Cinema Numerico [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : Cinema Numerico



viganet
08-01-2002, 01:19
Visto che ormai anche in Italia hanno inaugurato la prima sala dotata di proiettore DLP (sempre al solito Arcadia di Melzo) sono molto curioso di sapere cosa ne pensano altri "analogicisti" come me.
Non ci troveremo davanti ad un mega "100Hz" da venti metri?:eek:

Parlo prevenuto perchè non ho mai assistito ad una proiezione digitale (escludendo i DLP domestici) quindi mi farebbe piacere avere le prime impressioni di chi ha potuto vedere l'ultima meraviglia tecnologica (?) in funzione.

shylock
08-01-2002, 01:26
io ho visto grazie a Rouge (:-x) Atlantis in anteprima/esclusiva. Che dire? STRANO: si vedono i pixel (nei titoli bianchi su sfondo nero) e l'immagine è bislacca, strana, quasi artificiale da tanto è perfetta. Probabilmente va meglio con titoli non a cartone animato. Sarà sicuramente meglio Monsters inc., che però preferirei vedere in sala energia!

Spettacolare l'audio, però... :-)


Al'x

Edoardo Ercoli
08-01-2002, 06:06
Io sono stato invitato a vederlo ma non sono potuto andare, comunque da una fonte mooooolto autorevole del settore cinematografico professionale che l'ha visto mi è stato confermato quello che pensavo: un DLP con matrice 1280x1024 è ben lungi dal raggiungere la risoluzione e la resa cromatica della pellicola cinematografica, è solo più pratico ed economico, ma la qualità...

rouge
08-01-2002, 15:56
a dare un giudizio definitivo del dlp DP60 presente in Arcadia per alcuni semplici motivi..
Premetto che anche io sono fermamente convinto che oggi come oggi l'analogico abbia ancora le potenzialità per far correre e sudare il video digitale, ma quello che abbiamo visto in Arcadia merita un discorso un po' a parte
Priam di tutto il film visionato un cartone animato e come tutti sappiamo non proprio il massimo per una prova.
Il problema dei pixel si aveva soprattutto sulle scritte e su alcuni contorni: forse questo è da imputare al fatto che non veniva utilizzata tutta la matrice? Atalantis è stato proiettato in un formato inferiore alle potenzialità (non so precisamente quale, ma nell'ordine del 7xx*1xxx ...) o al fatto che il video digitale proiettato non derivava da un master digitale ma uno analogico??? :(

Per questo aspetto a dare tremende sentenze ad un sistema che (spero) possa dare grandi sorprese.

Ps: Per chi l'ha visto: vi ricordate la compattezza dei fondali monocromatici eliminando i difetti della pellicola 35mm, il contrasto sui bordi chiaro/scuro..... E' chiaro che ci sono sempre i pro ed i contro, sta poi a noi decidere quali pro e quali contro accettare! ;)

Spero di 'provare con voi' il prossimo film digitale 3d 'Monster' e il confronto di Episode2 tra Digitale e Analogico che sto (spero:) ) organizzando.

Un'ultima cosa sempre riguardo l'Arcadia: secondo voi la pellicola 35mm è sufficiente per lo schermo di 30m della sala Energia?? Ci siamo mai lamentati? Vi ricordate i vari 70mm proiettati?
Qualcino ha visto il 15/70mm???
Ciao ciao

rouge
08-01-2002, 16:09
bisogna anche tenere presente che il massimo per un sistema digitale ad oggi è fissato a 15m, quindi ancor lungi da superare la pellicola (sicuramente il 70mm).
Forse un errore commesso è quello di sventolare il d-cinema come assoluta qualità....al posto di una 'novità molto interessante'.:eek:
staremo a ...vedere!:D

shylock
08-01-2002, 16:30
>Atalantis è stato proiettato in un formato inferiore alle potenzialità (non so precisamente quale, ma nell'ordine del 7xx*1xxx ...)

Questo non lo sapevo, il proiettore non è anamorfico?!?! :-/



>Ao al fatto che il video digitale proiettato non derivava da un master digitale ma uno analogico???

Questo no: tutti i cartoni della Disney (ma non solo) sono editati e montati in digitale, di analogico ci sono i disegni in bianco e nero su cel, la colorazione è tutta D.



>Spero di 'provare con voi' il prossimo film digitale 3d 'Monster' e il confronto di Episode2 tra Digitale e Analogico che sto (spero ) organizzando.

