Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

CES: Hisense ULED 4K Mini LED 75U9QG

di Riccardo Riondino, pubblicata il 15 Gennaio 2021, alle 15:11 nel canale DISPLAY

Hisense svela alla mostra virtuale di Las Vegas il suo primo TV Mini LED, dotato di sistema FALD 1280 zone, supporto Dolby Vision IQ, Filmmaker Mode, certificazione IMAX Enhanced e audio Dolby Atmos/DTS:X 3.1.2 canali

Oltre ad annunciare il ritorno alla tecnologia OLED, Hisense ha mostrato al CES 2021 il TV ULED 75U9QG, il suo primo Mini LED. Come suggerisce la sigla, il pannello LCD è abbinata a un filtro Quantum Dot per ampliare la gamma di colori riproducibili. Oltre al Full Array Local Dimming a 1280 zone, l'unità di retroilluminazione con Mini LED gli permette di raggiunge un picco di 2000 NIT. Il pannello da 75" è in formato UHD 4K (3840 x 2160) con scansione a 100 Hz.

La riproduzione audio è affidata a un sistema Dolby Atmos/DTS:X 3.1.2 con i canali height disposti sul retro dello schermo. La nuova piattaforma smart TV VIDAA 5.0 promette di essere ancora più veloce ed ergonomica. Altre caratteristiche sono il sistema Dolby Vision IQ, il Filmmaker Mode e la certificazione IMAX Enhanced.

La disponibilità è prevista per la primavera,al prezzo indicativo di 4990€.

Fonte: AV Cesar



Commenti (32)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Franco Rossi pubblicato il 15 Gennaio 2021, 23:42
Ma se un Oled 77 LG si trova anche a 3300 euro, chi puo mai comprare un lcd per oltre 1500 euro in piu e per giunta anche piu piccolo? Prodotto nato morto.
Commento # 2 di: rooob pubblicato il 15 Gennaio 2021, 23:51
Beh se questi sono i prezzi di Hisense promette bene per quelli di Samsung ...
Commento # 3 di: Franco Rossi pubblicato il 16 Gennaio 2021, 00:24
Originariamente inviato da: rooob;5114627
Beh se questi sono i prezzi di Hisense promette bene per quelli di Samsung ...


Samsung ha una strategia ben collaudata: propone 1 solo modello davvero ottimo ad un prezzo esagerato e poi 100 serie con sigle poco differenti che nulla hanno a che fare con la serie top che costano molto meno, e la maggior parte degli acquirenti è convinta che queste serie siano piu o meno uguali a quella top le compra, ma purtroppo non è così e sono quelle le serie che vende a vagonate.
Commento # 4 di: Francesco9555 pubblicato il 16 Gennaio 2021, 15:14
Non sono d'accordo con la serie 2020 abbiamo delle differenze tra le varie serie: q60t: edge led 60hz processore lite q70t: edge led 120hz processore normale hdmi 2.1 q80t: fald (con poche zone) 100/120hz q90t: fald (con piu zone ) non per parlare a sua difesa d'altronde stiamo parlando di un'azienda che per rendere le sue tv più economiche non mette il bluetooth e il jack 3.5 nella fascia bassa e questo a casa mia vuol dire essere tirchi ma le serie sono giustificate non credi ?
semmai il punto è che costano troppo.
Commento # 5 di: Francesco9555 pubblicato il 16 Gennaio 2021, 15:55
Originariamente inviato da: Franco Rossi;5114626
Ma se un Oled 77 LG si trova anche a 3300 euro, chi puo mai comprare un lcd per oltre 1500 euro in piu e per giunta anche piu piccolo? Prodotto nato morto.


paragonare l'acquisto di questi lcd con gli oled vuol dire sbagliare tutto, gli oled sono eccellenti sia dal punto di vista del colore che in tutto il resto con il contrasto che come sappiamo gia è infinito o perfetto come si vuole, ma gli oled sono dei tv morti viventi la stradecantata tecnologia del refresh dei pixel di lg non serve ad altro che a logorare i pixel nella stessa misura in modo che non si noti ma si degradano lo stesso per un uso intensivo questi tv non sono adatti e punto risultato dopo anni di utilizzo alone rosa poco fastidioso nelle schermate bianche e colori da ricalibrare più volte nell'arco di vita del pannello di conseguenza ogni volta andrebbe sottolineato che sono i migliori ma non perfetti come certe volte può sembrare dai commenti dei sostenitori di queste tv, io sono il primo ad apprezzare i panneli oled soprattutto su smartphone ma non se devo metterlo in salotto e tenerlo acceso 8 ore al giorno con qualche sporadica pausa oppure dobbiamo dire che andrebbero tenuti in sala video e usati solo la sera per guardare uno due film ma a questo punto il gioco non vale la candela quindi lo compri e quando è lo cambi.
questo tipo di lcd batte gli oled in luminosita massima e quindi nel hdr senza i problemi degli oled e con un contrasto finalmente decente seppur non ottimo quindi hanno un loro perchè, inoltre vanno guardati per quello che sono a tal proposito non ricordo proprio quanto costassero i primi oled da 77 qualcuno lo sa ?
Inoltre questo è un prezzo di listino il 77cx dovrebbe stare di listino a 5999,99 quindi tranqui poi scende.
Commento # 6 di: rooob pubblicato il 16 Gennaio 2021, 16:49
Ma ne parli perché è successo a te? Con che modello di OLED?
In generale mi sembra però che sia tu che generalizzi: dei Samsung qled l'unico 4k che ha una luminosità di picco superiore agli OLED è il q90t gli altri no.

