HT per bambina con problemi d'udito [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : HT per bambina con problemi d'udito



Fastguy
15-09-2008, 13:26
Ciao a tutti. Avrei bisogno di un consiglio per aiutare la mia nipotina a sentire la TV. La piccola ha un grave carenza uditiva (danno del nervo acustico), in particolare fatica a sentire le frequenze della voce umana. Mentre quando indossa i suoi apparecchi acustici riesce a sentire -e capire- le persone che le parlano, questo non succede con la TV, immagino perchè quest'ultima non è abbastanza "fedele" o "potente" nella riproduzione delle frequenze rilevanti...

Vorrei regalarle un sistema HT che le permetta, magari anche tramite un'equalizzazione "spinta" sulle medie, di godersi i cartoni animati e i programmi TV (DVD e Sky, non HD) come tutti i bambini. La posizione d'ascolto non consente di posizionare diffusori posteriori, quindi opterei per un 2.1 (o, se ha senso aggiungere un ch centrale, un 3.1). L'ambiente in cui sarebbe posizionato il sistema è piuttosto ampia e la distanza dalla TV è di circa 3 mt.

Il budget potrebbe arrivare intorno ai 1000/1300 Euro ma sono ignorantissimo in materia e non saprei assolutamente verso quali marche/modelli orientarmi e quali di questi siano dotati di un equalizzatore...:confused:

Mi potreste guidare, per favore?

Grazie in anticipo! :)

Ciao

PARLAPA'
15-09-2008, 15:44
l'unico consiglio che mi sento di dare e' di portare tua nipote ad ascoltare qualche prodotto cosi da poter valutare quello piu' idoneo alla situazione

maro2
15-09-2008, 18:23
quoto Parlapà,

l'unica è quella di far sentire alla bambina con le sue orecchie. mi sentirei di chiedere al negoziante se collega fra uscita del pre e finale un equalizzatore di quelli "old style" con cavi lunghi. (tipo questo per intenderci : http://www.audiocostruzioni.com/vendita_on_line/bazar/PIONEER%20EQUALIZZATORE.JPG )

alzi / abbassi le levettine e la bambina stessa facendo poco più di un gioco può cercare la soluzione che sente meglio.

Nella tua scheda non viene visualizzato di dove sei, ma praticamente in tutta italia ci sono dei centri disposti per un ascolto e una richiesta del genere non è sicuramente un problema.

mi chiedo invece se è fattibile la tua idea. Mi spiego: mi chiedo se un'equalizzazione spinta delle frequenze medie basta alla causa. Va capito se gli apparecchi appositi che usa amplificano già di loro la media frequenza, o modificano/ricreano una frequenza in un "segnale" apposito per l'orecchio della bimba..

considerazione da profano, ma forse invece di un 2.1 o 3.1 che si voglia fa molto di più un sistema con delle cuffie di buon livello. Oltre all'equalizzazione può regolare il volume, l'audio è focalizzato senza rumori esterni di contorno. Chiaro che va valutato da un medico se può usarle, potrebbe farle più male che bene...

Alessandro Pecorelli
15-09-2008, 19:18
le cuffie con un apparecchio acustico non so quanto possano farle bene, hai mai messo un microfono a pochi cm da un ap?
se il problema riguarda il guadagno penso che con un'equalizzazione mirata si potrebbe risolvere ma se la bambina non percepisce determinate frequenze ossia se il cervello non le elabora, perdendole, non so proprio cosa fare.
attendiamo gli esperti ciao ale!

iaiopasq_
15-09-2008, 22:42
io ho un'idea, che forse potrà essere una idiozia, ma se servisse ad avere degli spunti...
Mio zio ha avuto un problema per un colpo di mortaio che gli è scoppiato vicino durante la leva militare. Forse anche complice l'età che avanzava ha deciso di fare un esame audiometrico. Alla fine dell'esame gli hanno dato un tabulato con una curva che riproduceva la risposta rilevata dalle sue orecchie. Si è comprato un bell'equalizzatore a 1/3 di ottava e ha applicato le curve inverse. Certo il suo impianto suonava da schifo per tutti, ma per lui era perfetto. Si è ascoltato "the dark side of the moon" e ha detto che gli sembrava di essere ringiovanito di 20 anni...

maro2
15-09-2008, 22:55
in effetti, è sicuramente più preciso il metodo della curva inversa che dare a lei l'equalizzatore e farla smanettare per come sente meglio.

x Alessandro: ovvio che non va bene mettere entrambi gli apparecchi, la mia idea è plausibile se e solo se l'equalizzatore del sistema HT può sopperire all'apposito apparato. Allora le cuffie diventano un'opzione.

Alessandro Pecorelli
15-09-2008, 23:16
infatti quando ho parlato di equalizzazione mirata mi riferivo proprio a ciò che ha detto ilario, sempre che il processo di elaborazione del suono sia efficente ossia che il problema riguarda solo l'orecchio e non il cervello, perchè in quel caso si dovrebbe equalizzare secondo ciò che il cervello interpreta come informazioni audio e quì la cosa si complica ancora di più.
ciao ale!

Fastguy
19-09-2008, 08:57
Grazie a tutti per i consigli. ;)

Probabilmente tenteremo la strada dell'equalizzatore con una curva "opposta" all'audiometria della piccola.

Ciao!

WillyWonka
19-09-2008, 12:04
Ci sono anche delle cuffie a conduzione ossea che dovrebbero scavallare i problemi timpano/nervo acustico...

http://www.afdigitale.it/news/Diffusori/12907/Cuffie-a-conduzione-ossea-TEAC.aspx

Ciao