2010, 16:11
@Actarus, mi dici da quale modalita', temperatura colore, gamma sei partito sulla prova col JVC. Per ottenere la curva che vedo nei grafici hai fatto tutto col comando del gamma radiance a 21 punti o hai fatto qualcosa anche sul proiettore?

Dai collegati che sono fermo...;)

Actarusfleed
05-03-2010, 17:12
... Sede (Pavia) ... E scrivo da uno scomodissimo iPhone!
Ti rispondo per esteso quando torno ... Ma intanto:
il 550 calibrato dei grafici postati non era stato resettato ma sono partito dagli avvicinamenti che avevo fatto a suo tempo quando lo calibrai per il crystalio 2. A memoria c'erano pesanti correzioni RGB (soprattutto nella parte alta) e la curva di partenza era la 2.3. Da qui il radiance.

Per il gamut: quando ti partono i pattern interni pigia 4 sul telecomando del radiance per sganciarli.

A dopo .
Acta

HOMER J SIMPSON
05-03-2010, 17:36
A quindi c'e' il barbatrucco...il proiettore deve essere sistemato e poi perfezionato con i comandi del radiance...avevo il sospetto. Intanto grazie...stasera vedo di seguire questa strada...

Starlight
05-03-2010, 21:15
Plasmapan una curiosita' sul DeepColor, la PS3 permette solo di settare YCbCr e non decidere se 4:4:4 o 4:2:2. Provando dal Vpr a switchare da YCbCr 4:4:4 a YCbCr 4:2:2 l'immagine si vede male (tutta verde mi sembra) quindi razionalmente mi pare di capire che nel caso della PS3 il segnale esce solo in 4:4:4 e quindi non sarebbe ottimale?

plasmapan
05-03-2010, 22:16
...quindi razionalmente mi pare di capire che nel caso della PS3 il segnale esce solo in 4:4:4 e quindi non sarebbe ottimale?

Esatto. Essendo segnale inciso sul disco un 4:2:0 vorremo attenerci il piu' possibile al suo formato originale. 4:4:4 in uscita potrebbe voler dire : rielaborazione.

Gianluca

Actarusfleed
06-03-2010, 04:09
... scusa per il ritardo ma oggi è stata una giornata d fuoco!
Spero che cmq tu possa apprezzare il mio impegno (guarda l'orario di questo post!:eek: ):D


Faccio affidamento su Francesco che lo ha provato sui JVC e quindi sa cosa ho passato ;) e su Spinmar che ce lo ha da molto tempo.

E noi ringraziamo te per il tuo contributo al fine di riuscire a conoscere meglio le caratteristiche di questo interessante nuovo oggetto. ;-) Anche se chiedo preventivamente scusa ai moderatori per gli OT riguardanti le “metodologie di calibrazione” che seguiranno.
Se riterrete opportuno apriremo un thread apposito.


A quindi c'e' il barbatrucco...il proiettore deve essere sistemato e poi perfezionato con i comandi del radiance...avevo il sospetto

Anche no, nel senso che non è quello che ho fatto io.
I settagli che io avevo sul JVC nel momento dell’arrivo del Radiance erano le “rimanenze” di una vecchia calibrazione ibrida effettuata su Crystalio 2 + JVC.
In quel caso la sorgente era un BDP30 panny.

Quando ho connesso il Radiance ovviamente quei settaggi non andavano affatto bene e magari, per assurdo, mi portavano “+ distante” dai riferimenti che mi prefiggevo di raggiungere.
Però in quel momento il mio target non era capire quale fosse il bilanciamento migliore tra le due unità piuttosto capire se i comandi del radiance rispondessero in maniera “consona” e “logica”.

Il mio pensiero guida è stato: Per raggiungere un risultato accettabile e capire i comportamenti “anomali” con il KRF-9000 (HD100) ci misi 2 settimane di malditesta, col HD750 mi bastarono 2 notti …. Ora vediamo in un oretta cosa riesco a tirar fuori con il Radiance Xs.

In base a questo ho lasciato il pj così com’era (non neutro) e ho fatto tutto sul processore.

Cmq al dilà delle routine intrinseche nel “modus operandi” di ogni macchina quello che è meglio fare IMHO non è fossilizzarsi su una determinata procedura meglio sperimentare al fine di trovare la strada migliore per far “dialogare” gli apparati nella maniera più proficua.
In questa ricerca macchine versatili come il processore in oggetto ci danno la possibilità di trovare il giusto compromesso.


Comincio settando luminosita' e contrasto con le classiche schermate dove lampeggiano le barre. Ok ora voglio passare a settare la colorimetria

Io nella mia piccola esperienza trovo più proficuo invertire gli steps sopracitati. Cmq in alcuni casi quello che hai fatto va bene cmq.


Mi confermate che è l'unico modo di operare sulla colorimetria? Io i controlli RGB GAIN e RGB OFFSET non gli ho trovati.

La mia conoscenza del Mondo-Radiance si ferma a poco più di 3 nottate ma anche io sono arrivato al medesimo punto. L’intevento sul gamma si intreccia e normalizza il RGB tracking.


Il sistema funziona, praticamente io ho agito partendo dalle 10 ire sulle varianti RGB del gamma e infine per raddrizzare eventuali gobbe del gamma si usa solo il comendo LUMA...e' esatto no?

Anche sotto questo punto di vista io non mi muovo mai così. Prova a correggere sempre partendo da “snodi mediani”. 50/30 e 70/ ecc. ecc. in base alla tua risoluzione di intervento.
Ho sempre ottenuto con JVC andamenti meno anomali operando così e da allora seguo questa routine.


Ho però un problema. Agendo sulle 100 ire in questo sistema letteralmente si sputtanano i livelli near white.

La prima cosa che mi viene in mente di suggerirti e di effettuare questa procedura all’inizio della correzione gamma non alla fine.


Le classiche barre che lampeggiano per sistemare il contrasto diventano giallastre e visibili anche sui livelli che assolutamente dovrebbero essere invisibili (bianchi).
Cosa sto sbagliando? Praticamente ho la curva che ha un bell'andamento ma dalle 80 ire in su e' un macello...il blu va verso il buio mentre il rosso all'esatto contrario.

Brutta situazione! Ovviamente hai settato coerentemente il video/Pc level in entrata-uscita-display?
Se sì, prova e ripetere la procedura seguendo i miei appunti poco sopra e fammi sapre se la situazione cambia.


Praticamente e' un sistema bellissimo ma non riesco ad avere la linearità della curva che avevo con i controlli del JVC. Consigli?

Per me esattamente il contrario: con i controlli del JVC (alla fine) ottenevo una curva lineare ma con la consapevolezza di dover opportunamente dare “un colpo al cerchio ed uno alla botte” a causa delle anomalie di cui un po tutti si sono lamentati online (un saluto al mio amico Ferdy che ha passato notti insonni con me su questo aspetto JVC).


A mia sorpresa selezionando questi comandi mi presentava a video una finestra generata dal processore al 75%. E' corretto questo modo di agire? Non si esclude la sorgente in questa maniera

Esatto!! NON DEVI AGIRE COSI altrimenti alteri il tuo gamma precedentemente corretto.
Non vorrei che il “casino” che ti ritrovi sul gamma fosse determinato da questo tuo errore nel modo di opearare!
L’allineamento con i pattern generati internamente al Radiance imho si deve fare solo in un setup definitivo e stabile dove magari si connette una sorgente quale un decoder SKY su cui non ci è permesso far girare pattern. In questo caso si cerca di “limitare i danni” allineando quanto meno gli ultimi 2 anelli della catena (processore e display).
Nel tuo caso i pattern interni li devi “sganciare” (schiacciando “4”) per far passare nuovamente i pattern in arrivo dalla tua sorgente di turno.


Praticamente ho pulito il bianco a 75, misurato il suo valore di Y e poi aggiustati i primari e secondari, sia come coordinate che come luminanza rapportata al bianco a 75.
Questa procedura da te descritta non la capisco. Potresti spiegarla in maniera + estesa? Grazie.

Acta.

HOMER J SIMPSON
06-03-2010, 10:01
1) Anche sotto questo punto di vista io non mi muovo mai così. Prova a correggere sempre partendo da “snodi mediani”. 50/30 e 70/ ecc. ecc. in base alla tua risoluzione di intervento.
Ho sempre ottenuto con JVC andamenti meno anomali operando così e da allora seguo questa routine.

2) Brutta situazione! Ovviamente hai settato coerentemente il video/Pc level in entrata-uscita-display?
Se sì, prova e ripetere la procedura seguendo i miei appunti poco sopra e fammi sapre se la situazione cambia.


Grazie Francesco, potevi anche andare a dormire e rispondermi questa mattina ;)

1) si anch'io di solito mi muovo così quando ho solo i controlli RGB GAIN e RGB OFFSET ma qui mi sono detto ho un sistema che mi permette il controllo su ogni 10 IRE parto dal basso e arrivo a 100...proverò ad operare su 3-4 punti.

2) ho settato 4.2.2. come suggerito da Gianluca...e' sbagliato su JVC???

plasmapan
08-03-2010, 03:52
...
1) si anch'io di solito mi muovo così quando ho solo i controlli RGB GAIN e RGB OFFSET ma qui mi sono detto ho un sistema che mi permette il controllo su ogni 10 IRE parto dal basso e arrivo a 100...proverò ad operare su 3-4 punti.
2) ho settato 4.2.2. come suggerito da Gianluca...e' sbagliato su JVC???


Ciao Simpson,

scusa il ritardo ma un piccolo problema mi ha tenuto lontano dal PC negli ultimi due giorni. Oggi ti posso dire CHE : la connessione YCbCr 4:2:2 dal RADIANCE al JVC e' consigliata e va benissimo. Impostala prima di operare la calibrazione. Il software di calibrazione HCFR e' decisamente meno preciso di CalMAN il quale effettua elaborazioni su 20 letture continue dalla sonda prima di restituire un risultato (e la differenza sul risultato finale e' molto visibile). Il disco di calibrazione AVCHD va benissimo, ma deve essere interpretato perche' l'accoppiata RADIANCE+DILA JVC presenta specifiche caratteristiche all'atto della calibrazione.