PS: fra l'altro i pannelli OLED per smartphone (per inciso costruiti in gran parte da Samsung) sono più soggetti al burn in e vengono montati su device che costano anche più di un TV da 55 pollici.
Commento # 7 di: rooob pubblicato il 16 Gennaio 2021, 16:51
Originariamente inviato da: Francesco9555;5114732
Non sono d'accordo con la serie 2020 abbiamo delle differenze tra le varie serie: q60t: edge led 60hz processore lite q70t: edge led 120hz processore normale hdmi 2.1 q80t: fald (con poche zone) 100/120hz q90t: fald (con piu zone ) non per parlare a sua difesa d'altronde stiamo parlando di un'azienda che per rendere le sue tv più economiche n..........[CUT]

Peccato che la serie R dell'anno precedente a parità di numero avesse specifiche maggiori su tutti i modelli (eclatante il q70R che era fald)
Commento # 8 di: Francesco9555 pubblicato il 16 Gennaio 2021, 16:53
Originariamente inviato da: rooob;5114768
Peccato che la serie R dell'anno precedente a parità di numero avesse specifiche maggiori su tutti i modelli (eclatante il q70R che era fald)


Pienamente d'accordo senza parlare del q90r che aveva molte più zone del q90t per questo dico che samsung è tirchia
Commento # 9 di: Francesco9555 pubblicato il 16 Gennaio 2021, 17:27
Originariamente inviato da: rooob;5114766
Ma ne parli perché è successo a te? Con che modello di OLED?
In generale mi sembra però che sia tu che generalizzi: dei Samsung qled l'unico 4k che ha una luminosità di picco superiore agli OLED è il q90t gli altri no.

PS: fra l'altro i pannelli OLED per smartphone (per inciso costruiti in gran parte da Samsung) sono più soggetti al burn in e v..........[CUT]


Per quanto riguarda la luminosità parlavo dei mini led i qled da qualsiasi punto di vista in prestazioni non valgono neanche mezzo oled esclusi top di gamma.

Si molto probabilmente generalizzo, per quanto riguarda i colori che come detto andrebbero calibrati ogni paio di anni il cambiamento è cosi lento e di poco conto che l'occhio si abitua ma comunque secondo te, tralasciando il problema delle schermate fisse, perché non li usa quasi nessuno in ambito professionale ?[aggiornamento] Per quanto riguarda la degradazione dei colori è davvero una stupidaggine non ricordo dove lo avevo letto ma comunque non è cosi

Io ho un lcd che ha 11 anni e stando in cucina sta acceso tutto il giorno.

Comunque se devo scegliere un tv ad oggi scelgo la fascia bassa dei qled magari in grande formato
Poi lo faccio troppo lungo ma ti dico questo nella maggiorparte dei casi i 750 nits della serie cx te li sogni soprattutto se con molto bianco o molto chiare inoltre avevo sentito che li avevano abbassati con un aggiornamento ma non mi sono informato.
Commento # 10 di: rooob pubblicato il 16 Gennaio 2021, 18:05
Quanto siano luminosi ed efficaci i miniled lo vedremo (i tcl non è che hanno avuto risultati così eccezionali) però le considerazioni che fai sugli OLED sono sempre dei sentito dire. Il degrado di un OLED al 50% della luminosità iniziale è dato dopo 30 anni di utilizzo normale. Ora tu asserisci che il mio A1 di 4 anni è già da buttare. Poi che tu preferisca vederti in casa un q60t sono scelte tue.

PS se è vero che un cx a causa abl non raggiungerà mai 750 nits su una scena di hockey è altrettanto vero che un LCD nelle scene reali proprio a causa del dimming aggressivo per contenere i neri non raggiunge mai le luminosità di picco dichiarate quando molto contrastate.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »