Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

20th Century Fox abbandona HDR10+?

di Riccardo Riondino, pubblicata il 21 Aprile 2020, alle 11:40 nel canale SOFTWARE

“Le ultime pubblicazioni Ultra HD di 20th Century Fox offrono unicamente il Dolby Vision come formato HDR dinamico, preferito al concorrente HDR10+ sviluppato da Samsung ”


- click per ingrandire -

HDR10+, il formato con metadati dinamici sviluppato da Samsung, sembra aver perduto il supporto di 20th Century Fox (ora 20th Century Studios), uno dei suoi primi sostenitori. Samsung, Panasonic e 20th Century Fox fondarono nel 2017 l'HDR10+ Alliance, mentre gli altri studi di Hollywood avevano già titoli Dolby Vision in catalogo. Panasonic tuttavia ha presentato nel 2018 il primo lettore Ultra HD Blu-ray compatibile HDR10+ e Dolby Vision, mentre l'anno dopo è stata la volta dei televisori.


- click per ingrandire -

La stessa 20th Century Fox ha pubblicato nel 2019 il suo primo film in Dolby Vision e HDR10+, Alita Battle Angel, da molti considerato comunque un'eccezione per volontà del produttore James Cameron. Esaminando recenti pubblicazioni 20th Century Fox, ora totalmente controllata da Disney, sembra tuttavia che stia avvenendo una migrazione dal formato HDR10+ al Dolby Vision.


- click per ingrandire -

Ad Astra - rilasciato in 4K alla fine del 2019 in Dolby Vision/Dolby Atmos.
Spie sotto copertura (Spies in Disguise) - metà marzo 2020 in 4K Dolby Vision/Atmos.
Le Mans '66 - La grande sfida (Ford v Ferrari) - febbraio 2020 in 4K Dolby Vision and Atmos.
Underwater - ultimo film sotto il logo 20th Century Fox - sarà rilasciato questa settimana in 4K Dolby Vision.
Il richiamo della foresta (The Call of the Wild) - il primo con il nuovo logo 20th Century Studios - verrà pubblicato in anticipo a causa del coronavirus in 4K Dolby Vision/Atmos.
Downhill - il primo film Searchlight Pictures (in precedenza Fox Searchlight Pictures) - sarà anticipato anch'esso per il coronavirus in 4K Dolby Vision.
Wendy (Searchlight Pictures) - arriverà questa settimana in 4K Dolby Vision/Atmos.


- click per ingrandire -

Solo alcuni di questi titoli sono stati rilasciati in Blu-ray 4K e in tutti i casi con HDR10 invece di HDR10 +. In pratica è rimasta solo Samsung a sostenere unicamente il formato HDR10+. Si registra comunque anche qualche sviluppo positivo, come i primi Ultra Blu-ray in HDR10+ (oltre che Dolby Vision) pubblicati da Warner Bros e Universal, come ad esempio Lo squalo. Tuttavia entrambi gli studi continuano a pubblicare  la maggior parte dei loro film in Dolby Vision e si vocifera che anche Google, che offrirà titoli HDR10+ su Google Play Movies entro la fine dell'anno, supporterà il Dolby Vision.

Fonte: Flatpanels HD



Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Aenor pubblicato il 21 Aprile 2020, 12:32
Da qui capisco perchè Panasonic abbia deciso quindi di puntare tutto sul DV.. mi pare che Dolby a livello di standard si stia comportando egregiamente sul mercato, anche la parte audio (Dolby Atmos) è sempre più frequente (per i BR solo nelle tracce EN, ma questo è un altro film).
Commento # 2 di: bradipolpo pubblicato il 21 Aprile 2020, 14:57
La linea di TV 2020 di Panasonic integra sia HDR10+ che DV, in che senso punta tutto su DV?

