Misure su decoder ed in genere apparecchi multicanale [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : Misure su decoder ed in genere apparecchi multicanale



Microfast
02-07-2003, 12:31
Mi chiedo se come vengono svolte oggi le misure su questi apparecchi sia sufficiente.

Prendiamo per esempio un ampli/decoder multicanale, l'unica cosa che ha a che fare con il multicanale e che viene verificata e' la potenza erogata con i 5 canali contemporaneamente in funzione.

Ma il resto ?

Non sarebbe utile verificare per esempio :

1) Qualita' di decodifica del DD-DTS etc etc

2) Risposta in frequenza e sbilanciamento fra i vari canali.

3) La qualita' di conversione D/A di tutti i canali e non solo dei due principali.

4) Correttezza e metodi utilizzati per il bass management etc etc

Cosa ne pensate ?

Saluti
Marco

Michele Spinolo
02-07-2003, 12:39
favorevole!

Aggiungerei anche misure alla sezione video sulla banda passante.

giapao
02-07-2003, 13:16
Microfast ha scritto:
Mi chiedo se come vengono svolte oggi le misure su questi apparecchi sia sufficiente.

Prendiamo per esempio un ampli/decoder multicanale, l'unica cosa che ha a che fare con il multicanale e che viene verificata e' la potenza erogata con i 5 canali contemporaneamente in funzione.

Ma il resto ?

Non sarebbe utile verificare per esempio :

1) Qualita' di decodifica del DD-DTS etc etc
...


ciao Marco,
gia', come fare e... di chi fidarsi?
per quanto mi riguarda, la differenza di qualita' nella decodifica tra il mio integratone sony e il pre/decoder esterno technics si sente, non e' netta ma si percepisce con una minima attenzione.
si sente anche la differenza tra la capacita' di decodifica per il segnale ottico tra il sony e il technics... ma come misurarla? boh!
ciao
Gianni
;)

Microfast
02-07-2003, 14:15
giapao ha scritto:
ciao Marco,
gia', come fare e... di chi fidarsi?
per quanto mi riguarda, la differenza di qualita' nella decodifica tra il mio integratone sony e il pre/decoder esterno technics si sente, non e' netta ma si percepisce con una minima attenzione.
si sente anche la differenza tra la capacita' di decodifica per il segnale ottico tra il sony e il technics... ma come misurarla? boh!
ciao
Gianni
;)

Certo come sempre non sono differenze eclatanti, ma visto che vengono testati anche apparecchi dal costo esagerato .......

Io ho sentito netta differenza di decodifica DD tra lo Yamaha DSP-A1 e il Denon AVC-A1se ( a favore del Denon ).

Con strumenti da quattro soldi ho evidenziato ( sempre sul Denon ) un discutibile taglio del canale LFE, uno sbilanciamento ( proveniente dalla decodifica dei DSP e non dagli stadi di uscita analogici ) tra i canali surround ed anche un bass management errato ( difetto assai comune ).

Con grande soddisfazione trovai conferma di questo ( con tanto di grafici ) cercando in rete.

Non mi sembrano aspetti tanto trascurabili, al salire dei prezzi poi .......

Saluti
Marco

da88
02-07-2003, 18:11
Daccordo con voi; considerando che tra DVD e decoder/ampli le connessioni audio sono quasi sempre digitali, dovrebbero essere approfondite le caratteristiche di interfacciamento, jitter, etc.


ciao
buon caldo

giapao
03-07-2003, 15:37
ho collegato sia l'uscita ottica che quella coassiale del player dvd al predecoder technics, che poi entra nell'ampli sony con gli ingressi 5.1.
la differenza tra l'ottico e il coassiale e' veramente minimale e poco percepibile.
c'e' invece molta differenza se faccio entrare i due segnali nell'ampli sony, differenza molto a favore del coassiale elettrico.
poi, tra il coassiale elettrico che entra nel pre technics o nel sintoampli sony, preferisco il technics per un suono piu' pulito (qui pero' potrebbe trattarsi della qualita' del decoder).
insomma, le differenze ci sono e non sono poche. rimane il problema che troppo spesso si parla delle "solite" caratteristiche tecniche tralasciando quelle che fanno davvero la differenza.
ciao ciao