Si, certo E2 va bene anche i digitale, ma io lo voglio vedere in SALA ENERGIA, eh cavoli! :-)


Al'x

rouge
08-01-2002, 16:36
ma stamattina il cervello si connette a tratti:
Nessuno ha mai parlato dell'audio del d-cinema!!! la parola 'multicanale non compresso' non vi stuzzica l'appetito?
vale sempre il discorso dei pro e contro....;)

shylock
08-01-2002, 17:02
E ho detto che, appunto, l'audio è da urlo! :-)

Al'x

rouge
08-01-2002, 17:20
>Questo no: tutti i cartoni della Disney (ma non solo) sono editati e >montati in digitale, di analogico ci sono i disegni in bianco e nero >su cel, la colorazione è tutta D.


Si si questo lo sapevo, anche Tarzan era completamente in digitale.
Quello che mi è stato riferito è che la copia digitale che possedevano non proveniva direttamente dal master digitale...altro non so....:(

shylock
08-01-2002, 17:45
Questo mi sembra per lo meno bislacco! :-P

Al'x

Edoardo Ercoli
08-01-2002, 18:42
Certo, l'audio e' l'aspetto + interessante e appetitoso del cinema digitale; comunque non avendo visto ancora nulla in proposito posso solo avanzare ipotesi, tuttavia conoscendo i problemi dei DLP (gia' i tritubo sono molto meglio, livello del nero etc...) stento a immaginare una superiorita' di immagine rispetto alla pellicola cinematografica(occhio anche alla profondita' di colore); su questa discussione invito tutti a scrivere quante piu' impressioni e suggerimenti possibile riguardo a quello su cui porre l'attenzione, in modo da dare la possibilita', a chi legge, di avere dei riferimenti e dei partcolari da ossevare quando si vada a vedere un film in digitale, e possa trarre delle proprie conclusioni.

Questo mi sembra uno degli argomenti piu' interessanti al momento sul forum, grazie e complimenti a tutti gli intervenuti :)

Edoardo Ercoli
08-01-2002, 22:08
per Rouge:
non ho capito se il fatto che non sia stata utilizzata tutta la mtrice è una tua ipotesi o lo hai saputo per certo (non per fare polemica ma perchè vorrei saperlo anch'io) e così anche il fatto che potesse provenire da un master analogico, vorrei sapere se è notizia certa perchè, da quanto ho letto, il film è stato montato interamente in digitale, e non capisco la necessità di passare per l'analogico per una trasposizione su supporto ancora digitale (cio' non toglie che potrebbero esserci motivi tecnici specifici dei quali non sono a conoscenza).

Sono convinto che in ogni caso il match digitale VS analogico ci sarà, e sarà un duro scontro (soprattutto perchè il digitale, una volta commercializzato su larga scala, sarà molto + economico e duraturo di quanto lo sia mai stato l'analogico), e tale scopo ritengo molto intelligente e degna di lode la tua iniziativa del confronto per Episode 2 soprattutto, infatti la presenza di scene dal vivo e non in grafica 3D (come invece in Atlantis e Monsters inc.) saranno un'ottima arena di scontro tra i 2 sistemi.
Inoltre un altro teatro di battaglia adeguato per i 2 sistemi è proprio la sala Energia (come dice shylock ;)), dove il 35mm viene usato al limite delle sue potenzialità per la dimensione dello schermo e la potenza della lampada, è lì che il digitale deve mostrare di essere all'altezza(e non è detto che non possa rivelarsi tale, nonstante io abbia i miei dubbi).
Per rispondere alle tue interessanti domande:
Onestamente essendo di Teramo, che non è proprio dietro l'angolo, sono stato solo una volta in Arcadia ed ho visto il Pianeta delle Scimmie di Tim Burton; avendo visto solo un film li', non ho termini di paragone con altre pellicole(magari qualcuna avrebbe potuto mostrarsi non all'altezza se non stampata perfettamente, su uno schermo cosi' grande tutti i difetti vengono esaltati), pero' rispetto ad altri cinema certificati THX che ho visto in Italia, soprattutto a Roma ed in Abruzzo, ti assicuro che non c'è paragone.
Non ho mai visto il 70mm, ma dato che per esso la risoluzione del fotogramma è 4 volte quella del 35, non stento a credere che sia la fine del mondo.

