Ho scoperto che mi piace il jazz... [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : Ho scoperto che mi piace il jazz...



Danpa76
22-11-2009, 10:05
Solo adesso scopro che mi piace il jazz :D non sapendo NULLA del genere ho comprato alcuni CD un po' seguendo i consigli in rete un po' a sentimento, sono partito con:

Rachelle Ferrel - First instrument
Chet Baker - The Best of Chet Baker Sings
John Coltrane - The very best of ...
Miles Davis - The essential
John Coltrane - Blue Train

gli ultimi tre li ho ascoltati solo una volta ma darei a tutti e 5 il massimo dei voti...

in futuro con cosa potrei continuare?
il caso di approfondire con qualche artista visto che ho preso delle raccolte ?

inizio io la futura lista della spesa con:

John Coltrane -A Love Supreme
.........

Ciao ;)

Alessandro Pecorelli
22-11-2009, 14:40
guarda sinceramente non amo bollare la musica, jazz, blues, ska, raggae ecc ecc piuttosto cerco musica che dia emozioni e caso vuole che il jazz ne dia molta, ultimamente sto divorando e cercando le opere del Maestro Michael Petrucciani la cui classe lo portava ad ergersi al di sopra delle etichette e come un mercenario del pianoforte prestava le sue mani solo all'arte indipendentemente dalle mode e dai gusti.
cacchio quanto ho scritto mi piace proprio!:D
altre perle, secondo me, sono quei dischi con raccolte di vari artisti, certo la qualit non telarc o deutch grammophon, ma spesso ci si ritrova con dei lavori che ricordano quando da piccolo mi facevo le compilation personalizzate su cassetta, davvero emozionanti, ho appena compratu un cd con la colonna sonora del film "la leggenda del pianista sull'oceano" e sinceramente mi gusta parecchio.
ciao ale!

lost bob
22-11-2009, 15:17
A Love Supreme un capolavoro, con John Coltrane non sbagli.
Puoi cercare dischi di Jackie McLean (Demon dance) , Dexter Gordon (Go e Our man in paris) per cominciare.

kaljeppo
23-11-2009, 07:56
Chet Baker - The Best of Chet Baker Sings



Se hai ascoltato chet baker allora devi prendere necessariamente "chet baker live in tokyo" forse il migliore del mitico chet.

kaljeppo
23-11-2009, 08:01
le opere del Maestro Michael Petrucciani

Un, giornalista dopo un'intervista in uno dei suoi concerti italiani gli disse: " Dio ci ha dato i suoi occhi, le sue gambe, le sue braccia, a te ha dato le sue mani...."

Se vuoi piangere ascoltando un cd compra "promenade with duke" da molti considerato l'opera di riferimento del grande pianista.

Marco Marcelli
23-11-2009, 11:48
Io mi sono avvicinato al jazz ascoltando Chris Botti (virtuoso della tromba) spesso in coppia con altri artisti noti (ad esempio Sting) e ascoltando Diana Krall (voce e piano). Tra l'altro di questi artisti si trova materiale inciso in dvd-audio e sacd per il massimo della qualita'

barnipardo
24-11-2009, 18:40
Beh, Petrucciani ti gi stato consigliato, ed imperdibile se ti piace il pianoforte. Io aggiungerei Keith Jarrett Trio, assolutamente superbo. Personalmente Jarrett solo lo trovo un po pesantuccio.
E poi, o meglio prima in senso cronologico, Bill Evans.

Alessandro Pecorelli
24-11-2009, 20:22
Un, giornalista dopo un'intervista in uno dei suoi concerti italiani gli disse: " Dio ci ha dato i suoi occhi, le sue gambe, le sue braccia, a te ha dato le sue mani...."
azzeccatissimo.:)

guest_38660
25-11-2009, 08:38
vedi di ascoltare anche un po' di "be Bop"..... nonte ne pentirai ;)

E.G. "Jazz at the Pawnshop" ottima raccolta 3 sacd ed un dvd video, molto audiophile ma veramente godibile.
ciao
Giovanni

scorpio6511
25-11-2009, 13:16
Solo adesso scopro che mi piace il jazz :

E' successo anche a me "da grande":D mi piace il jazz
Credo che sia il nuovo impianto

Per ho solo pochi cd di jazz e un br "The legends of jazz" che trovo a dir poco strepitoso.

kaljeppo
26-11-2009, 08:43
vedi di ascoltare anche un po' di "be Bop"..... nonte ne pentirai ;)


Vero, l'unico problema che le registrazioni non sempre sono al top, anzi.
Non sono ancora riuscito a trovare un cd di parker o di dizzy "ripulito" in maniera decente.

Danpa76
26-11-2009, 08:51
grazie a tutti per i consigli, appena decido cosa prendere vi aggiorno...

un vero peccato che spesso le registrazioni non siano all'altezza del contenuto..

;)

guest_38660
26-11-2009, 08:59
Non sono ancora riuscito a trovare un cd di parker o di dizzy "ripulito" in maniera decente.

Come Ti quoto......:(
l'unico modo infatti quello di prendere registrazioni fatte recentemente ma ovviamente non dagli esecutori originali.....

cangelozzi
26-11-2009, 11:23
Io ricordo mi innamorai del Jazz/Fusion una ventina di anni fa con l etichetta GRP.
Sinceramente non so se adesso ancora e' possibile trovare qualcosa, ma ricordo un cd GRP LIVE IN SESSION grandioso.

Dave Grusin, Lee Retenour, John Patitucci, Chick Corea....
Adesso addirittura, questo tipo di ascolti non viene neanche definito "jazz".

Locutus2k
26-11-2009, 12:23
Qualsiasi cosa di CLARK TERRY .. vai a colpo sicuro, fidati.

slash83
26-11-2009, 13:26
Ho fatto anch'io la tua stessa scoperta "da grande" dopo aver ascoltato Duke Ellington, Bud Powell e Luca Flores per questo che ti consiglio di ascoltare:
1) La Discografia completa di Lucas Flores, tanto sono pochi cd visto che si suicidato poco pirma dei quarant'anni:cry: e magari di vedere anche il fim "Piano, solo" e di leggere il libro "Il disco del mondo" che raccontano la sua vita.
2) The Amazing Bud Powell Vol 1, Vol 2 e Vol 3 (conosco solo questi purtroppo, ma qui potrai divertiti visto che la discografia piuttosto ampia)
3) Duke Ellington (i vari volumi visto che vale lo stesso discordo fatto per Bud Powell) penso che in tal caso "basti ascoltare" Blue Skies per esserne rapiti e se magari qualcuno di voi sapesse indicarmi dove trovare la versione cantata (naturalmente sempre con Duke Ellington al piano, dato che io in un suo CD possiedo quella solo piano) gliene sarei davvero grato.
Spero seguirai il mio consiglio, ciao a tutti

kaljeppo
26-11-2009, 14:39
1) La Discografia completa di Lucas Flores, tanto sono pochi cd visto che si suicidato poco pirma dei quarant'anni:cry: e magari di vedere anche il fim "Piano, solo" e di leggere il libro "Il disco del mondo" che raccontano la sua vita.


Bravo, questo un ottimo suggerimento. Grande pianista e devo dire anche gran bel film, ottimamente diretto ed interpretato.
Dal post di slash diamo spazio anche al jazz italiano che spazia dal canto allo strumentale contando ottimi interpreti.

Pochi sanno che un conterraneo di slash83, al secolo Tullio de Piscopo, per citare un nome famoso, ha suonato addirittura con Gerry Mulligan per poi deviare su generi diversi:(

E poi il belpaese ha dato i natali a Massimo Urbani che molti accostano ai grandissimi del jazz.

slash83
26-11-2009, 15:00
Grazie!;) A questo punt non posso non consigliare anche James Senese.

ilveromarcolino
26-11-2009, 15:39
James Senese e i Napoli Centrale!!!
Erano gli anni di Demetrio Stratos e del progressive italiano !!

me li ricordo caspita!!

per dai retta a me .. se hai scoperto che ti piace il Jazz "accattati" qualche cd di Chet Baker ... sia di quelli dove suona solo ma anche di quelli dove canta.. e ascolta anche qualcuno degli ultimissimi cd di Stan Getz sono una cosa stratosferica.


ciao

Marco

Alessandro Pecorelli
26-11-2009, 20:26
neanche renzo arbore da sottovalutare, purtroppo guadagna di pi con le ospitate:(

Locutus2k
26-11-2009, 20:34
Io mi sono avvicinato al jazz ascoltando Chris Botti (virtuoso della tromba)

Botti sicuramente un bravo trombettista anche se molto commerciale, ma definirlo "virtuoso della tromba" mi pare un po' esagerato.
Se vuoi ascoltare dei veri virtuosi della tromba, ti consiglio (in ordine sparso):
Clark Terry (il mio preferito)
Wynton Marsalis (IL virtuoso per eccellenza)
Jon Faddis
Dizzy Gillespie
Roy Eldridge
Ovviamente Clifford Brown (uno degli artisti fondamentali di tutto il Jazz, non solo di questo strumento)
tanto per cominciare;) e ovviamente rimanendo nel Jazz, se passiamo alla classica la lista si allunga.