Anzitutto, resetta totalmente il JVC (tutto a zero sulla prima pagina relativa ai settaggi video) e sincerati che il Gamma sia su Custom1 con curva 2.2 e nessun settaggio applicato. Probabilmente il settaggio di Gamma "Normal" e' identico, ma per sicurezza setta la Custom1 inalterata cosi' siamo certi che non vi sia un intervento del proiettore. Lo stesso fai con la Temperatura Colore : Custom1 senza alcuna modifica (tutto a zero). Setta l'IRIS sull'apertura che preferisci, incide solo sul picco di luminosita' e sul livello del nero. Con la schermata full black 0% setta il livello del nero con il RADIANCE (tipicamente +1, ma dipende dalla sorgente!) e lascia il livello del bianco a zero sul RADIANCE. Ora c'e' un passaggio fondamentale : l'accoppiata RADIANCE+JVC risolve e puo' applicare modifiche su livelli superiori al 235. Noterai che le schermate dell'AVCHD relative al livello 254 (109%) anzitutto emettono piu' luce rispetto al livello 235 (100%) e possono essere regolate nelle componenti R-G-B+Luma all'interno del Gamma del RADIANCE, quanto le altre. Il JVC non ha difficolta' a visualizzare tali cambiamenti. Il disco AVCHD (che non e' fatto da sprovveduti) prevede questa possibilita' e lo sfondo della schermata per il settaggio del bianco (quella con le barre lampaggianti su fondo bianco) e' appunto il livello 254/109%! In altre situazioni quel livello apparira' bianco quanto il 235, ma non nel nostro caso. Infatti riuscirai a rendere questo sfondo BIANCO regolando a D65 prima di tutto il livello 254/109% con il Gamma del RADIANCE usando l'opzione a 11-punti e regolando il livello 254 come 100IRE. Le sfumature lampeggianti nella pagina della regolazione del bianco e' giusto che sfumino fino al limite destro del pattern. Ora inizia la calibrazione del Gamma vera e propria partendo da 50IRE, poi 40, 60, 30, 70, 20 e 90 ed infine ri-regola il 109%/254 che nel frattempo si puo' essere un po' spostato. Il tutto con la precisione certosina del gamma del RADIANCE e con i conti alla mano per creare il Gamma 2.2 . Nota che non abbiamo regolato NULLA sul videoproiettore. C'e' un piccolo PERO' che tu certamente noterai : in questo tipo calibrazione manca la regolazione del livello 235/100% che, certamente, rimarra' in debito di BLU (non terribilmente, ma manchera') e quindi avra' una tendenza "calda" che si traduce in una piccola nuance rossa nella parte finale dalla scala di grigi proprio in prossimita' del livello 235. Ho gia' chiesto a Lumagen di studiare una nuova modalita' di regolazione del Gamma a 11-punti (100IRE incluso) + 109%/254 : una 12-punti, ma diversa da quella gia' implementata che prevede un passo intermedio (5IRE) tra 0IRE e 10IRE che a noi, con le nostre sonde di livello e prezzo "umano" non serve molto. Quindi nessun trucco : in tutto questo non c'e' la benche' minima regolazione del Gamma del proiettore.
:)

Ciao,
Gianluca

salierno.f
08-03-2010, 07:58
ti posso dire CHE : la connessione YCbCr 4:2:2 dal RADIANCE al JVC e' consigliata e va benissimo. Impostala prima di operare la calibrazione.

Sulla documentazione del Radiance (Lumagen Tech tip 2 - Gamut Calibration, rev. 2) ho letto che la taratura andrebbe effettuata impostando l'RGB out mode (perchè solo in tale spazio si mantiene secondo lumagen la corretta interpolazione dei colori).
Hai provato a vedere cosa succede se operi in uno spazio colore RGB tra RADIANCE--->JVC?

Ciao

Francesco

plasmapan
08-03-2010, 09:55
Ciao Salierno, se i due componenti possono dialogare nel giusto modo in YCbCr 4:2:2 come nel caso di RADIANCE e JVC gli stessi progettisti suggeriscono di usare questo formato. Nessun problema con la calibrazione secondo quanto abbiamo visto sino ad ora. E' sempre l'abbinamento quello che conta.

Gianluca

HOMER J SIMPSON
08-03-2010, 10:08
Ci sono un sacco di cose che non mi convincono pienamente su questo processore. Dopo una prima sommaria calibrazione e la visione di 5 minuti di Transformer 2 mi ero talmente entusiasmato da desiderarne subito uno ma più vado avanti e più il mio entusiasmo si raffredda. Non posso ancora dare un giudizio definitivo ma ci sono 3 punti molto dolenti che mi stanno facendo "odiare" il processore.

1) Io non sono pienamente convinto che con il gamma ad 11 punti si possa regolarizzare sia il gamma che la colorimetria (avrei preferito un comando di GAIN e OFFSET sui primari per lavorare in maniera piu' lineare e armonica). In piu' toccando le 90 e 100 ire cominciano a diventare visibili i livelli sopra il 235 con una dominante giallognola e non sono proprio sicuro che sia una cosa molto buona...mi sa che si perde molto in luminosità. Comunque Plasmapan dopo il tuo ultimo post mi riservo di fare un ultima prova seguendo la procedura da te descritta.

2) Il CMS mi sa che ha un baco simil JVC. Infatti regolato sul riferimento dei colori al 100% in maniera chirurgica al calare della saturazione secondo me i valori sballano, si assiste per esempio sugli incarnato a delle abbronzature consistenti.

3) Filtri nitidezza. Staccano l'immagine di brutto e apparentemente su schermate di test statiche non producono edge enhancement fino a livelli di 10 tacche ma appena l'immagine comincia a muoversi io ho notato parecchio ALIASING. Il comando texture mi convince ancora meno. Sui capelli per esempio che sono sempre rivelatori degli abusi di questi filtri (IMHO) sullo stesso film erano disastrosi. Che test occorre utilizzare per settare questo comando?


@ Plasmapan: Se ho capito bene la tua risposta tu consigli di partire a fare il D65 usando il comando del Radiance delle 100 ire mentre proietto la schermata delle 109. E' corretto o ho capito sbagliato? Grazie del chiarimento.

Starlight
08-03-2010, 11:32
Plasmapan scusami ma quindi ad esempio Blu ray e' 4:2:0 la PS3 lo trasforma e lo inviia in 4:4:4 il processore Riceve trasforma e inviia in 4:2:2 ?

plasmapan
08-03-2010, 13:06
....@ Plasmapan: Se ho capito bene la tua risposta tu consigli di partire a fare il D65 usando il comando del Radiance delle 100 ire mentre proietto la schermata delle 109. E' corretto o ho capito sbagliato? Grazie del chiarimento.

Esatto. Calibra D65 il bianco 109% e non avrai piu' la dominante giallognola sullo sfondo della calibrazione del bianco dell'AVCHD. Poi arrivera' il metodo per regolare anche il 100%.

Sta per arrivare da Actarus un HD990 e quindi anche lui potra' supportarti con il RADIANCE. CMS : verificheremo cio' che hai detto, ma al momento non mi risulta. Sharpness : regolalo guardando film, non patterns ed io sinceramente raggiungo sempre risultati che mi piacciono senza aggiungere artefatti. Sull'SD lo Sharpness raddoppia la sua forza e quindi e' bene tenere settaggi piu' bassi della meta' rispetto all'HD.

Gianluca

plasmapan
08-03-2010, 13:08
Plasmapan scusami ma quindi ad esempio Blu ray e' 4:2:0 la PS3 lo trasforma e lo inviia in 4:4:4 il processore Riceve trasforma e inviia in 4:2:2 ?

Esatto, e' quello che succede, senza ombra di dubbio :O

Gianluca

plasmapan
08-03-2010, 13:34
Homer, si presuppone ovviamente che tu abbia messo a ZERO entrambe le regolazioni di Sharpness del tuo JVC. Questa e' la base di tutto :) In piu' ho incontrato persone che sul RADIANCE usano solo le opzioni "Diagonal" dello Sharpness e lasciano le altre molto basse.

Gianluca

HOMER J SIMPSON
08-03-2010, 14:13
Certo, ovviamente tutto a zero sul proiettore...come sharpness ho impostato i valori da te suggeriti sopratutto sul comando texture anche perchè non saprei che schermate usare per vederne eventuali difetti.

plasmapan
08-03-2010, 14:25
Homer, c'e' chi il texture lo tiene a 1, c'e' chi lo tiene a 15, c'e' chi usa solo il Diagonal Texture. Dipende da tanti fattori.

Actarusfleed
08-03-2010, 15:32
Come già detto da Vignini sono in dolce attesa di un nuovo-fiammante:D HD990 per la saletta quì a milano. Appena arriva mi metto a fare prove.


(avrei preferito un comando di GAIN e OFFSET sui primari per lavorare in maniera piu' lineare e armonica).

I comandi Gain e Offset in linea teorica ti danno la possibilità di "grossare" gravi disunimormità del gamma. Quindi, sempre in linea teorica, puoi direttamente fare tutto con i comadi gamma del radiance in un colpo solo (come ha fatto io).
Quello che mi piacerebbe capire dei JVC (e quì solo un progettista potrebbe aiutarci) è se tale comando (gain) vada a lavorare analogicamente (oltre che digitalmente ovviamente) sulla risposta spettrale della lampada.
Purtroppo tutte le ipotesi che si portano avanti sono solo arbitrarie supposizioni e null'altro.
Questo sarebbe realmente interessante al fine di interfacciamenti con periferiche esterne.


In piu' toccando le 90 e 100 ire cominciano a diventare visibili i livelli sopra il 235 con una dominante giallognola e non sono proprio sicuro che sia una cosa molto buona...

E, anche se fosse, che ti importa?
Se hai una risposta perfetta tra 16 e 235 non ti interssa nulla cosa succede da 236 in su visto che nessun disco pre-registrato contiene informazioni a quei livelli.
In alternativa prova la soluzione suggerita da Vignini.


Il CMS mi sa che ha un baco simil JVC. Infatti regolato sul riferimento dei colori al 100% in maniera chirurgica al calare delle IRE si assiste ad un costante aumento della saturazione del colore.

