Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

CES: SoC MediaTek Pentonic CalMAN Ready

di Riccardo Riondino, pubblicata il 09 Gennaio 2023, alle 11:49 nel canale DISPLAY

Grazie all'accordo tra Portrait Display e MediaTek, gran parte degli smart TV in uscita nel 2023 potranno essere calibrati più accuratamente e facilmente tramite il software CalMAN


- click per ingrandire -

I SoC di nuova generazione MediaTek Pentonic supporteranno le funzionalità CalMAN Ready, grazie all'accordo tra il produttore di semiconduttori taiwanese e Portrait Display. La collaborazione, annunciata durante l'appena concluso CES 2023, vuole rendere il più semplice possibile calibrare il televisore, in modo che la riproduzione delle immagini sia fedele alle intenzioni degli autori. CalMAN Ready, aggiornato con la prima versione Aurora Engine nel 2021, viene utilizzato dalla stragrande maggioranza delle testate specializzate e da alcuni dei principali professionisti del settore, mentre i SoC MediaTek sono in dotazione a oltre il 60% degli smart TV a livello mondiale. Grazie alla partnership, i marchi che utilizzano il nuovo chip MediaTek potranno aderire al programma Calman Integrated Solutions ed entrare a far parte del Portrait Displays Universe.


- click per ingrandire -

Il comunicato aggiunge che ai calibratori, professionisti, rivenditori o semplici appassionati, verranno fornite le informazioni per eseguire l'operazione più facilmente. Sarà possibile in sostanza connettersi direttamente al software Calman Calibration per eseguire calibrazioni completamente automatizzate con supporto di segnali HDTV, 4K, 8K, HDR e Wide Color Gamut. Le due compagnie hanno promesso che l'integrazione includerà le matrici di correzione colore 3×3 per la generazione di LUT 1D/3D. L'elenco dei clienti MediaTek include Samsung Electronics, Sony, Panasonic e Philips. Si presume quindi che il nuovo Pentonic 1000 venga integrato da buona parte degli smart TV di fascia alta di prossima uscita, essendo appositamente sviluppato per i TV UHD 4K premium.


- click per ingrandire -

Tra i vantaggi principali sicuramente il passaggio da due a quattro ingressi HDMI 2.1, supportando inoltre la piena banda di 48 Gbps, insieme alle altre novità introdotte con l'ultima revisione. Si prosegue con tutte le codifiche video più recenti, ovvero VVC (H.266), HEVC (H.265), AV1 e AVS3, così come ogni formato HDR disponibile: HDR10, HLG, HDR10+, HDR10+ Adaptive, HDR10+ Gaming, Dolby Vision, Dolby Vision IQ e Dolby Vision IQ con Precision Detail. Grazie alla tecnologia proprietaria Intelligent View inoltre, i televisori Ultra HD potranno visualizzare diverse sorgenti contemporaneamente tramite le funzioni picture-by-picture (PbP) e picture-in-picture (PiP). I SoC Pentonic offriranno anche la frequenza di aggiornamento fino a 144 Hz con VRR (Variable Refresh Rate) e il Dolby Vision / 120 Hz per il gaming.


- click per ingrandire -

Attualmente il Dolby Vision IQ con Precision Detail e il Dolby Vision a 120 Hz vengono supportati solo da alcuni televisori LG. Il comunicato ha svelato anche che i SoC Pentonic CalMAN Ready saranno utilizzati nel 2023 sicuramente da Sony e nell'intera gamma di TV OLED Philips. La nuova serie include anche il Pentonic 2000, progettato espressamente per i televisori 8K, e il Pentonic 700, dedicato invece ai TV 4K di fascia media. Per la calibrazione è necessario un colorimetro o spettrofotometro, un generatore di segnali, esterno o interno, e un PC con almeno Windows 7.

Fonte: HDTVTest



Commenti