Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Chiude a marzo 2021 la principale fabbrica Samsung LCD

di Riccardo Riondino, pubblicata il 02 Dicembre 2020, alle 15:30 nel canale DISPLAY

Samsung Display fermerÓ tra qualche mese l'impianto LCD L8, ancora in funzione a causa della pandemia di Covid-19, mantenendo attive solo poche linee della fabbrica L7


- click per ingrandire -

Samsung Display (SDC) prosegue nell'abbandono della tecnologia LCD, in accordo con il piano deciso già da qualche tempo. La compagnia coreana prevede di terminare a marzo 2021 le attività nella fabbrica L8, i cui macchinari dovrebbero essere rilevati da un'azienda cinese. Lo stop alla produzione era previsto per la fine del 2020, ma la pandemia di Covid-19 lo ha fatto slittare di qualche mese. Naturalmente questo non significa che Samsung VD (Visual Display) smetterà di vendere televisori LCD, ma solo che per il rifornimento di pannelli dipenderà quasi completamente da produttori esterni.


- click per ingrandire -

Tra questi AUO Optronics, Innolux, BOE e CSoT, ai quali potrebbe aggiungersi anche Sharp. SDC sta per avviare il nuovo impianto QD-OLED di Asan, destinato a fornire pannelli TV per produttori come Sony e TCL. Samsung VD ha invece scartato l'idea di costruire TV QD-OLED, puntando sui Mini LED, ma sembra che almeno li userà nel settore monitor. Prossimamente i QD-OLED potrebbero essere affiancati o sostituiti dai QNED, che al posto degli OLED impiegano come emettitori i Nanorod LED. Samsung Display continuerà a produrre pannelli LCD nella fabbrica L7, ma mantenendo attive poche linee.  

Fonte: 4KFilme



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: CyberPaul pubblicato il 02 Dicembre 2020, 16:42
Solo per avvisare che nella lista delle news in cima al forum non si vede tutto il titolo. Si legge solo: Chiude a marzo 2021 la principale fabbrica