La correzione CMS col Radiance XS la devi eseguire sui pattern@75%stim. e non @100%. Infatti se provi ad usare i pattern interni del Radiance, lui stesso, nel CMS ti suggerisce-carica pattern @75%. Io ho fatto così e i miei grafici li ho postati.
Semmai sul forum Lumagen mi consigliarono di livellare la risposta Y del Bianco in base al colore più "calante" in fase di pre-calibrazione.
Io ignorai questa indicazione perchè mi sembrò poco chiara e cmq arrivai ad un risultato ottimo. Allora non ho + approfondito.


Infatti regolato sul riferimento dei colori al 100% in maniera chirurgica al calare delle IRE si assiste ad un costante aumento della saturazione del colore.

Scusa ma dove hai trovato dei pattern colore (primari e complementari) a Stimoli differenti dal 100% e dal 75%??:confused:
Oppure quando scrivi "al calare delle IRE" intendi al calare della saturazione?
Se quest'ultima frase è quella da te sottintesa allora è perfettamente corretto che il tuo tringolo si "stringa" al calare della saturazione.;)

Fammi sapere,
acta.

HOMER J SIMPSON
08-03-2010, 15:39
Scusa Francesco hai ragione, sono incasinato al lavoro e mi sono espresso come un gorilla scemo e con terminologia errata (ho editato il post precedente). Intendevo dire che al 100% di sauturazione il gamut e' perfetto ma nella prova di visione dove i colori al 100% ci sono forse in rare occasioni, i valori sono chiaramente sballati. L'ho notato subito sugli incarnati. In un primo momento non me ne ero accorto perchè visionavo transformer 2 che come sai ha una fotografia forte e particolare.

Penso che a saturazione 75% Y cali e quindi come dicevo prima l'immagine più si scende e più diventa satura.

HOMER J SIMPSON
08-03-2010, 15:45
Altra curiosita'...mentre si opera con il menù del gamma ad 11 punti è consigliato dai tecnici lumagen aumentare o abbassare i valori.

Es.(ipotetico) 80 IRE Ho il rosso al 90% il verde al 100% e il blu al 99%

alzo il rosso o abbasso blu e verde?


@Plasmapan : perche' suggerisci di lasciare il bianco del processore a 0 ? Secondo il test dovrei metterlo a -2.

plasmapan
08-03-2010, 19:18
Es.(ipotetico) 80 IRE Ho il rosso al 90% il verde al 100% e il blu al 99%
alzo il rosso o abbasso blu e verde?

Homer, abbassa la componente piu' alta e nota come le altre di conseguenza crescono. Arrivato vicino al "pareggio" regola ad hoc l'Y e poi vai con le regolazioni fini.

Livello del bianco del RADIANCE a 0 : e' plausibile che abbiamo usato aperture di IRIS diverse. Io ad esempio ho regolato usando il livello mediano "9". Tu probabilmente lo hai tenuto piu' aperto e sei dovuto scendere a -2. Per non considerare che si tratta di due proiettori diversi :D
Non avrei dovuto dare quell'indicazione cosi' categorica ;)

Sicuramente pero' regola il bianco D65 con il pattern Full Field 109% e poi, sul Gamut Calibration (CMS) calibra sempre i colori al 75%, molto piu' vicini ai colori presenti su schermo.

Gianluca

plasmapan
08-03-2010, 19:36
Come ho regolato lo Sharpness del RADIANCE per Bluray : ricordo di aver avuto anch'io dei tentennamenti iniziali per trovare il giusto settaggio, ma alla fine una scena di Casino Royale e' stata risolutrice. All'inizio della scena 4 c'e' un elicottero in primo piano che decolla, ho messo in pausa ed ho iniziato a testare ciascuna delle 6 regolazioni di Sharpness per capire esattamente come lavorano. E' una sorta di pattern molto vario dotato di oggetti, linee verticali, diagonali, etc... ed ho settato lo Sharpness in un modo che nel mio impianto mi ha sempre soddisfatto (con Bluray). Poi ho fatto lo stesso con un altro film in SD (adesso non ricordo quale) ed i settaggi risultanti sono stati molto piu' bassi. PRIMA ovviamente mi sono munito di test patterns per verificare il livello oltre il quale le regolazioni divengono eccessive in modo da non oltrepassarlo.

Gianluca

Actarusfleed
08-03-2010, 23:11
Scusa Francesco hai ragione, sono incasinato al lavoro e mi sono espresso come un gorilla scemo e con terminologia errata (ho editato il post precedente).

:D :) Nessun problema!


In un primo momento non me ne ero accorto perchè visionavo transformer 2 che come sai ha una fotografia forte e particolare.
Assolutamente concorde la saga di Transformers è assolutamente innaturale, sovrassatura e "bruciata" nel contrasto (come piace molto al buon Bay) e per questo non è assolutamente un disco da prendere in considerazione come "test visivo".


Penso che a saturazione 75% Y cali e quindi come dicevo prima l'immagine più si scende e più diventa satura.

Non supporre ... misuralo!;)
HCFR ha delle routine per verificare l'andamento della luminostà ai vari step di SAT per ogni componente cromatica primaria.
Se per caso ti è sfuggito mandami un PM che ti spiego volentieri in privato cosa fare e come verificare.;)


Es.(ipotetico) 80 IRE Ho il rosso al 90% il verde al 100% e il blu al 99%

alzo il rosso o abbasso blu e verde?

Il consiglio di Vignini è giusto, riporta tutto in posizione neutra e poi, in base al valore Y "target" per quel nodo, muoviti con il relativo comando "luma" sul Radiance XS.
Non ho idea se tu usi già il mitico CalMan per le misurazioni ma in caso tu non ne fossi dotato forse posso passarti una metodologia per calcolarti preventivamente i valori di luminanza "attesi".
Se ti interessa contattami sempre in PM e scrivini anche la tua mail.;)

per ora un saluto,
acta.
P.S. Per Homer: Ho visto le foto della tua batcave ... complimentoni! Ottimo gusto! Elegante! una domanda però .... in particolare sul telo e sullo strabiliante contrasto delle immagini "proiettate" anche con i faretti accesi ... come hai fatto ad avere prima di plasmapan il BlackDiamond 2 ?!!??? :D :)

HOMER J SIMPSON
09-03-2010, 08:37
in particolare sul telo e sullo strabiliante contrasto delle immagini "proiettate" anche con i faretti accesi ... come hai fatto ad avere prima di plasmapan il BlackDiamond 2 ?!!??? :D :)

Eh eh eh ovviamente è un effetto della foto, grazie comunque dei complimenti. Grazie anche per i test ma ho già tutti i fogli di calcolo per excel.

Dunque ieri mi sono fatto altre 2 orette di full immersion e queste sono le conclusioni.

1)GAMMA: Ho agito come consigliatomi da Gianluca. Tutto off sul proiettore e via con i punti del gamma a partire dal livello 109 che sostituisce il 100. Si riesce ad ottenere una perfetta curva 2,2 con un altrettanta perfetta colorimetria con delta E sotto l'1.

Però resta il fatto che toccando il comando delle 100 ire compaiono delle solarizzazioni rossastre sulle alte luci (diciamo da 90 a 100 IRE). Lo si vede chiramente con la schermata della rampa del luma. Peccato perche' il sistema funziona. Altra pecca è che dovendo regolare il bianco sulle 109 ire la luminosità globale della macchina ne risente parecchio. Si perdono anche 5 candele.

2) CMS: Ho regolato con le schermate al 75% e la situazione è migliorata. Trovo comunque che l'immagine proiettata sia ancora leggermente troppo satura. Con il CMS del JVC ottengo un immagine più naturale e costante in tutte le situazioni.

3) FILTRI DI DETTAGLIO: sono riuscito a sistemare e secondo me vanno usati con cautela. Una volta messi a punto con valori, nel mio caso, sotto il 10 il dettaglio ad immagine c'è tutto così come lo stacco che si ottiene.

plasmapan
09-03-2010, 11:17
Homer,

grazie al nostro impegno (:D ) ed all'aiuto dei progettisti Lumagen (a sorpresa esperti anche di JVC) abbiamo risolto completamente la curva del GAMMA tra RADIANCE e DILA, senza bisogno di ulteriori aggiornamenti sul processore. Gli strumenti ci sono gia'. Se vuoi i dettagli, come penso, scrivimi in privato cosi' dopo potrai postare i tuoi risultati qui sul forum :)

A meno che non ci siano anche altri a volere la giusta procedura (specifica RADIANCE-DILA) pubblicata su questo thread.

Fatemi sapere,
Gianluca

HOMER J SIMPSON
09-03-2010, 11:40
A me farebbe molto piacere averli qui pubblicamente, stiamo comunque parlando del processore e queste dritte possono aiutare tutti i possessori nella messa a punto e quindi utili a tutti. Altrimenti girami tutto tramite MP.

grazie

Steven
09-03-2010, 13:44
Direi che sarebbe giusto pubblicarli in questo treadh dopo tutti gli sforzi che stiam facendo! :D
Bene....tra poco si passa al Kuro ....altra tragedia greca! :D
Gianluca o Acta......se avete qualche suggerimento da dare pure sul Pioneer.....grazie :)
ps.HOMER......vai tranquillo ancora sull'RS20 e finche' non e' PERFETTO non spostarti su altre periferiche ;)

HOMER J SIMPSON
09-03-2010, 14:20
Siamo qui in attesa...

Actarusfleed
09-03-2010, 15:00
Direi che sarebbe giusto pubblicarli in questo treadh dopo tutti gli sforzi che stiam facendo! :D

Come scrissi poco sopra saremmo abbondantemente OT ma visto che i moderatori non intervengono direi che possiamo andare avanti. ;)


Bene....tra poco si passa al Kuro ....altra tragedia greca! :D

Bhè semmai la tragedia greca l'hanno coloro che hanno display dalle potenziali ottime possibilità prestazionali non supportate da adeguati softwares per "governarne" le risposte. ;)

Questo non è il nostro caso.

Poi... se la linea Kuro non presenta "stranezze comportamentali" di sorta (come sebra manifestare JVC sui segnali a 10bit reali con estensione reale dei livelli gestiti e visualizzati come i vostri riscontri mi fanno intuire) allora credo sia tutto più immediato.

