Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Decoder AV/finale 7ch McIntosh MX100/MI347

di Riccardo Riondino, pubblicata il 27 Ottobre 2020, alle 12:44 nel canale HT

“Il produttore americano lancia un processore Dolby Atmos/DTS:X totalmente digitale con uscite 11.2ch XLR, insieme a un finale classe D da 3x250 + 4 x125/8 ohm ”


- click per ingrandire -

McIntosh ha presentato gli MX100 e MI347, rispettivamente pre/decoder A/V e amplificatore finale sette canali. L'MX100 è un processore completamente digitale, dotato di quattro ingressi/uscita HDMI eARC compatibili 4K con HDR (Dolby Vision, HLG e HDR10). Per le sorgenti audio stereo ci sono quattro ingressi S/PDIF (due ottici/due coassiali). L'apparecchio può gestire colonne sonore Dolby Atmos e DTS:X per configurazioni fino a 7.2.4 ch, consegnadoli alle uscite 11.2 ch su connettori bilanciati XLR. Il sistema di auto-calibrazione è l'Audyssey MultiEQ XT32, mentre la conversione D/A viene eseguita da ben sette DAC 32 bit.


- click per ingrandire -

Partner ideale è il finale MI347, dotato di sette canali in classe D "closed loop". La potenza non è uniforme su tutti i canali: i tre frontali erogano 250W/8 ohm e 300 W/4 ohm, mentre gli altri quattro 125W/8 ohm, 200W4 ohm. A garantire la sicurezza provvedono tecnologie come il sistema anti-clipping Power Guard o la protezione dai corto-circuiti Sentry Monitor. La funzione di risparmio energetico disattiva automaticamente l'apparecchio in assenza di segnali d'ingresso oltre un tempo prefissato. Power Control comanda invece l'accensione e spegnimento automatico se connesso ad altri componenti della casa. Per sistemi HT con più di sette diffusori viene consigliato l'abbinamento con il finale quatto canali MI254 o l'otto canali MI128.

I McIntosh MX100 e MI347 saranno disponibili al prezzo di 5000 US $ ciascuno.

Fonte: What Hi-Fi



Commenti (9)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: AlbertoPN pubblicato il 27 Ottobre 2020, 17:23
Questo MX100 (a parte il prezzo) potrebbe sembrare IL processore digitale ideale, moderno, snello e finalmente completo.

Ma .... ma ..... perché ? Perché Audyssey MultiEQ XT32 ???? Perché ?


Dato che sembra un buon OEM, spero che l'originale (Marantz ?) esca prestissimo. Almeno costerà 1/3 di questo.
Consolazione da poco.
Commento # 2 di: ginogino pubblicato il 27 Ottobre 2020, 18:54
Originariamente inviato da: AlbertoPN;5089767
Dato che sembra un buon OEM, spero che l'originale (Marantz ?) esca prestissimo. Almeno costerà 1/3 di questo. Consolazione da poco.
Questo essendo un 11.2 canali è equiparabile al AV7706 che è appena uscito, mentre il AV8805 è un 13.2 canali, non credo che uscirà a breve un nuovo pre Marantz.
Commento # 3 di: prunc pubblicato il 27 Ottobre 2020, 20:04
Originariamente inviato da: AlbertoPN;5089767
Perché Audyssey MultiEQ XT32 ???? Perché ?


Anche io quando ho letto Audyssey non ci volevo credere ...

Su un prodotto del genere ci vedevo meglio un'altro sistema di correzione ambientale.
Commento # 4 di: stazzatleta pubblicato il 28 Ottobre 2020, 08:23
proprio perchè è un ricarrozzato Marantz, e Marantz utilizza Audissey per la correzione
Commento # 5 di: AlbertoPN pubblicato il 28 Ottobre 2020, 08:51
Originariamente inviato da: ginogino;5089785
Questo essendo un 11.2 canali è equiparabile al AV7706 che è appena uscito


molto molto probabile.
Però non mi sarebbe dispiaciuto un full digital anche da Marantz; oggi come oggi avrebbe un senso più che mai.
Commento # 6 di: ginogino pubblicato il 28 Ottobre 2020, 11:43
Originariamente inviato da: stazzatleta;5089838
proprio perchè è un ricarrozzato Marantz, e Marantz utilizza Audissey per la correzione
Questo nuovo pre è il modello base, della gamma pre McIntosh, il top MX170 15.1 canali usa Auro 3D e sicuramente il prezzo è molto più alto di questo nuovo pre, economico per essere un Mc.
Commento # 7 di: AlbertoPN pubblicato il 28 Ottobre 2020, 16:39
Originariamente inviato da: ginogino;5089892
il top MX170 15.1 canali usa Auro 3D e sicuramente il prezzo è molto più alto di questo nuovo pre


Occhio a non fare confusione.
Auro 3D è una codifica audio ad oggetti, come lo sono Dolby Atmos e DTS:X, NON un sistema di room correction.

Originariamente inviato da: ginogino;5089892
economico per essere un Mc.


Beh, visto che l'audissey è una ciofeca che comunque devi disabilitare pena casini, non mi sembra economico quanto inutile. Perdona la schiettezza.
Commento # 8 di: ginogino pubblicato il 28 Ottobre 2020, 17:29
@AlbertoPN

Sì giusto, comunque è non il classico e vecchio Audessy, ma il RoomPerfect di cui non ho mai sentito parlare.

E' economico per essere un Mc, poi visto che probabilmente è basato sul Marantz av7706, almeno questo è sicuramente totalmente bilanciato.
Commento # 9 di: AlbertoPN pubblicato il 29 Ottobre 2020, 09:59
Originariamente inviato da: ginogino;5089996
Sì giusto, comunque è non il classico e vecchio Audessy, ma il [COLOR=#FF0000]RoomPerfect[/COLOR] di cui non ho mai sentito parlare.


Ferma ferma ferma .... che stiamo ancora facendo casino

Parlando di algoritmi di room correction, si passa dal DRC di Sbagion ai vari commerciali tipo appunto Audissey, YPAO di Yamaha etc etc a qualcosa di migliore tipo ARC di Anthem per poi arrivare al gotha che sono il DIRAC Live ed appunto il Room Perfect che è un brevetto di Paul Lyndorf (https://lyngdorf.steinwaylyngdorf.com/roomperfect/ ) che usa ANCHE McIntosh in altri prodotti, ma in questo specfico MX100 hanno proprio usato quello di Marantz, il mefitico Audissey.

Non incasinarti la vita