L'abbandono (se tale si confermerà ) del formato HDR10+ da parte di FOX, è dovuto solo ed esclusivmente all'acquisizione di quest'ultima da parte di Disney, che non ha mai amato l'HDR dinamico sui supporti ottici (mi pare che siano solo un paio i film Disney su BDUHD con DV): infatti Ad Astra, il primo film a non averlo, è stato distribuito già sotto il controllo Disney e, guarda caso, è stato il primo a non avere alcun tipo di HDR a metadati dinamici (che tanto schifo fanno a Disney sui supporti ottici, mentre lo ama particolarmente nello streaming Disney+ )
Quei film girati e prodotti quando ancora FOX era FOX, cadono inevitabilmente sotto la scure del risparmio Disney, e saranno tutti con il banale HDR10 standard su disco (come già Ford v Ferrari e Terminator: dark fate, usciti successivamente a Ad astra)
Commento # 3 di: mau741 pubblicato il 21 Aprile 2020, 15:00
Non sarebbe poi male... se l'hdr+10 non decolla anche samsung sarà costretta a pagare i diritti per il dolby vision ed integrarlo poi in tutte le tv (cosa facile .. basta un aggiornamento firmware come ha fatto sony) altrimenti i suoi prodotti saranno monchi perchè non potranno usare tutte le potenzialità del hdr.
Commento # 4 di: gamete pubblicato il 21 Aprile 2020, 17:38
Qui dicono che il 4k é in HDR10 di CALL OF THE WILD

https://www.blu-ray.com/movies/The-...Blu-ray/264525/
Commento # 5 di: IukiDukemSsj360 pubblicato il 21 Aprile 2020, 18:13
Originariamente inviato da: bradipolpo;5047009
La linea di TV 2020 di Panasonic integra sia HDR10+ che DV, in che senso punta tutto su DV?

L'abbandono (se tale si confermerà ) del formato HDR10+ da parte di FOX, è dovuto solo ed esclusivmente all'acquisizione di quest'ultima da parte di Disney, che non ha mai amato l'HDR dinamico sui supporti ottici (mi pare che siano so..........[CUT]


Alita: Angelo della Battaglia mi sà che sara uno degli ultimi Fox col Dolby Vision, speriamo che Disney faccia almeno un'eccezione per Titanic in UHD, e qualche altro classico della Fox ancora iendito nel catalogo 4K, e magari anche per i futuri AVATAR 2 e 3, se ho capito bene, la Disney ha rimosso il Dobly Vision anche da Star Wars Ep VIII, nella nuova ristampa presente nel cofanetto, essendo la vecchia edizione l'unico Star Wars su supporto ottico ad offrire il DV
Commento # 6 di: bradipolpo pubblicato il 21 Aprile 2020, 22:00
Finché c'è di mezzo Cameron, c'è speranza
Originariamente inviato da: gamete;5047087
Qui dicono che il 4k é in HDR10 di CALL OF THE WILD

https://www.blu-ray.com/movies/The-...Blu-ray/264525/

Infatti il BDUHD ha il semplice HDR10, come tutti i film indicati nell'articolo, e come scritto anche nell'ultimo paragrafo dell'articolo: probabile che si riferiscano alle edizioni streaming
Commento # 7 di: gamete pubblicato il 22 Aprile 2020, 07:23
Che palle ste differenze
Commento # 8 di: bradipolpo pubblicato il 22 Aprile 2020, 09:16
beh, considerando che l'articolo parla proprio della probabile fine di queste differenze, dovresti essere contento
Commento # 9 di: gamete pubblicato il 22 Aprile 2020, 11:01
Intendevo tra streaming e supporto fisico
Io sono per supporto fisico tutta la vita
Ma è incredibilmente discriminato rispetto allo streaming che ha meno banda rispetto ad un bd100
Commento # 10 di: bradipolpo pubblicato il 25 Aprile 2020, 09:04
AH ok, il tuo punto di vista è decisamente condivisibile, purtroppo Disney non ha mai amato l'HDR dinamico sui dischi: DV è presente solo in due film: Star Wars: gli ultimi Jedi (fra l'altro solo nella prima edizione: la ri-edizione in uscita a breve non lo ha più, declassato a HDR10 standard) e Black Panther, mentre è stato sempre ben presente nello streaming, già da prima che nascesse Disney+