PDA

Visualizza Versione Completa : Qualche domandina....



reperibile
09-02-2005, 09:16
Ragazzi....girando per la rete ho visto migliaia di offerte per VPR, però volevo chiedervi una cosa...!!!
- Innanzitutto...esistono VPR con diverse risoluzioni...qual'è il più indicato per la visione in prevalenza di DVD ?
- La visualizzazione è molto diversa tra le varie risoluzioni disponibili..???
- Un VPR 4:3 nativo può essere visto tranquillamente anche in 16:9..??
Ero orientato su un Toshiba TDP MT200...cosa ne pensate..???
Queste le sue caratteristiche:
Videoproiettore Home Cinema WSVGA DLP 854x480 in formato 16:9 nativo, 750 Lumen ANSI, 2500:1, DVI, 2,8Kg.

Caratteristiche

* Plus: compatibile HDTV, 16:9 reali PAL, ingresso DVI
* Risoluzione: WSVGA 854x480, max 1280x1024
* Tecnologia: DLP
* Luminosità: 750 Lumen ANSI, Lampada UHP da 200W
* Contrasto: 2500:1
* Formati: nativo a 16:9 (Widescreen), adattabile a 4:3
* Dimensione di proziezione: da 40" a 300"
* Interfaccia: Seriale
* Ingressi/Uscite: DVI, D-sub 15 pin, Video Composito, S-Video, Component Video
* Audio: 1W Mono
* Peso: 2,8Kg
* Dimensioni: 308x108x290mm
* Altro: Telecomando, Cavo Video, Cavo RCA


Ho visto anche il modello "sempre toshiba" Toshiba TDP-SW20...che dite..???
Anche quì riporto le caratteristiche.

Videoproiettore SVGA DLP 800x600 in formato 4:3 nativo adattabile a 16:9, 1400 Lumen ANSI, 2000:1, Wireless Wi-fi a 11Mbps (802.11b), 3.1kg.

Caratteristiche

* Plus: compatibile HDTV, Wireless Wi-fi a 11Mbps (802.11b)
* Risoluzione: SVGA 800x600, max. 1600x1200
* Tecnologia: DLP
* Luminosità: 1400 Lumen ANSI, Lampada UHP da 160W
* Contrasto: 2000:1
* Formati: 4:3 nativo, adattabile a 16:9 (Widescreen)
* Dimensione di proziezione: da 40" a 300"
* Interfaccia: Seriale
* Connessioni di rete: Wireless Wi-fi a 11Mbps (802.11b)
* Ingressi/Uscite: 2 15-pin D-Sub (analogico) in, 15-pin D-Sub (analogico) out, Video Composito, S-Video, Audio-in
* Audio: 1W Mono
* Peso: 3,1Kg
* Dimensioni: 285x97x255mm
* Altro: Telecomando, Cavo Video, Cavo RCA, Borsa morbida

Tenete presente che proietterò ad una distanza di 3,5mt.

Grazie mille a tutti colore che mi aiuteranno ad illuminare il mio difficile cammino.

Saluti

REP

criobit
09-02-2005, 10:33
Certo che ne hai messa di carne sul fuoco!
Tutte belle domande. Comunque passiamo a vedere gli aspetti da te chiesti.
Tra gli apparecchi da te citati l'mt 200 è sicuramente il migliore per vedere i dvd in quanto nato proprio per l'ht, quindi luminosità più discreta, rumorosità anche e pannelli (e quindi firmware) ottimizzati per fare un buon lavoro per le pellicole.
Non tutti i 4:3 nativi fanno la conversione in 16:9, guarda le caratteristiche modello per modello.
La risoluzione è un parametro importantissimo:
molti dei vpr in commercio sono ottimizzati per il materiale in NTSC
anamorfico (848x480). Molti qui da noi in Europa fanno finta che è un gran bel vedere e del fatto che ci fanno vedere quasi 100 linee in meno del pal anamorfico (1024x576), cioè quello che esce dai nostri dvd-player, chissenefrega.
Consiglio, punta almeno alla risoluzione pal piena cioè 1024x576, che ti può dare il toshiba mt-500 o tutti i proiettori con il nuovo dlp "mattlehorn", o comunque vanno bene anche i 4:3 nativi 1024x768 che in 16:9 diventano appunto 1024x576 (controlla che siano compatibili 16:9 e soprattutto per impiego ht).
Lo stesso dicasi per gli lcd, e al prezzo di un dlp 1024x576 ci compri lcd a 1280x720, cioè con uno dei 2 standard hdtv pieno.
Ma ognuno ha i sui pregi e difetti quindi non entro in merito su chi sia migliore.
Saluti.