Quì però sarete soli visto che ne io ne (credo) Vignini abbiamo avuto la possibilità di "giocare" con i pioneer.

Il tutto è cmq molto interessante, bel topic tecnico!;)

Tra poco mi ri-aggiungerò ai test!
acta

HOMER J SIMPSON
09-03-2010, 16:01
Ok andiamo avanti ma chi deve postare? tu o Gianluca?

Nordata
09-03-2010, 17:07
visto che i moderatori non intervengono direi che possiamo andare avanti.Sino ad ora, pur con qualche digressione, si è parlato principalmente del processore, quindi la cosa ci poteva stare.

Se avete invece intenzione di iniziare a parlare di accoppiamenti e tarature con i display più vari direi che, allora, questa discussione non va bene.

Esiste una Sezione apposita dedicata alle tarature, potete aprire lì le discussioni dedicate ai vari display, una per ogni display, non fate un fritto misto, così i possessori dei vari modelli sapranno dove andare a cercare senza dover leggere miriadi di post non pertinenti.

Grazie.

Ciao

spinmar
09-03-2010, 18:07
A seguiro di quanto detto da nordata, proporrei di inserire nel primo post i vari link (una volta fatte le calibrazioni):
Calibrazione Radiance XE/XS + JVC XXX (Task affidato a Actarusfleed)
Calibrazione Radiance XE/XS + Pioneer
Calibrazione Radiance XE/XS + Panasonic TH-50VX100 (Task affidato a ... me che tra qualche giorno inizierò .... :D )
.....

salierno.f
09-03-2010, 19:05
Mi mancano ancora alcune informazioni per tentare di tarare la catena processore - proiettore.
Vorrei chiedere, dopo aver:
1) regolato il bianco a D65 e dedotta la luminosità Y con pattern a 254,
2) regolato il gamma a 11 punti per ottenere la curva a 2.2
devo agire sul CMS in che modo?
Mi calcolo le coordinate dei primari e secondari sperando che i vertici siano esterni al triangolo BT.709 ed agisco sui secondari con stimulus a 75% portandoli sui punti teorici del 709 (sempre al 75%)?
Se il triangolo ha qualche punto all'interno del 709 che faccio?
i primari li sposto sui vertici del 709 agendo su cosa (R,G,B, luma)?
Se riesco a sovrapporre il mio triangolo al 709 il gamma sarà modificato? se si devo continuare per iterazioni a rifare gamma-cms-gamma ...

Grazie

plasmapan
09-03-2010, 19:38
@Salierno :

aspetta il mio prossimo post perche' dovrebbe dire la parola definitiva sul Gamma-calibration del sistema RAD-JVC e valido anche per altri vpr/displays (secondo me anche KURO e Panasonic).

Gianluca

Steven
09-03-2010, 20:11
Se la cosa non e' troppo OFF topic la potrei inserire una volta pubblicata da Gianluca ,nel primo post del topic ;)
Se invece il discorso continua sul versante calibrazione, forse e' meglio aprire un treadh specifico in area "calibrazioni" come suggerito da nordata...spero di aver interpretato bene le parole del mod :)

plasmapan
09-03-2010, 21:30
Allora,

scusate per il mezzo off-topic, ma pur sempre di RADIANCE si tratta anche se nella specifica applicazione con JVC DILA di ultima o penultima generazione.

Nei post precedenti abbiamo parlato della comunicazione tra RAD e JVC a livelli estesi e quindi e' necessario mettere in atto questa nozione durante la calibrazione del GAMMA sul processore. Il "segreto", se cosi' si puo' definire, e' il settaggio sul proiettore della modalita' HDMI "Migliorata" ("Enhanced" in inglese) : una volta applicato il settaggio finalmente si apre una finestra che prima era solo socchiusa e strozzava il campo di azione del RADIANCE.

I passaggi :

- Usare AVCHD, ottimo sia per calibrare Bluray (Video Level) che Computers (PC Level) e consoles per videogiochi come la PS3 (PC Level, detto Gamma Completa)

- Settare la modalita' YCbCr 4:2:2 sul proiettore, YCbCr 4:2:2 in uscita sul RADIANCE (in ingresso va bene anche lasciare su Auto) e YCbCr 4:2:2 in uscita dalla sorgente (se disponibile)

- Settare la modalita' HDMI "Migliorata" / "Enhanced" sul JVC anziche' "Standard" o "Auto"

- Resettare nella prima pagina di configurazione del JVC tutte le impostazioni. La Temperatura Colore ed il Gamma devono qui essere settate su Custom1 e questa modalita' deve essere a sua volta resettata per sicurezza.

- Entrare nel disco test AVCHD e selezionare il pattern FULL FIELD 100% (100IRE). Tramite la sonda e programma di calibrazione verificate che il livello di luminosita' a questo punto della scala sia di vostro gradimento. Consiglio di prendere in considerazione due possibilita' per regolare la luminosita' : agire sul Contrasto del proiettore (si consiglia di agire in negativo) o regolare l'apertura della lente (IRIS). Non e' detto che il valore piu' alto sia migliore. C'e' chi segue valori dettati da "standard internazionali", c'e' chi segue il proprio gusto. Sulla regolazione del Contrasto del proiettore leggete il passo successivo.

- Settaggio del Contrasto del proiettore : persone ben informate sui JVC consigliano di abbassare il contrasto prima di iniziare la calibrazione in modo da rendere la risposta dei pannelli DILA piu' neutra alle alte luci. Io ho seguito il consiglio e portato il Contrasto a -9 notando subito una migliore congruenza delle sfumature alle alte luci prive della precedente componente "rossastra" (con Contrasto a zero). E' certamente un comportamento connaturato nei pannelli che forse puo' essere corretto anche tramite la sola calibrazione del Gamma sul processore, ma io ho comunque preferito seguire il consiglio ed abbassare il contrasto a -9 visto che la luminosita' di picco con IRIS totalmente aperto non ne ha risentito in modo significativo.

- Selezionare sul disco test AVCHD il pattern di regolazione del Nero, visualizzatelo ma non regolate nulla. Vedrete senza problemi lampeggiare i livelli sfumandosi sino all'estremo sinistro delle schermata. Non preoccupatevi se il livello del nero vi sembra alto, non regolatelo sul processore. Selezionare ora il pattern della regolazione del Bianco ed anche qui vedrete tutti i livelli lampeggiare sfumandosi sino all'estremo destro della schermata. Le barre lampeggianti, se avrete regolato in precedenza il contrasto su -9 o simile, non avranno la componente rossastra tipica del contrasto a zero. Non regolate il livello del bianco sul processore. Per capire cosa state vedendo in questi due patterns ricordatevi che stiamo facendo dialogare RADIANCE e JVC in modalita' estesa da -5% al 109% di luminosita' e vogliamo regolare il Gamma in questo ambito senza sacrificare la visione di Film o quant'altro giunga in Video Level (quindi da 0% al 100% di luminosita').

- Si e' in precedenza regolato ed accettato il livello di luminosita' 100% (100IRE) con l'azione di Contrasto e IRIS. Ora iniziamo la calibrazione del Gamma del RADIANCE entrando nel pattern FULL FIELD 109% dell'AVCHD. Per regolare il bilanciamento della componente RGB NON usate la regolazione di Gamma del processore, ma bensi' entrate nel menu' di controllo del GAMUT del RAD, quindi BY COLOR e selezionate WHITE. Qui avrete la possibilita' di regolare il livello 109% e noterete che esso ha un Luma superiore (anche se non di molto) a quello del livello 100%, come e' giusto che sia. Nel mio caso specifico ho sottratto ben 200 punti di componente BLU (SubB) e 10 punti di componente ROSSO (SubR) ottenendo l'obiettivo di linearizzare il livello 109% a D65. Salvare le modifiche ottenute sul RADIANCE. Attenzione : la regolazione del WHITE sul GAMUT del processore non da risultati a video fino a che non si preme OK su un dato valore (se si porta il SubB a 200 e non si preme OK a video avrete sempre un SubB pari a zero e quindi la sonda non rilevera' cambiamenti). Non confondetevi e premete ripetutamente OK dopo un tot di regolazione di una delle componenti per vedere i risultati tramite la sonda.

- Entrare nel pattern FULL FIELD 100% (100IRE) dell'AVCHD ed entrate ora nel menu di regolazione del Gamma del RADIANCE. Scegliete la modalita' ad 11 punti (la modalita' a 21 punti sarebbe fantastica, ma e' davvero troppo faticosa) e posizionatevi sul punto 100IRE per regolare nel modo usuale le componenti RGB del livello. Troverete, suppongo, di dover abbassare il ROSSO (non molto) e riuscirete ad ottenere anche qui la centratura a D65. Scrivetevi il valore Y-Luma ottenuto da questo livello regolato, che fungera' da base di calcolo dell'Y di tutta la scala di grigi. Usate un calcolatore per gamma 2.2 per ottenere l'Y degli altri steps.

- Procedete con il livello 50IRE, quindi 40IRE, 60IRE, 30IRE, 70IRE, 20IRE, 80IRE, 10IRE, 90IRE ed infine settate il livello 0IRE lasciando le tre componenti RGB inalterate, ma regolando l'Y-LUMA in negativo a fondo scala (nel mio caso -4.0)

- Se avrete fatto un lavoro preciso troverete una scala di grigi (la trovate sempre su AVCHD) perfetta da -5% al 109%. Ora rimane solo da settare con precisione il livello del nero ovviamente tramite il RADIANCE per creare un punto del nero sullo 0% anziche' al -5%. Fatelo con il comando Black Level e credo che vi bastera' una piccola regolazione negativa (nel mio caso -4). Questo passo (se vi fosse oscuro) e' determinato dal fatto che le sorgenti video come il Bluray hanno il nero settato sullo 0% e non sul cosiddetto "-5%" come le sorgenti PC Level quali Computers e consoles di videogioco.