Auguri per tutte le tue iniziative, se tutti gli utenti del forum avessero il tuo spirito critico, lo scambio di informazioni sarebbe ancora più fruttuoso :):):):):)

rouge
08-01-2002, 23:05
Grazie, Edoardo, per l'interesse!

Originariamente inviato da Edoardo Ercoli
per Rouge:
non ho capito se il fatto che non sia stata utilizzata tutta la mtrice è una tua ipotesi o lo hai saputo per certo

Questo è per certo. La matrice è stata utilizzata interamente solamente per il trailer 'DLP D-Cinema' proiettato prima del film.
Verrà utilizzata nei prossimi film digitali.



e così anche il fatto che potesse provenire da un master analogico, vorrei sapere se è notizia certa perchè.

A rigor di logica, la provenienza da un master analogico risulterebbe incomprensibile. Purtroppo mi è stato riferito di persona che il master utilizzato per Atlantis, nella proiezione a Melzo, non derivava da digitale. Questo è stato messo in risalto in quanto è stato confermato che verrà utilizzato un master completamente derivante dal digitale per Monsters e per EII.
Le mie conoscenze si fermano qui.

Io ho ipotizzato che, per fare uscire a tutti i costi la prima proiezione d-cinema prima di Natale, si sia fatto un eseprimento con Atalantis, ma non so, non essendo un tecnico, se questo possa essere possibile.

In breve:

- match analogicoVSdigitale : certo che ci sarà, ci ossessiona talmente tanto in casa...:)
Come dici tu, il digitale ha dalla sua il 'piccolo' vanataggio di costare poco e non deperire :( e sapendo come gira il mondo...
Io spero che venga utilizzato in larga scala nei cinema di medio livello, che magari passano i film della stagione precedente; almeno si vedrà e ascolterà qualcosa di intelleggibile :) Ma questo è un altro discorso....

-confronto per Episode 2 : purtroppo non sarà semplice: il d-cinema non è proiettato nella sala più grossa mentre la pellicola sì. (non posso costringere shylock a non vederlo nella sala grande ;) )
Per il momento il d-cinema (su specifiche barco) su 16m è al massimo (e oltre) delle sue possibilità.

-Non ho mai visto il 70mm : Una parola: stupendo.
Sono curioso di vedere da vicino il 15/70, ovvero 15 fori occupati da un fotogramma al posto dei canonici 8. Imax è in 15/70.

-Auguri per tutte le tue iniziative : Grazie e spero che tu possa partecipare qualche volta!

Ciao!!

viganet
08-01-2002, 23:14
Mi sembra quasi inutile disquisire tra noi dei limiti attuali di questa nuova tecnologia, perchè sono convinto che nessuno di noi lascerebbe passare inosserato qualunque difetto imputabile all'odiata digitalizzazione dell'immagine cinematografica, che nell'immaginario collettivo di noi tutti rimane l'ideale irraggiungibile.
Quello che mi preoccupa è l'impatto che il cinema digitale potrebbe avere sulla solita, vecchia, temutissima MASSA !
Mi sembra evidente il notevole risparmio economico che ogni anello della "fabbrica dei sogni" avrebbe con l'eliminazione della pellicola, quindi sono convinto che faranno di tutto per "farci" piacere il cinema digitale.
E purtroppo temo che la massa giocherà un ruolo fondamentale nell'imposizione del nuovo standard.
C'è poco da fare ragazzi: la massa non vede neppure guardando con un monocolo direttamente nella lente del proiettore !
E la riprova l'ho avuta qui a Genova con l'apertura del nuovo gioiello multisala targato UCI (Universal e Paramount).
Ovviamente mi sono precipitato a saggiare il nuovo cinema e bearmi della grande sala con schermo parabolico da 22mt...
Che ci crediate o no hanno installato le due luci dell'uscita di sicurezza in modo tale che la luce emessa si riflette talmente bene sullo schermo che durante le scene buie si vedono due larghe fasce luminose al posto dell'immagine proiettata !
E noi ci lamentiamo dei proiettori LCD che non fanno il nero...
Demoralizzato sono andato in una sala secondaria...
Ebbene la luce dx è montata addirittura dietro lo schermo e se seduti da metà della sala verso sx si vede chiaramente ATTRAVERSO lo schermo in trasparenza...
Io mi sono messo quasi a gridare e avrei dato fuoco alla sala, ma guardandomi attorno mi sono reso conto della triste realtà: non gliene fregava niente a nessuno...
Quindi il mio timore è questo: potrebbero proiettare qualunque obbrobrio che tanto andrebbe bene lo stesso; collegando questa triste constatazaione al fatto che economia non fa quasi mai rima con qualità, temo che per vedere "pellicola like" dovrò tenermi stretto il mio fido tritubo e dimenticarmi di andare al cine.
Ovviamente queste mie fosche preoccupazioni spariranno davanti alla riprova del fatto che il cinema digitale sia davvero in grado di essere analogico come la pellicola, ma tant'è...
Sono l'unico per il quale le piccole spuntinature sulle immagini dei dvd non sono affatto un difetto ?
E pensare che ho sempre preso in giro un mio caro amico che godeva nel sentire i tichettii ascoltando i dischi in vinile...