reperibile
09-02-2005, 10:40
criobit ha scritto:
Certo che ne hai messa di carne sul fuoco!
Tutte belle domande. Comunque passiamo a vedere gli aspetti da te chiesti.
Tra gli apparecchi da te citati l'mt 200 è sicuramente il migliore per vedere i dvd in quanto nato proprio per l'ht, quindi luminosità più discreta, rumorosità anche e pannelli (e quindi firmware) ottimizzati per fare un buon lavoro per le pellicole.
Non tutti i 4:3 nativi fanno la conversione in 16:9, guarda le caratteristiche modello per modello.
La risoluzione è un parametro importantissimo:
molti dei vpr in commercio sono ottimizzati per il materiale in NTSC
anamorfico (848x480). Molti qui da noi in Europa fanno finta che è un gran bel vedere e del fatto che ci fanno vedere quasi 100 linee in meno del pal anamorfico (1024x576), cioè quello che esce dai nostri dvd-player, chissenefrega.
Consiglio, punta almeno alla risoluzione pal piena cioè 1024x576, che ti può dare il toshiba mt-500 o tutti i proiettori con il nuovo dlp "mattlehorn", o comunque vanno bene anche i 4:3 nativi 1024x768 che in 16:9 diventano appunto 1024x576 (controlla che siano compatibili 16:9 e soprattutto per impiego ht).
Lo stesso dicasi per gli lcd, e al prezzo di un dlp 1024x576 ci compri lcd a 1280x720, cioè con uno dei 2 standard hdtv pieno.
Ma ognuno ha i sui pregi e difetti quindi non entro in merito su chi sia migliore.
Saluti.

Grazie mille per una così precisa risposta.
Quindi tu mi dici che non sarebbe una cattiva idea dare uno sguardo anche a LCD con una risoluzione 1280x720 ed anche un DLP 1024x768 nativi in 4:3 con modalità 16:9.

Volevo chiederti un'altra cosa...a quella distanza di proiezione 3,5mt, e con una posizione di visione dallo schermo di 2 mt circa avrò dei problemi.????
Per posizioni come le mie...è più adatto un DLP o un LCD sempre che ci sia differenza in questi casi (parlo con la consapevolezza dell'ignoranza).

Grazie mille ancora.

Saluti REP

reperibile
09-02-2005, 10:43
Per curiosità tu cosa possiedi..??? E come ti sei regolato nelle scelte..???
Sai ho anche fatto un giro presso i vari mediaworld o simili, ma le prove di visione facevano pena :( ...troppa luce...teli spiegazzati...!!! :confused:


Grazie ancora

REP

criobit
09-02-2005, 20:14
Allora, un punto per volta:
io ho un panny 700.
La tua condizione di visione è molto critica per cui non puoi permetterti di vedere uno schermo di grandissime dimensioni.
Normalmente il massimo che viene umanamente consigliato è di moltiplicare l'altezza dello schermo per 3 per ottenere la minima distanza di visione.
A 2 metri sarebbero un'altezza di 60-70 cm., oltre rischi l'effetto partita di tennis.
Altro grosso rischio è di percepire l'effetto zanzariera, cioè il reticolo dei pixel della matrice, difetto molto più evidente negli lcd che nei dlp.
Ti confermo che non sarebbe male un dlp (o anche lcd) con matrice 1024x768 che poi in 16:9 diventa 1024x576, ma la matrice 1024x768 è utilizzata normalmente per proiettori business presentation, che sono troppi luminosi e rumorosi e poco contrastati. Mi sembra che l'hp 7222 sia un dlp con quella matrice ma nato per l'ht.
Comunque, controlla prima di tutto che alla distanza di proiezione non ti diano immagini troppo ampie.
Altra cosa, anche se magari non saranno il massimo della visione, vedi in un qualsiasi negozio se non soffri dell'effetto rainbow con i dlp, cioè che i tuoi occhi percepiscono il crearsi dell'immagine attraverso l'alternanza dei colori primari; vedersi un film così è da mal di testa supersonico!!!.
comunque, solo per notizia, il panny 700 a 3,5 metri ti da una 70ntina di cm di altezza di schermo.
Saluti.

nemo30
09-02-2005, 20:55
criobit ha scritto:
comunque, solo per notizia, il panny 700 a 3,5 metri ti da una 70ntina di cm di altezza di schermo.
Saluti.

Il Panny con lo zoom ottico da quella distanza proietta (+ o -) un'immagine da 50 a 100 cm (forse un pò di più).

reperibile
10-02-2005, 07:41
criobit ha scritto:
Allora, un punto per volta:
io ho un panny 700.
La tua condizione di visione è molto critica per cui non puoi permetterti di vedere uno schermo di grandissime dimensioni.
Normalmente il massimo che viene umanamente consigliato è di moltiplicare l'altezza dello schermo per 3 per ottenere la minima distanza di visione.
A 2 metri sarebbero un'altezza di 60-70 cm., oltre rischi l'effetto partita di tennis.
Altro grosso rischio è di percepire l'effetto zanzariera, cioè il reticolo dei pixel della matrice, difetto molto più evidente negli lcd che nei dlp.
Ti confermo che non sarebbe male un dlp (o anche lcd) con matrice 1024x768 che poi in 16:9 diventa 1024x576, ma la matrice 1024x768 è utilizzata normalmente per proiettori business presentation, che sono troppi luminosi e rumorosi e poco contrastati. Mi sembra che l'hp 7222 sia un dlp con quella matrice ma nato per l'ht.
Comunque, controlla prima di tutto che alla distanza di proiezione non ti diano immagini troppo ampie.
Altra cosa, anche se magari non saranno il massimo della visione, vedi in un qualsiasi negozio se non soffri dell'effetto rainbow con i dlp, cioè che i tuoi occhi percepiscono il crearsi dell'immagine attraverso l'alternanza dei colori primari; vedersi un film così è da mal di testa supersonico!!!.
comunque, solo per notizia, il panny 700 a 3,5 metri ti da una 70ntina di cm di altezza di schermo.
Saluti.


Ok...!!! Magari nei giri di visione mi porto anche la mia metà...perchè se io non dovessi soffrire dell'effetto arcobaleno e comprassi un VPR e poi durante il film mia moglie dovesse accusare il disturbo dato dall'arcobaleno.....bhhheeeeeeee mi metterebbe il VPR per cappello....:D

Grazie mille

Saluti REP

reperibile
10-02-2005, 07:45
nemo30 ha scritto:
Il Panny con lo zoom ottico da quella distanza proietta (+ o -) un'immagine da 50 a 100 cm (forse un pò di più).

Ciao nemo
Ma quando parli di immagine da 50cm a 100cm a cosa ti riferisci all'altezza..???? Suppongo di si.....:-)
Volevo chiederti una cosa...io il VPR lo vorrei mettere attaccato al soffitto, non capovolto, ma con una basetta parallela al soffitto su cui poggiarlo. Che ne dici...è buona come soluzione...???

Grazie ancora per tutte le info e i consigli.

Saluti REP

reperibile
10-02-2005, 10:46
Ciao ragazzi...!!
Sotto i Vostri utili consigli ho anche optato per questo " Panasonic PT-AE700E " ..che ne pensate..??
Com'è....???
Il prezzo è di 1727€

Ditemi...ditemi....

Saluti REP