- Il RADIANCE fornira' cosi' al JVC una calibrazione del Gamma "estesa" da -5% a 109% e sara' quindi pronto a sfruttare appieno l'estensione aggiuntiva di sorgenti PC Level come quelle sopra-citate ed al contempo (con la piccola regolazione/variante del livello del nero a 0%) anche con sorgenti Video Level come il Bluray. Il RADIANCE ha 4 memorie globali (A,B,C,D) che gli permettono di avere diversi tipi di calibrazioni richiamabili. E' ovvio che se voglio calibrare al meglio un Computer connesso in PC Level -5%/109% via HDMI ad un altro input del RADIANCE dovremo rivedere lievemente la calibratura (usare sempre AVCHD), lo stesso dicasi per una console come la PS3 cosi' da giocare con sfumature "estese e calibrate a puntino". Una PS3 in modalita' lettore Bluray invece entra in modalita' Video Level 0%/100% come qualsiasi altro lettore da tavolo (non fatevi confondere dalla pressoche' inutile regolazione "Superbianco" della PS3 : e' uno standard (xvYCC) ancora non utilizzato dal software Bluray).

Fine della guida e buon divertimento (per ora : poi si lavora sul GAMUT e Francesco-Actarus con la sua accoppiata RADIANCE + JVC HD990 sapra' dirvi! :) ).

Gianluca

Actarusfleed
09-03-2010, 22:06
... un bel corso di calibrazione Isf online gratuito!:D
Ovviamente scherzo!:)

Interessante fraseggio tra Radiance XS e pj JVC ... lo provo al più presto.

Unica nota che mi sento di consigliare:


- Se avrete fatto un lavoro preciso troverete una scala di grigi (la trovate sempre su AVCHD) perfetta da -5% al 109%. Ora rimane solo da settare con precisione il livello del nero ovviamente tramite il RADIANCE per creare un punto del nero sullo 0% anziche' al -5%. Fatelo con il comando Black Level e credo che vi bastera' una piccola regolazione negativa (nel mio caso -4).

Io eseguirei questo punto anticipatamente rispetto al punto precedente.
In alcuni sistemi l'abbassamento del "black level" porta a micro oppure macro discostamenti del low-gamma. Anticipando questo passaggio si evita poi di tornarci sopra a correggere la scala 2 volte.
Tutto quì.

Cmq ottimo lavoro, da provare.

Poi ...


devo agire sul CMS in che modo?
Guarda quì (http://www.convergent-av.co.uk/forum/index.php?t=msg&th=2020&prevloaded=1&rid=0&S=09b5bc29e23db1967e460871136ac8c8&start=0) (ultimo post in fondo fatto da Gordon), forse può aiutarti.


ed agisco sui secondari con stimulus a 75% portandoli sui punti teorici del 709 (sempre al 75%)?

Sì, sempre stim75%. In linea pratica e teorica è il modo di procedere migliore.


Se il triangolo ha qualche punto all'interno del 709 che faccio?

Agisci sullo slider colore in positivo.;)

acta
P.S. x spinmar: apri da subito quanto meno il thread RADIANCE + JVC che ci si sposta là come suggerito dal mod. Ciao.

Nordata
10-03-2010, 00:55
@ Plasmapan

Appena qualche post più su ho scritto chiaramente che le prossime indicazioni circa le calibrazioni, tollerate sino ad ora, avrebbero dovute essere fatte in discussioni apposite inserite nella Sezione di competenza, poichè qui si stava andando troppo OT.

In questo modo chi cerca la calibrazione per un modello non dovrà mettersi a cercare tra mille post dedicati a argomenti e marchi diversi.

Come ben saprai gli OT nelle Discussioni Ufficiali non sono assolutamente tollerati, per di più se fatti dopo un avviso che forniva indicazioni molto chiare circa il comportamento da seguire.

Due giorni di sospensione.

Ciao.

Nordata
10-03-2010, 01:04
... un bel corso di calibrazione Isf online gratuito!:D
Ovviamente scherzo! Io eviterei di tirare in ballo, pur se scherzando la calibrazione ISF.

Gia recentemente c'è gente che l'ha tirata in ballo a sproposito.

Come operatore dovresti sapere che quanto scrivi ha per gli scritti un peso maggiore di quanto scritto dai "comuni mortali", qualcuno potrebbe travisare e prendere sul serio le tue parole e cominciare a parlare di tarature ISF o di "aver fatto una calibrazione ISF".

Oltre a questo, vorrei ribadire che se volete parlare di calibrazioni, pur se fatte con il Radiance, non è questa la discussione più adatta.

Grazie.

Ciao.

salierno.f
10-03-2010, 07:22
@ Plasmapan - SANTO SUBITO :D

Grazie

@ Actarusfleed
proverò le preziose indicazioni di Gordon, sperando di non intaccare con il CMS il gamma (ma da quello che hai postato mi sembra di no).

@ Nordata
a differenza del Crystalio, il Radiance è un apparecchio realizzato fondamentalmente per la taratura del colore.
Escludere da questo thread i commenti sulla taratura colore (di quanti: 2-3 proiettori-display?), per parlare di come devono essere regolati i filtri rumore o dettaglio significa secondo me impoverire il thread stesso di informazioni utilissime anche a chi si avvicina per la prima volta alla discussione.
Pertanto propongo di continuare a parlare in questo thread di tutte le regolazioni che interessano il radiance perchè parlare del CMS - gamma etc. significa fondamentalmente parlare delle funzioni del processore stesso (ritengo di conoscere abbastanza bene le basi della calibrazione, quello che mi manca è la conoscenza della macchina).

Steven
10-03-2010, 21:15
@HOMER:
Hai provato il settaggio dithering? come lo setti ?
E la prova di materiale SD ,tipo DVD l'hai eseguita?
Grazie :)

Nordata
11-03-2010, 02:18
@ Nordata
Pertanto propongo di continuare a parlare in questo thread di tutte le regolazioni che interessano il radiance Vorrei ricordarti che se avevi qualcosa da spiegare o controbattere al mio intervento precedente avresti dovuto farlo secondo quanto stabilito dal regolamento.

Non capisco perchè tu abbia voluto rischiare una sacrosanta sospensione, per questa volta sorvolo sulla tua infrazione, alla prossima infrazione in questa discussione scatteranno le sanzioni.

Prendo comunque atto che "tu proponi di continuare qui".

Discuteremo della cosa in sede di Staff e nel caso si decida di lasciar fare tutti i commenti in questa ve lo faremo sapere, nel frattempo, nonostante la tua proposta, rimane in vigore la mia disposizione.

Vorrei però far notare che sono proprio gli iscritti che chiedono info mirate su questo o quel display, se il display fosse ininfluente a che scopo la proposta, fatta sempre dagli iscritti, di fare discussioni mirate oltre al fatto che il dubbio di essere OT è venuto già anche d altri.

Pertanto, se volte parlare di regolazioni generali lo potete fare benissimo qui, ma se iniziate ad addentrarvi od a distinguere tra questo o quel modello allora la cosa vanno separate, esiste, inoltre, una sezione apposta per le calibrazioni, se parlate quindi di calibrazioni il posto giusto è quello e questa va dedicata solo agli aspetti generici ed a info non mirate.

Stesso discorso per le procedure che devono essere seguite per fare una calibrazione, anche generica, non è questa discussione il posto.

Tra l'altro credo che i possessori dei vari display preferiscano entrare in una discussione in cui si parla solo del loro modello invece di leggere due post in questa, saltarne cinque che parlano di un altro modello, leggerne uno del loro e poi risaltare sino al prossimo di propria pertinenza.

Ciao

Actarusfleed
11-03-2010, 03:42
Concordo col mod. e sollecito spinmar ad aprire il thread apposito (JVC + Radiance) nella sezione calibrazione anche perchè avrei da postare i miei primi test sul Radiance XS e JVC HD990 :eek: .

Nel contempo segnalo una comoda funzione scoperta proprio ora:
"Rate Match"
Questa opzione si trova nella sezione relativa alla configurazione di una specifica risoluzione di OUTput (nel mio caso la 1080p@23,98).
Mi è capitato per caso di imbattermi nel BD di "Red Cliff" che il muletto ps3 butta fuori come 1080p@24 anzichè 23,98.
Ora non so dirvi se è un baco della ps3 con questo disco piuttosto che l'effettivo refresh inciso sul supporto ottico ad alta densità ... fatto sta che uscendo dal radiance @23,98 ogni tot avevo uno scatto.
Mi stavo già attrezzando per creare una custom @24hz .... quando ho notato l'opzione in oggetto.
Attivandola il Radiance adatta in modo dinamico la sua res. di uscita a quella di input.
Semplice, comodo e utile!;)

Confermo anche per chi me lo ha chiesto che le calibrazioni 3D CMS del Radiance XS non modificano in alcun modo la curva del Gamma dopo il fine-tuning eseguito sempre ovviamente nel dominio 10bit del Radiance XS.;)
Ho redatto dei riscontri oggettivi che posterò nei prossimi giorni.

un saluto,
acta

Steven
11-03-2010, 13:56
Ho aperto un treadh sulla calibrazione qua:

http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?p=2416643#post2416643

Vediamo cos'hai combinato Actarus con l'hd990 :)

plasmapan
12-03-2010, 00:50
Nuovo aggiornamento firmware :
http://www.lumagen.com/docs/Radiance_xs022010.zip

Poiche' mi si chiedono spiegazioni sull'aggiornamento del RADIANCE io specifico che :

- l'aggiornamento da scaricare e' il primo di questa lista :
http://www.lumagen.com/testindex.php?module=radiancexs_updates (riferito al modello XS)
- l'aggiornamento e' automatico
- la memoria del RADIANCE e' composta da 3 Sections : il software scaricato riconosce automaticamente se il vostro processore necessita di aggiornamento su tutte e tre le sezioni oppure su due o sulla sola sezione "zero". Ecco il motivo del tempo variabile per l'aggiornamento ;)

Gianluca

salierno.f
13-03-2010, 10:55
@ Actarusfleed

Ho seguito la tua discussione anche nel forum della lumagen e volevo chiederti alcune cose:

1) la calcolatrice scaricabile dal sito Accupel in base ai valori misurati di x,y,Y dei primari e secondari fornisce i valori target da ottenere con il CMS, tu hai inserito i valori a stimulus 75%? (hai usato i pattern a 75% stim?)