shylock
08-01-2002, 23:24
per quanto mi riguarda al cinema ci vado sempre di meno e sempre più spesso in arcadia (beh, chocholat l'ho visto al ducale, ma non era importante, no?) e so che all'arcadia la qualità viene prima di tutto. e così potrò gustarmi E2 in sala Energia quante volte vorrò (spero).

a.

rouge
08-01-2002, 23:38
mi sparo 200km a botta, a meno che non stia nel mio paesello a gustarmi i film della stagione passata in lingua originale...

Edoardo Ercoli
09-01-2002, 05:52
Un encomio al grande Viganet, il cui parere condivido pienamente fino all'ultima virgola ;)

Parole sante Viga... non dico neppure cosa accade dalle nostre parti in Abruzzo, è troppo vergognoso; ti dico solo che l'unico cinema in Abruzzo ad attestarsi su un livello qualitativo medio-alto è il Warner village Porto Allegro di Montesilvano; nella mia città, Teramo, il cinema praticamente non esiste, fino a 2 anni fa la sala piu' grande della città era MONO, diretta evoluzione di quella dei fratelli Lumiere, ed ora udite udite.....è DOLBY STEREO (forse SR)!!!!!!!!!!!!

Comunque è sacrosanto quanto dici riguardo alla Massa (che è alla fine quella che porta i soldi alla grandi case, e quindi quella che a loro interessa; non si arricchiscono certo con i soldi degli appassionati, che sono sempre troppo pochi).

Riguardo alla qualità del cinema, io, personalmente, se il digitale non si rivelerà in futuro ALMENO al livello del 35mm (non dico del 70), cerchero' sempre sale che proiettino su pellicola anche se dovro' fare parecchi chilometri e girare tutta l'Italia.

Infine, giusto per fare una piccola riflessione, se come Barco dice, con uno schermo da 16m il D-Cinema ATTUALE (non dico che non possa migliorare!) è al suo limite, non vi suggerisce nulla il fatto che invece la pellicola 35mm non entra in crisi neppure con uno schermo come quello della sala Energia???

Emidio Frattaroli
09-01-2002, 06:06
Originariamente inviato da Edoardo Ercoli
... nella mia città, Teramo, il cinema praticamente non esiste, fino a 2 anni fa la sala piu' grande della città era MONO, diretta evoluzione di quella dei fratelli Lumiere, ed ora udite udite.....è DOLBY STEREO (forse SR)!!!!!!!!!!!!

Diro' di piu': pensate che nei giorni immediatamente successivi all'innaugurazione di una delle nuove sale in Dolby Stereo sui manifesti pubblicitari era evidenziato l'utilizzo del "novo" sistema Dolby Surround :D:D:D:D:D

Ricordi Edoardo?

Edoardo Ercoli
09-01-2002, 09:55
come potrei dimenticare?

E' l'unico cinema Dolby Surround al mondo. Ah, AH ,AH!!!

