Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Alita: Battle Angel in Dolby Vision e HDR10+

di Riccardo Riondino, pubblicata il 22 Maggio 2019, alle 15:48 nel canale SOFTWARE

“Unica delle grandi major ad escludere finora il Dolby Vision, 20th Century Fox ha annunciato l'edizione Blu-ray 4K di "Alita - Angelo della battaglia", che include entrambi i formati HDR dinamici, e sarÓ disponibile dal mese di luglio con audio Dolby Atmos”


- click per ingrandire -

20th Century Fox, uno dei fondatori del consorzio che sostiene il formato HDR10+, si appresta a pubblicare il suo primo UHD Blu-ray Dolby Vision. Si tratta di Alita: Battle Angel (Alita - Angelo della battaglia nell'edizione italiana), in uscita il 23 luglio 2019 con colonna sonora Dolby Atmos. Il disco conterrà comunque anche la versione HDR10+ oltre all'obbligatoria HDR10. Il Dolby Vision è stato trascurato nelle precedenti 100 edizioni 4K home entertainment di 20th Century Fox, unica finora delle major a seguire questo politica. Dietro la svolta potrebbe esserci la nuova proprietà Disney, che ha acquistato a titolo definitivo 20st Century Fox circa due mesi fa. Disney non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali sull'argomento, ma al tempo stesso ha già sostituito tre dirigenti della divisione tecnologica Fox, tra cui Danny Kaye, capo di Fox Innovation Lab, che è stato anche portavoce dell'associazione HDR10+.

Un altra ipotesi riconduce a James Cameron, co-produttore e autore di Alita insieme a Jon Landau e Robert Rodriguez, che ha già programmato le edizioni Dolby Vision di Avatar e Titanic. Il maggiore sostegno a Dolby Vision si ripropone anche dal lato hardware, dove Panasonic, uno altro dei soci di HDR10+ Technologies LLC, produce modelli compatibili Dolby Vision e HDR10+. Un caso analogo è rappresentato da Philips, lasciando solo Samsung a puntare esclusivamente sul formato HDR10+. 

Alita: Battle Angel arriverà in streaming prima dell'edizione fisica, esattamente il prossimo 9 luglio.

Fonte: Flatpanels HD



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: IukiDukemSsj360 pubblicato il 23 Maggio 2019, 03:58
Bene per il dolby vision, ma avendo visto il film in IMAX 3D, ed è stato Spettacolare!

ho inviato una mail alla 20thfox http://www.20thfox.it/contact

per avere chiarimenti su una possibile edizione Blu-ray 3D come quelle previste in tutta l'EU, spagna e francia comprese, magari anche in edizione limitata in esclusiva da parte di qualche store nostrano, è passato quasi un giorno, vediamo se ci rispondono.
Commento # 2 di: bradipolpo pubblicato il 23 Maggio 2019, 09:39
Dobbiamo ringraziare Disney per la scellerata decisione di non distribuire il 3D in Italia?
Commento # 3 di: IukiDukemSsj360 pubblicato il 23 Maggio 2019, 19:25
Originariamente inviato da: bradipolpo;4965998
Dobbiamo ringraziare Disney per la scellerata decisione di non distribuire il 3D in Italia?


Non ne ho la certezza ma è altamente probabile che la colpa sia della nuova dirigenza Disney, il film in italia è stato presentato anche in IMAX con una forte promozione attraverso il circuito UCI, con tanto di locandina in cartone rigido e lucido, ma conoscendo FOX che ha uana adorazione per James Cameron, e davvero difficile pensare che un film prodotto e scritto da lui, girato in 3D nativo, possa essere negato solo a noi, quando Universal ha messo subito in pre-order Dragon Trainer 3 anche in edizione 3D, con ben due traccie in Atmos e d una ita DD plus 7.1, mentre la Disney nelle edizioni 3D preferisce fare come la Warner, mettere più lingue dell'Europa dell'Est come polacco, croato, o ungherese, per loro è meglio Orban che SalviMaio, anche se come clientela siamo più di loro, mi chiedo quanto proiettori o tv 3D ci siano in Polonia, rispetto all'Italia, a quanto pare gli stiamo sulle scatole, di conseguenza la nostra traccia doppita non ce la meritiamo più! da parte di edizioni Disney/Fox (eccezion fatta per i Marvel) per non paralre di Warner con lo scempio fatto con Animali Fanstici 2 e Aquaman e tutto ciò che verrà da qui in avanti, speriamo che almeno Universal continui con i film d'animazione e futuri nuovi film live-action di punta di successo a livello globale perlomeno, se continuassero ad uscire in EU (SPA, GER, FRA) di non rimanere esclusi come fossimo dei appestati.