2) se la luminanza target del verde ad esempio è più alta del valore misurato (sempre a 75% stim suppongo) bisogna intervenire sulla luminanza del bianco che deve essere diminuita (guida lumagen tech tip 2), utilizzando il color gamut menu. Tu chiedevi a Gordon se la luminanza del bianco doveva diminuire della stessa proporzione della luminanza del verde. A tal riguardo Gordon non ti ha risposto (io penso di no perchè non c'è una relazione di uguaglianza tra le luminanze). Tu cosa hai fatto in pratica, ti sei ritrovato alla fine? Hai poi notato problemi al gamma? Hai operato diversamente da quanto scritto nelle guide?

3) ho visto che il triangolo (fatto a 75% di stim) dopo la taratura si sovrapponeva molto bene al 709 a 100% stimulus, pensi che ciò sia dovuto più alla linearità del proiettore o al processore?

@ tutti
apprezzare il 75% della luminanza del blu significa scendere intorno a 1,5 cd/mq con la sonda. Pensate che ci siano problemi con la mia eye-one display 2?

Actarusfleed
14-03-2010, 00:29
@salierno: ti rispondo nell'altro thread!;)

acta

^KAZU^
14-03-2010, 16:32
Chissa' se qualcuno di voi sta gia' studiando il gamut per il pana pf
visto che senza sonda e' quasi impossibile configurare il radiance ..........................
magari potreste postare qualche resoconto

Steven
14-03-2010, 19:42
Magari lo ha gia' testato Emidio,visto che ha in prova un esemplare di Radiance.....appro ma quando esce la recensione? :)

panpao
14-03-2010, 19:48
Mi sembra di ricordare che ce l'abbia da quasi un mese (18 febbraio), ma mi pare di aver capito che adesso stia testando anche l'HD Cine Scaler.

Forse dobbiamo aspettarci un super test comparativo?

Sarebbe bellissimo...:D

Steven
14-03-2010, 20:26
Be' io li ho visti entrambi ed il Radiance e' una macchina con centinaia di regolazioni.....ci vuole il giusto tempo x prendere confidenza,quindi anche x testarlo ;)

Sabatino Pizzano
14-03-2010, 20:29
Non credo che il Cinescaler e il Radiance siano prodotti comparabili. Il Radiance, grazie allo straordinario software di calibrazione, può essere tranquillamente considerato un punto di arrivo.

nobrandplease
14-03-2010, 21:50
Ma questo sw di calibrazione (presumo sia il calman), è un esclusiva del Radiance o può essere utilizzato anche con un un PC?

Sabatino Pizzano
14-03-2010, 22:26
Non parlo del calman, parlo proprio della gestione del gamma (a 21 punti) e del cms del lumagen. Non ho ancora avuto modo di provare i filtri, ma per quanto concerne la taratura, il radiance è IL processore video. Difficile, se non impossibile, riuscire a fare di meglio.

Steven
14-03-2010, 22:52
@Gianluca:
E' possibile far riconoscere al Radiance in automatico che sta visualizzando materiale SD e quindi applicare il filtro nitidezza con valori + bassi rispetto alla visione in HD? (senza dover fare un banco di memorizzazione richiamabile? )
:)

plasmapan
15-03-2010, 00:38
Ma questo sw di calibrazione (presumo sia il calman), è un esclusiva del Radiance o può essere utilizzato anche con un un PC?

Non confodiamoci : si parla del software di gestione interno del Radiance ;)

Gianluca

plasmapan
15-03-2010, 01:27
@Gianluca:
E' possibile far riconoscere al Radiance in automatico che sta visualizzando materiale SD...

Steven, questo e' proprio insito nel software di gestione del RADIANCE : lui analizza immediatamente che tipo di segnale sta ricevendo (risoluzione e frequenza) su ciascun input ed applica i settaggi memorizzati. Ad esempio sull'input HDMI1 il RAD applica una serie di settaggi per la 1080p@24 in ingresso, altri per la 576i@50, altri per la 1080p@60, altri per.... ed e' tutto immediato ed automatico. Questo non riguarda solo i settaggi di "enhancement" ma anche quelli di uscita in modo da avere sempre la giusta risoluzione/frequenza in uscita in relazione a quella in ingresso. :)

Gianluca

panpao
15-03-2010, 09:46
Gianluca,

ho letto sui forum stranieri che sta per essere introdotta una novità "succulenta" con il prossimo aggiornamento del firmware.

Semprerebbe si tratti di una funzione stile PreP della DVDO (utilissima per chi è ancora legato agli skyfobox).

Volevo chiederti conferma di questo e, se è vero, se sarà in grado di riconoscere in automatico la sorgente (576p o 1080i) per applicare automaticamente la funzione (come fa il DVDO) o meno, grazie. :D

Steven
15-03-2010, 10:49
@Gianluca:
Si ma all'atto pratico come si deve operare? bisogna memorizzare le varie memA,memB e poi lui in base al segnale in ingresso(576i o 1080i)richiamera' queste memorie? :)

Steven
15-03-2010, 11:38
X chi fosse interessato all'argomento, ho aperto quest'altro treadh x parlare del nuovo software calman 4.0 in abbinamento al Radiante :)

http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?p=2420995#post2420995

spinmar
15-03-2010, 11:45
Semprerebbe si tratti di una funzione stile PreP della DVDO (utilissima per chi è ancora legato agli skyfobox).

;)


se sarà in grado di riconoscere in automatico la sorgente (576p o 1080i)
Perchè ora non avviene? Il radiance già automaticamente riconosce la sorgente in ngresso ed applica i setting configurati.

panpao
15-03-2010, 12:27
Il radiance già automaticamente riconosce la sorgente in ngresso ed applica i setting configurati.

No, intendevo dire che il DVDO, riconoscendo se la fonte e' progressiva o interlacciata, applica o meno il PreP (per intenderci, collegando lo skyfobox via hdmi non ci sarebbe bisogno di attivare o disattivare il PreP a seconda se si vede FoxHd o FoxLife che non è Hd, ma dovrebbe fare tutto in automatico).

Dai Forum stranieri mi era sembrato di intuire che questa soluzione (simil PreP) che Lumagen starebbe per introdurre non avrebbe questa possibilità :( .

Ma forse ho capito male...

plasmapan
15-03-2010, 14:17
...
Ma forse ho capito male...


PanPao, il RAD e' tutto cosi' configurabile che attivare o meno una funzione ed automatizzare ad hoc il suo intervento e' il minimo che si possa fare. Stai tranquillo!

@Steven :

non pensare a MemA, MemB.... ma semplicemente invia al RAD segnale 1080p@23,98 e configura tutto di conseguenza (vieni automaticamente instradato verso la regolazione del solo 1080p@23,98) e salvi. Quindi metti un DVD ed invia al medesimo input segnale 576i@50Hz : verrai instradato verso la regolazione del solo 576i@50), lo regoli e salvi. Cosi puoi fare per tutte le varie risoluzioni di ingresso. In pratica ciscun input gode di svariate regolazioni indipendenti ed applicate automaticamente all'auto-sensing della risoluzione effettuato dal RAD. Il cambio di impostazioni e' immediato!

Gianluca

Steven
15-03-2010, 16:28
Perfetto Gianluca,quindi anche sulla stessa sorgente tipo decoder SAT e' lo stesso,ovvero prima metto su un canale HD e "salvo" ,poi metto su un canale "SD" e salvo?? o e' troppo intelligente x lui? :D

plasmapan
15-03-2010, 18:36
...quindi anche sulla stessa sorgente tipo decoder SAT e' lo stesso,ovvero prima metto su un canale HD e "salvo" ,poi metto su un canale "SD" e salvo??...

Proprio cosi' Steven, bravo! Basta questo. Per settare sul RAD un tipo di segnale devi darglielo...settare, salvare ed e' fatta.

Gianluca

Steven
15-03-2010, 18:56
Geniale! ;)

plasmapan
16-03-2010, 00:20
Ci siamo,

l'opzione di doppio ingresso SDI per RADIANCE XS e' una realta' ed e' pronta per la commercializzazione. Il sovrapprezzo, soggetto a scontistica come lo e' normalmente il processore base, e' di 490 EUR IVA Inclusa.

Riassumendo : RADIANCE XS Dual SDI ordinabile da oggi 16 Marzo 2010.

INOLTRE, come alcuni hanno gia' notato, e' nata anche la versione PLUS ("+") del RADIANCE XS in grado di emettere risoluzioni sino a 75Hz (ad esempio 1080p@71,94Hz o 1080p@75Hz) al posto della classica limitazione a 60Hz in uscita. Anche qui un sovrapprezzo di 490 EUR IVA Inclusa rispetto alla versione base.

Quindi : RADIANCE XS+ ordinabile da oggi 16 Marzo 2010.

Ciao,
Gianluca

P.S. : disponibile ora anche la versione XE+ con output sino a 75Hz

panpao
16-03-2010, 10:13
RADIANCE XS+ ordinabile da oggi 16 Marzo 2010.


Porta pazienza per l'ignoranza (del sottoscritto), ma dal momento che avevo già letto questa notizia sul forum inglese, ti sarei grato se mi chiarissi se questo tipo di funzione (uscita a 75hz) interessi soltanto i possessori di videoproiettori Crt oppure anche i possessori di pannelli plasma (perchè dal forum inglese avrei tratto questa conclusione, ma non ho capito il perchè).

Grazie della risposta :D

Lupin 3rd
16-03-2010, 12:24
Ma che fine ha fatto Emidio???

Plasmapan puoi confermare la presa in consegna del processore da parte di Emidio?


Emidio se c 6 batti un colpo!:D

ciao

Steven
16-03-2010, 13:22
@panpao:
Solo x i VPR CRT a quanto dicono ;)

panpao
16-03-2010, 15:21
Ottima notizia, così almeno non ci si deve porre il problema di sborsare 500 euro in più :D (sai com'è: "fatto trenta ...")

plasmapan
17-03-2010, 00:02
...Plasmapan puoi confermare la presa in consegna del processore da parte di Emidio?...

Lupin, Emidio ha ricevuto il RADIANCE un mese fa. Mi e' impossibile al momento conoscere lo status dell'attesa recensione.

