Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Grandi saldi invernali: Windows 10 a partire da 5,56€

di Publiredazionale, pubblicata il 11 Dicembre 2020, alle 17:36 nel canale AVPRO

“Nuova super offerta per il software Microsoft Windows e Office fino all'88% di sconto in occasione del "Double 12" ultima tappa dell'anno per i saldi questo dicembre.”


- click per ingrandire -

Novembre è finito, ma ora ci sono nuovamente grandi saldi online in arrivo a dicembre! Conosciuta anche come la vendita "Double 12", popolari piattaforme di shopping online si stanno preparando per questa ultima mega vendita dell'anno.

Se ci si è persi qualcosa dei saldi dell'11.11 Single’s Day, del Black Friday o della Cyber ​​Week, è possibile acquistare gli articoli desiderati nella prossima vendita online del 12.12 su GoDeal24.com, una delle piattaforme online più grandi per la vendita licenze software con prezzi imbattibili e consegna rapida tramite posta elettronica! Questa settimana, Godeal24 ha appena lanciato la grande vendita 12.12, fino all'88% di sconto sul prezzo pieno dei prodotti a disposizione.

Queste sono offerte a tempo limitato che saranno attive per la prossima settimana. Quindi, se se si stava pianificando di aggiornare il parco software del tuo PC, non bisognerebbe perdere questa opportunità unica.

OFFERTE SPECIALI - FINO ALL'88% DI SCONTO, PER UN TEMPO LIMITATO!

OFFERTE A METÀ PREZZO! Con codice coupon "BD50"

 OFFERTE PACCHETTO - PIÙ ECONOMICO CHE ECONOMICO! Con codice coupon "BD62"

OFFERTE AGGIUNTIVE - MIGLIOR PREZZO PER IL TUO LAVORO E PER LA TUA CASA. Con codice coupon "BD55"

Fare acquisti su GoDeal24.com è semplicissimo! Subito dopo l'ordine,  si riceverà un'e-mail con i codici Product Key, senza dover aspettare giorni! In caso di domande, il servizio clienti service@godeal24.com fornirà il supporto rapido e completo di cui si ha bisogno.

Festeggia la fine dell'anno con GoDeal24.com con i saldi online del 12.12!

 



Commenti (8)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: iafaccio pubblicato il 12 Dicembre 2020, 18:33
Allora ho acquistato 2 office professional e 2 licenze windows 10,non essendo riuscito ad attivarli,mi dava sempre errore,ho contattato la microsoft e mi ha detto che i pacchetti office sono per sviluppatori, le due licenze windows 10 sono licenze windows 8!!!!Ho gia chiesto il rimborso.
Commento # 2 di: papazli pubblicato il 12 Dicembre 2020, 18:35
Che strano.
Io avevo acquistato con la scorsa promozione un office per win e uno per mac più due licenze windows 10 pro.
Attivate subito e nessun problema
Commento # 3 di: iafaccio pubblicato il 12 Dicembre 2020, 19:43
Comunque al telefono con la microsoft ,quando ho detto il sito dove ho acquistato il tutto, mi hanno detto che non è un venditore autorizzato da loro...
Commento # 4 di: iafaccio pubblicato il 14 Dicembre 2020, 11:00
Comunque oggi mi hanno rimborsato, riconoscendo i loro due errori.
Commento # 5 di: pace830sky pubblicato il 14 Dicembre 2020, 11:08
Speriamo bene, ho ordinato Office 2016 ma lo installerò chissà quando a quel punto se è farlocco temo che avrò rimesso i 20 euro...

@iafaccio: nessuno dei venditori del grey market è autorizzato, per quanto se ne sa acquistano un certo numero di licenze come se fossero venditori di PC con software preinstallato cosa che evidentemente non è. Se poi Microsoft li tolleri o li combatta non si sa, sembra più che li tolleri altrimenti la cosa sarebbe finita da un pezzo.
Commento # 6 di: iafaccio pubblicato il 14 Dicembre 2020, 11:12
Assolutamente d'accordo, ma almeno vendessero le licenze giuste.
Commento # 7 di: derekz pubblicato il 14 Dicembre 2020, 11:25
Sono legali?

Non vorrei siano le licenze ESD vendute anche su Amazon a basso costo?
Non sono proprio legalissime se hai un attività
Commento # 8 di: pace830sky pubblicato il 14 Dicembre 2020, 12:28
Avendo una attività scarichi le fatture, perché dovresti rivolgerti al grey market?

Sulla legalità: al massimo la questione è civilistica (tra te e microsoft) è evidente che un privato non rischia niente, un professionista o un' azienda quanto meno ci mette la faccia...