Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Canon C500 5.9K su Amazon Prime video

di Redazione, pubblicata il 22 Dicembre 2020, alle 13:45 nel canale AVPRO

Per il sequel dell’avvincente serie TV 'Nella Scatola Nera' è stata scelta camera a risoluzione 5,9K Canon Cinema EOS C500 Mark II e obiettivi cinematografici Sumire Prime


- click per ingrandire -

Milano, 22 dicembre 2020. ‘Nella Scatola Nera’ è la prima serie italiana di genere comedy crime: un progetto ambizioso e originale che si distingue per una regia audace fatta di salti temporali e storytelling dinamico. La regia della serie è firmata da Elia Castangia, con Davide Crippa come direttore della fotografia ed è prodotta da Roberto Bosatra per ZEN Europe. Il sequel si compone di 8 nuovi episodi da 40’ che spiccano per un’estetica visiva di altissima qualità grazie anche alla collaborazione con Canon e TAV, Trans Audio Video Srl che hanno messo a disposizione la loro esperienza e consulenza tecnica per supportare la produzione. La produzione ha scelto la camera Canon EOS C500 Mark II con sensore Full Frame 5,9K e obiettivi cinematografici Sumire Prime, potendo in questo modo contare su soluzioni tecniche in grado di rispondere alle esigenze in evoluzione di registi e direttori della fotografia.

“Abbiamo pensato di fare un salto di qualità dal punto di vista dell’immagine, abbiamo cercato sul mercato e già in fase di test, abbiamo capito che EOS C500 Mark II era la soluzione perfetta per il sequel”, ha dichiarato Roberto Bosatra, Presidente di ZEN Europe. “Dal punto di vista tecnologico non abbiamo avuto alcun problema. Purtroppo la pandemia, che ha colpito il mondo, ci ha costretti a sospendere la produzione, ma abbiamo potuto contare sul prezioso supporto della partnership Canon: distributori, noleggiatori, tutti hanno dimostrato grande flessibilità e questo ci ha aiutati a riprendere subito quando il lockdown è stato sospeso”.

Per Davide Crippa, direttore della fotografia, gli obiettivi cinematografi sono stati determinanti nella scelta della tecnologia. “Abbiamo pensato al largo formato per migliorare la qualità visiva del sequel dunque abbiamo cominciato a scandagliare le possibilità di mercato scoprendo anche gli obiettivi Sumire Prime di Canon”“Quando ho provato la videocamera”, ha aggiunto Crippa, “Mi sono reso conto che facevo un salto veramente notevole, non si trattava di qualche piccola miglioria: un cambio totale di look. Il largo formato dà un sacco di possibilità creative in più, ad esempio, ti puoi avvicinare molto di più agli attori, ai soggetti, senza creare distorsioni. La tecnologia Canon ha risposto perfettamente alle nostre esigenze. Avevamo sempre bisogno di essere tecnicamente impeccabili. E ci siamo riusciti ampiamente”.

Il regista Elia Castangia – che è anche autore del soggetto e della sceneggiatura insieme a Roberto Bosatra e Alessandro Betti – tra le varie funzionalità e caratteristiche della EOS C500 Mark II, ha apprezzato la maneggevolezza, la praticità, la posizione dei tasti, la comodità nella gestione dei menu che ha permesso di lavorare agilmente e velocemente. ‘Scatola Nera’ è stato girato quasi tutto a camera spalla. “Ogni volta che risparmi un po’ di tempo nella gestione della tecnica, ne guadagni in fase creativa”, ha commentato Castangia. “Non abbiamo mai avuto alcun tipo di problema tecnico. Abbiamo scelto EOS C500 Mark II perché volevamo girare in largo formato. In particolare, io amo molto le ottiche lunghe e una profondità di campo ridotta, che mi permette di portare l’attenzione dello spettatore su qualcosa che succede alle spalle dell’attore parlante. Riducendo la profondità di campo riusciamo a fare proprio questo, orientiamo la narrazione su più livelli all’interno della stessa scena”. Grazie alla videocamera Canon, tutti gli ambienti hanno dei colori molto forti e molto distintivi, perfettamente rispondenti alle esigenze del regista dal punto di visto tecnico e creativo.

La decisione di ZEN Europe di affidarsi alla tecnologia Canon rappresenta per l’azienda un importante riconoscimento da parte del mercato della produzione televisiva e cinematografica; una riprova dell’impegno Canon di saper offrire soluzioni sempre nuove, in grado di rispondere alle esigenze in evoluzione di registi e direttori della fotografia.

Per maggiori informazioni: canon.it/video-cameras/eos-c500-mark-ii  - transaudiovideo.com/it

 



Commenti