Gianluca

plasmapan
17-03-2010, 00:18
Panpao,

Lumagen sul RAD "+" ha ottenuto in uscita le due frequenze pari al triplo di un 23,98p o di un 25p, appunto 71,94p e 75p. Al momento i proiettori CRT di alto livello possono tranquillamente accettare tale risoluzione con grande soddisfazione in quanto l'immagine risulta stabilissima e perfettamente fluida. Non posso escludere a priori che esistano vpr o display digitali compatibili con queste frequenze...sicuramente i prodotti digitali per home cinema che io utilizzo oggi non possono accettare un tale segnale. Ma in futuro chissa'!

Gianluca

plasmapan
17-03-2010, 11:07
STEVEN,

un mezzo (forse piu' di mezzo) colpo di scena. Leggendo in rete sembra che i KURO KRP in modalita' Avanzata accettino i 72Hz via HDMI. 1080p@72Hz dal RADIANCE PLUS!

Chiaramente questa feature del KURO KRP deve essere verificata.

Gianluca

panpao
17-03-2010, 11:24
Chiaramente questa feature del KURO KRP deve essere verificata.


Se hai notizie certe, per favore, facci sapere, grazie. :D

Steven
17-03-2010, 13:14
@Gianluca:
Non credo e cmq quello e' il minore dei mali.......mo' vediamo di calibrarlo a dovere sto KRP :D

plasmapan
17-03-2010, 14:44
Se hai notizie certe, per favore, facci sapere, grazie. :D

Panpao,

per cominciare serebbe ottimo se uno di voi possessori di Kuro KRP avessero una scheda grafica per PC che arrivi alla 1080p@72Hz sull'output HDMI (non sono molte a quanto ne so) e provare con il vostro plasma. Se funziona funzionera' anche con il RADIANCE+! Ovviamente il RAD+ effettuera' il 3:3 Pulldown (24Hz>72Hz) sul materiale filmico in maniera ottimale.

Su questo segnale si dice :

"3:3 Pulldown
Some modern displays can now refresh at 72 Hz (72 fields per second). Because 72 is a multiple of 24, the telecine process then becomes 3:3, basically duplicating a field for every frame, rather than for every second frame as in 3:2 pulldown. The advantage of doing this is that there Telecine Judder is no longer an issue, you can get a much smoother playback"

;)

Gianluca

plasmapan
20-03-2010, 10:16
Aggiornamento a RADIANCE XS per i possessori della versione a doppio ingresso SDI :
http://www.lumagen.com/docs/Radiance_xs022310.zip

A presto,
Gianluca

Kikyo
20-03-2010, 16:02
Vorrei sapere se uscendo a 1080p 25Hz o 25Hz c'è un degrado dell'immagine, o se cambia solo di fluidità

Il Radiance XS può uscire a 1080 25Hz?.. o solo a 24Hz?

Grazie per l'aggiornamento Gianluca
Ma a me servirà quando avrò il Radiance XS con SDI, o sarà già aggiornato?

Ciao
Nicola

plasmapan
20-03-2010, 16:29
Ciao Nicola,

puoi anche settare l'uscita a 1080p@25Hz (25p), ma e' difficile trovare displays/proiettori che lo supportino.

L'aggiornamento dedicato al "tuo" Radiance Dual SDI dovrebbe arrivare gia' installato ;)

Ciao, Gianluca

Kikyo
20-03-2010, 17:26
grazie :)

il 1080p 25Hz mi servirebbe per acquisire col PC via HDMI
a 1080p 50Hz non posso acquisire per via dei limiti della mia scheda HDMI, ma ci sono le opzioni 1080 Psf24 e 1080 Psf25... e vorrei sfruttare quest'ultima

plasmapan
21-03-2010, 14:58
...mi servirebbe per acquisire col PC via HDMI...

Molto interessante, facci sapere i risultati!

Gianluca

panpao
22-03-2010, 12:19
serebbe ottimo se uno di voi possessori di Kuro KRP avessero una scheda grafica per PC che arrivi alla 1080p@72Hz sull'output HDMI

Purtroppo non sono dotato di scheda grafica idonea, ma dalla verifica sul manuale operativo non sembrerebbe che il Krp supporti tale input.

Di seguito l'elenco degli input supportati via hdmi (tratti da pag. 69 del manuale):

Segnali video supportati
720 (1440) x 576i@50 Hz
720 x 576p@50 Hz
1280 x 720p@50 Hz
1920 x 1080i@50 Hz
720 (1440) x 480i@59,94 Hz/60 Hz
720 x 480p@59,94 Hz/60 Hz
1280 x 720p@59,94 Hz/60 Hz
1920 x 1080i@59,94 Hz/60 Hz
1920 x 1080p@24 Hz
1920 x 1080p@50 Hz
1920 x 1080p@60 Hz

Segnali PC supportati
640 x 480 (VGA) 60 Hz
800 x 600 (SVGA) 60 Hz
1024 x 768 (XGA) 60 Hz
1360 x 768 (Wide - XGA) 60 Hz
1280 x 1024 (SXGA) 60 Hz

Kikyo
22-03-2010, 13:17
Molto interessante, facci sapere i risultati!

Gianluca
mi auguro di poter mettere qualche cattura soddisfacente
ho un po' paura che la mia scheda HDMI reagisca male come con il Calibre... e spero che reagisca bene come con il DVDO
dico questo anche se sono sicuro al 99% che non fosse un problema di scheda, ma di Calibre... visto che se entro attraverso la scheda HDMI con il decoder a 576i il segnale è perfetto
inoltre quando usavo il Calibre avevo spedito la scheda al produttore per verificare che non fosse difettosa e che avesse dei problemi a catturare in HD... e mi hanno confermato che non lo era
infatti successivamente ho provato il DVDO VP30 e l'immagine risultava corretta

sono impaziente di ricevere l'oggetto :D ... potresti informarmi appena ti arriva, grazie

Steven
22-03-2010, 13:20
Come dicevo giorni fa' non li "regge" i 72hz il KRP.

costaletta72
22-03-2010, 15:07
Ingressi SDI de Lumagen... tutti e due esclusivamente in SD?

Kikyo
22-03-2010, 16:52
sapete se l'XS ha la funzione che toglie le bande nere superiore e inferiore?.. come il DVDO

Steven
22-03-2010, 18:12
@costaletta:
SD-sdi only

@Kykyo:
Cosa intendi x toglierle? fare lo Zoom??

Kikyo
22-03-2010, 18:32
@costaletta:
SD-sdi only

@Kykyo:
Cosa intendi x toglierle? fare lo Zoom??
il DVDO Edge o il VP50 dovrebbero avere la funzione che elimina le bande nere

come nell'immagine

http://d.imagehost.org/0109/blackbars.png

http://e.imagehost.org/0504/blackbars.png

ma forse hai ragione... si tratta solo di uno zoom
credevo invece che togliesse le bande nere automaticamente

plasmapan
22-03-2010, 22:24
Come dicevo giorni fa' non li "regge" i 72hz il KRP.

hmm, un utente inglese con KRP-600M e' entrato a 72p impostando sul monitor la modalita' "avanzata". Probabile che il KRP serie M abbia una compatibilita' per i segnali in ingresso piu' ampia della seie A. Ma sono solo speculazioni, bisogna verificare (Steven potrebbe farlo con una scheda PC idonea).

Gianluca

Steven
23-03-2010, 13:38
Non mi risulta dal manuale KRP600M in mio possesso ;)
E poi modalita' avanzata cosa intende?!

plasmapan
23-03-2010, 15:49
Steven,

vado a ricercare il forum ed il post di quell'utente 600M e te lo mando in MP. Comunque sto facendo arrivare un Radiance XS PLUS :)

Ciao,
Gianluca

capitano
23-03-2010, 16:29
Leggo tanti bei commenti sul Radiance (meritati) ma mi sembra che nessuno abbia commentato quello che, secondo me, sia una delle qualità migliori: l'upscaling.
da 576i a 1080p è uno spettacolo...un'altra cosa rispetto al pur ottimo CII.
ma forse sono l'unico che vede ancora qualche DVD...tutti passati al Bluray, eh!:D

Kikyo
23-03-2010, 16:55
Leggo tanti bei commenti sul Radiance (meritati) ma mi sembra che nessuno abbia commentato quello che, secondo me, sia una delle qualità migliori: l'upscaling.
da 576i a 1080p è uno spettacolo...un'altra cosa rispetto al pur ottimo CII.
mi fa piacere sentire questo
hai per caso visto Mediaset HD sul digitale terrestre?
so che non trasmette in HD nativo, ma fa un upscaling di un SD (e si vede molto chiaramente)
cosa ne pensi?.. e che differenza credi che sia tra Mediaset HD ed un upscaling fatto con il Radiance?

Domando questo perchè non ho un decoder HD, ma uno SD con SDI
Di decoder HD-SDI non ne ancora trovati... probabilmente quelli che si possono trovare in commercio sono professionali

plasmapan
23-03-2010, 17:21
Nuovo firmware RADIANCE XS :
http://www.lumagen.com/docs/Radiance_xs022410.zip

:p Gianluca

Steven
23-03-2010, 20:09
@Gianluca:
Non serve.....mi sembra che il manuale e i dati tecnici ufficiali parlino chiaro! :)
@capitano:
Si io volevo dire qls sull'upscaling...ma me lo tengo x la prox recensione del mio Kuro KRP600,xche' x ora l'ho provato veramente x pochi minuti in condizioni "out of the box"! :D

sheva1982
24-03-2010, 00:20
salve volevo sapere se questo processore video lo posso collegare ad un pc con un ottima scheda hdmi.. 8800 gtx e con che risulati x i giochi o film grazie luca

plasmapan
24-03-2010, 10:15
...lo posso collegare ad un pc con un ottima scheda hdmi.. 8800 gtx e con che risulati x i giochi o film grazie luca

Al RADIANCE puoi collegare tranquillamente la tua 8800GTX e calibrare gamma, CMS, ottimizzare, etc... senza limitazioni. Si processa tutto con qualsiasi segnale in ingresso. Non e' come quei processori in cui "alcune funzioni sono disabilitate perche' il segnale in ingresso e' troppo pesante, etc...." ;)

Gianluca

Actarusfleed
24-03-2010, 12:40
@Gianluca:
Non serve.....mi sembra che il manuale e i dati tecnici ufficiali parlino chiaro! :)

... sul manuale del mio vecchio plasma c'erano segnalate le solite res. "standard".
Poi con il C2 ho provato risoluzioni alternative che venivano digerite.