Mentre gli altri sono Dolby Stereo, la Dolby ha studiato un decoder Dolby Surround per il cinema apposta per loro!!!!! ;);)

Emidio Frattaroli
09-01-2002, 17:06
:D:D:D:D:D

igor
10-01-2002, 10:48
Originariamente inviato da viganet
Visto che ormai anche in Italia hanno inaugurato la prima sala dotata di proiettore DLP (sempre al solito Arcadia di Melzo) sono molto curioso di sapere cosa ne pensano altri "analogicisti" come me.
Non ci troveremo davanti ad un mega "100Hz" da venti metri?:eek:

Parlo prevenuto perchè non ho mai assistito ad una proiezione digitale (escludendo i DLP domestici) quindi mi farebbe piacere avere le prime impressioni di chi ha potuto vedere l'ultima meraviglia tecnologica (?) in funzione.

uso le parole del viga (del mitico viganet:D ) per farvi notare che nessun e ripeto nessun supporto digitale potrà mai essere paragonabile ad un supporto analogico:

Lp-->Cd in un doppio cieco vince quasi sempre la sorgente analogica:D

Proiettori 35mm/70mm-->Proiettori Digitali qua la vittoria è netta per l'analogico e non prendo in considerazione il 70mm sennò il digitale perde alla grande:o

Macchine Fotografiche ottico-chimiche-meccaniche-->Macchine Digitali anche professionali tipo Canon D-1 oppure Nikon Serie digitale professionale (l'equivalente della F-5), anche qui mi dispiace ma la mia Rollei 6x6 biottica con almeno 40 anni sulle spalle si difende alla grande per non dire che le umilia:cool:

se poi parliamo di comodità e costi minori allora non discuto più, però ricordatevi che ogni cosa serve per ciò per cui è stata pensata, non puoi andare a fare la Parigi-Dakar con una Ferrari però al Mugello non ci vai con una Land Rover.

se si vuole la massima qualità ottenibile dovete orientarvi sull'analogico, se si vuole la massima comodità al minor prezzo bisogna indirizzarsi sul digitale:)

ciao

igor

shylock
10-01-2002, 10:57
Il problema ha degli aspetti bizzarri.

Perché se adesso il D-cinema è ancora agli esordi c'è anche da considerare che, per motivi di costi, si parla di milioni di dollari, non usa più pellicola per registrare l'azione dal vivo.
E non sto solo parlando di Lucas, che magari è stato il primo, ma non certo l'unico.

Secondo me la qualità assoluta dell'analogico non è da mettere in discussione, ma per certi campi di applicazione (e il cinema è solo uno di questi) si arriverà ad un certo momento ad una maturazione tale per cui la differenza ci sarà ancora, sì, ma non sarà poi così sensibile.

Il confronto LP/CD è sensato. Se è vero che il vinile supera il CD c'è da dire che per il 95% delle sue applicazioni il CD è più che sufficiente ed economico. Insomma: se dobbiamo ascoltare i Wiener Philarmoniker diretti da Abbado forse il CD non è il massimo, ma per gli U2 sicuramente sì (è SOLO un esempio).
E poi digitale non significa solo CD, oggi. Che ne pensate del DVD Audio o del SACT? E' digitale ma di qualità superiore. Ci stiamo dunque avvicinando all'LP? Significa che probabilmente non con questa generazione, ma con la prossima il digitale sarà sufficientemente buono da eguagliare il vinile.

Probabilmente tra una o due generazioni avverrà lo stesso per il cinema, almeno per il 35 mm.

Dal punto di vista positivo il fatto che la tecnologia digitale costa meno, un botto meno, ci saranno molti più "giovani talenti" con la possibilità di esprimersi.


A.

viganet
10-01-2002, 22:33
Io ne conosco uno... ;)

Cmq le tue parole (per quanto corrette) possonmo sembrare un paradosso:
Il cd avrebbe impiegato ben 15 anni (e richiesto un nuovo standard) per eguagliare (forse) il suo predecessore vecchio quanto la musica registrata...
Se il Dcinema facesse uguale staremmo messi davvero bene!

Evviva il progresso, evviva le nuove tecnologie :D :D :D

aleleo0005
14-12-2005, 20:41
Concordo

Continuando la scaletta, potete dirmi i successivi collegamenti (es component,HDMI ...) così piano piano riuscirò anch'io a capirci qualcosa visto che ho intenzione di acquistare il Thommy 37" per collegarlo a decoder digitale, dvd recorder e sistema HT e sfruttarne in pieno le sue qualità.
Un grazie a tutti.

aleleo0005
14-12-2005, 20:46
[QUOTE=aleleo0005]Continuando la scaletta...

Scusate ho fatto confusione con gli argomenti....

marang71
17-01-2008, 07:14
Qualcuno sa qualcosa al riguardo?

Paolo UD
17-01-2008, 07:25
marang71
mi spieghi in mp come hai fatto ad agganciarti con un quote a questa discussione di 6 anni fa? :confused:

mandi
Paolo