Quindi avrai una buona percentuale di certezza quando riuscirai ad eseguire la prova.;)

acta.

panpao
24-03-2010, 13:09
@acta

Ho notato che sei dotato di decoder myskyhd, hai per caso fatto qualche prova del Radiance con questo decoder come sorgente?

Se sì, con che tipo di collegamento per i segnali sd (hdmi o rgbs)?

Giudizi?

Actarusfleed
24-03-2010, 14:54
No , il my skyfo box lo uso in soggiorno con il vecchio plasma ed il c2 (che cmq fa il suo sporco lavoro:D ).

In saletta il Sig. Vignini mi ha deliziato di questo! (http://plasmapan.org/xdome-plasmapan.pdf)

Che come vedi veicola senza problemi il segnale video nativo (576i/1080i) digitale tramite HDMI e quindi la connessione RGB analogica me la risparmio + che volentieri su un segnale "povero" come quello di sky ... soprattutto se poi si va a proiettare su 2,90mt di base!;)

ciao

Kikyo
24-03-2010, 15:04
Nuovo firmware RADIANCE XS :
http://www.lumagen.com/docs/Radiance_xs022410.zip

:p Gianluca
ma gli aggiornamenti del firmware cambiano molto le prestazioni del processore?

e ogni quanto è consigliato farli?

Nordata
24-03-2010, 15:39
I firm non vanno a tempo nè sono legati a qualche altra scadenza, non sono tagliandi dell'auto, ogni aggiornamento risolve qualche problema, piccolo o grande, magari invisibile agli utenti, può darsi che aggiunga qualche funzionalità o migliori qualcuna di quelle già presenti oppure che risolva eventuali problemi legati a qualche apparecchio specifico, ecc.

Assieme ad ogni firm solitamente c'è un file di testo o una pagina con la "history" relativa, in cui sono elencate tutte le modifiche fatte o novità introdotte.

Se quanto indicato non ti interessa puoi benissimo fare a meno di fare l'aggiornamento però, salvo casi particolari, in cui l'aggiornamento serve solo ad risolvere solo un problema legato ad un ben preciso prodotto (che tu non hai), è buona prassi fare sempre gli aggiornamenti.

Ciao

Kikyo
24-03-2010, 16:41
ho capito

grazie nordata :)

pela73
24-03-2010, 17:06
Non e' come quei processori in cui "alcune funzioni sono disabilitate perche' il segnale in ingresso e' troppo pesante, etc...." ;)

Gianluca

per curiosità,
a quale processore ti riferisci?

plasmapan
24-03-2010, 20:53
...a quale processore ti riferisci?

A processori sensibilmente inferiori dove, per fare un esempio, un Noise Reducer non puo' essere applicato ad un 1080p in ingresso.

Gianluca

Steven
29-03-2010, 20:34
@plasmapan:
Ci sono dei settaggi particolari x quanto riguarda il decoder di Sky o da consigliare?
La procedura di calibrazione si fa' allo stesso modo sia su un pannello che su un VPR giusto?
Grazie :)

Salmon
31-03-2010, 20:58
per un utilizzo con un HD1,
che percentuale di miglioramento,
visibile ad occhio si può raggiungere?

qualcuno ha avuto modo di provarli in coppia?

^KAZU^
02-04-2010, 14:24
:D per audio
saluti

plasmapan
02-04-2010, 17:53
:D per audio

Grande Kazu, non mi ero accorto! http://www.lumagen.com/docs/Radiance_xs031610.zip

Gianluca

B.K.
03-04-2010, 16:05
Salve a tutti. Come si può fare a vedere un radiance in funzione? E' prevista una "turnè"? C'è qualche rivenditore dalle mie parti?


Grazie

plasmapan
03-04-2010, 18:56
Salve a tutti. Come si può fare a vedere un radiance in funzione? E' prevista una "turnè"? C'è qualche rivenditore dalle mie parti

B.K.,

il RADIANCE gia' lavora in impianti privati della tua zona e della tua regione. Ho gia' richieste da parte di utenti "avanzati" di mettere a disposizione la loro installazione per dimostrazioni. Vediamo di organizzare presto qualcosa. L'importante e' che un prodotto di alto livello sia dimostrato a dovere e con tutte le sue caratteristiche utilizzate (non solo image enhancement, ma image enhancement + calibrazione Gamma-3DCMS).

Ciao, Gianluca

Steven
03-04-2010, 19:19
Io sto sempre aspettando la calibrazione del mio sul LRP,poi faro' una recensione :)
Un'altro appuntamento importante x il Radiance penso sara' in occasione del prossimo TAV2010 magari accoppiato ad un nuovo top di gamma JVC :P

B.K.
03-04-2010, 22:57
Grazie Gianluca.

Aspetto info in merito.

Rinob73
09-04-2010, 14:13
Salve a tutti!!
Una sola domanda: attualmente ho un plasma da 63(samung) collegato un videoprocessore di fascia bassa( Edge) ma sono molto tentato dal radiance xs nonostante sia moderatamente soddisfatto del mio VP!!! Allora vi chiedo se con il radiance avrei miglioramenti significativi in termini di definizione ( sd/hd) o meno!! Vale veramente la pena fare questo Upgrade???
Soprattutto considerando la differenza di costo tra i due!!!
Grazie a tutti

Actarusfleed
09-04-2010, 18:42
Vale veramente la pena fare questo Upgrade???
Soprattutto considerando la differenza di costo tra i due!!!

Guarda quì subentra un discorso puramente soggettivo ... nel senso: devi capire quanto determinati "aspetti" per te sono importanti oppure no.

Per farti un esempio: ora che mi ci sono abbituato non riesco più a visionare un display non calibrato sui riferimenti a livello colorimetrico.
Questo ovviamente vale solo per me , magari un altra persona non se ne accorge neppure e vive felice e contento.

Spero di averti fatto capire il senso delle mie parole.

Quello che però posso aggiungere ora che ho visto qualche film in + è che il Radiance XS non ha perso quel "POP" a livello di dettaglio/definizione che il mio ex Crystalio 2 regalava.

Il VXP del cystalio infatti, quando prendeva in consegna il segnale SD/HD, eseguiva una sorta di ricampionamento che agli occhi si tramutava in un livello di precisione dei dettagli superiore.
Questo "effetto" fu anche documentato dal buon Luigi (Lockutus2k) in una comparativa tra processori molto dettagliata.

Ora con il Radiance XS imho la situazione non è cambiata ... anzi con il filtri più precisi ed evoluti si riesce ad avere un risultato anche superiore.
Quando in saletta sono passato da 2,44mt a 2,90mt di base avevo il crystalio 2. Come è normale che sia ho notato subito il lieve calo di definizione. Per diversi giorni sono stato titubante se tornare indietro oppure godermi l'effetto wide dei 2,90mt.
Poi è arrivato il Radiance XS. Nelle prime settimane mi sono fossilizzato a capire come funzionava a livello di calibratura. I film visti 0.
Poi ho iniziato a guardare in maniera + approfondita qualche contributo video ed a trovare il settaggio dei vari filtri + gradevole per la mia catena.
Ora ho un livello di precisone su 2,90mt molto vicino a quello che avevo a 2,44mt.
Questo aspetto mi ha colpito molto positivamente e da tempo non ho + ripensato di tornare a 2,44mt di base.;)

E' pur vero che ogni miglioria diventa + macroscopica in maniera direttamente proporzionale allla base utile di visione.
Il tuo schermo è ragguardevole ma le mie considerazioni sono state fatte su schermi ben + grandi.

Quindi va tutto rapportato al tuo sistema.

acta.

Rinob73
10-04-2010, 12:00
Ok ma tu passi da C2 a Radiance entrambi di fascia alta mentre il mio upgrade prevede il passaggio dal "povero" Dvdo Edge al radiance!!!
A me interessa sapere se con sky sd o sky hd avrei dei netti miglioramenti in definizione a prescindere dalla calibrazione!!
Uso poco i dvd e con il probabile acquisto del pio lx91 per i blu, ray edge o radiance poco interessa
Grazie mille

Actarusfleed
10-04-2010, 23:26
Ok ma tu passi da C2 a Radiance entrambi di fascia alta mentre il mio upgrade prevede il passaggio dal "povero" Dvdo Edge al radiance!!!

Se tato mi da tanto ..:) :D


A me interessa sapere se con sky sd o sky hd avrei dei netti miglioramenti in definizione a prescindere dalla calibrazione!!

Secondo me decisamente marcati su SD e marginali in HD con il processore quasi a default. Poi, "giocando" con i filtri evoluti del radiance Xs, si fanno altri passi in avanti.
Cmq per rispondere con assoluta certezza avrei dovuto poter giocare con il tuo edge, cosa che non ho mai fatto.:(

acta

plasmapan
11-04-2010, 02:09
@Rinob73 :

io direi, vuoi passare alla calibrazione seria e definitiva del tuo plasma? Se hai acquistato un 63" e' evidente che hai effettuato una scelta destinata a durare nel tempo ed hai investito su questo display, quindi il RADIANCE si inserisce perfettamente in un contesto di "soluzione finale", valorizzazione definitiva del tuo investimento.

E' piu' che ovvio che l'immagine risultante sara' nettamente superiore al dvdo "edge" sia con segnale SD che HD (sono due livelli tecnologici e commerciali molto diversi). E' anche ovvio che il RADIANCE e' un mondo da scoprire : puo' essere plug&play e settabile in poche ore e poi c'e' la parte della calibrazione del colore e della scala di grigi (entrambe di massima precisione e completezza) che puoi approfondire personalmente oppure farla settare da un esperto. E' sorprendente come la sola scala di grigi calibrata a dovere puo' rendere la visione piu' tridimensionale e realistica.

Lo sviluppo software costante di Lumagen (chi desidera ha un nuovo firmware da caricare almeno ogni 15gg!) ed il supporto tecnico sono altre caratteristiche molto importanti che danno sicurezza e tranquillita' all'utente.

;) Gianluca