Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Digifast senza madVR?

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 02 Dicembre 2020, alle 13:16 nel canale 4K

“madVR Labs LCC ha negato a Microfast qualsiasi tipo di accordo per la licenza del software freeware madVR per essere pre-installato all'interno dei prodotti Digifast Multimedia”


- click per ingrandire -

Durante gli ultimi due lustri il video render freeware madVR creato da Mathias Rauen (alias Madshi), ha finito per dare sempre più lustro ai lettori multimediali basati su computer con sistema operativo Windows. Durante l'ultimo anno, il vantaggio di qualità rispetto ai lettori 'stand-alone' è diventato indiscutibile, soprattutto nella riproduzione di contenuti HDR grazie al tone mapping dinamico. Dallo scorso anno anche AV Magazine utilizza come lettore di riferimento una Digifast Multimedia Station, con dentro proprio madVR. Più recentemente, madVR è tornato ancor più alla ribalta con il lancio del madVR Envy: il nuovo processore video basato su PC e su madVR, anticipato dalla creazione di madVR Labs LCC, un'azienda con base nello stato americano del Maryland, non lontano da Washington D.C.

Ebbene, lo scorso 10 novembre 2020, in un post su avsforum.com, l'autore di madVR annunciava un deciso cambiamento nella licenza di utilizzo con le nuove versioni di madVR. Prima di tutto, le nuove versioni di madVR sono tutte a durata limitata di circa 4 mesi e alla scadenza dovranno essere sostituite con versioni più recenti. In più, per stessa ammissione del programmatore e per evitare una diretta concorrenza con il nuovo processore madVR Envy, è fatto divieto ai produttori di HTPC di installare preventivamente madVR. Questa decisione eviterà che i nuovi Digifast in vendita dal 1 dicembre 2020 avranno madVR già installato; al suo posto ci sarà il render video EVR. D'altra parte l'utente finale potrà comunque scaricare, installare e utilizzare madVR nel pieno rispetto della nuova licenza di utilizzo.

Abbiamo raggiunto al telefono Marco Bagna, titolare di Microfast S.a.s. e produttore del Digifast che ci è sembrato decisamente deluso per questa decisione. Fatto sta che appena venuto a conoscenza della nuova licenza e relative regole, nello stesso giorno ha preso contatto per stilare un accordo con madVR Labs ed ottenere una licenza commerciale per madVR, come del resto fanno già alcuni software di riproduzione a pagamento come JRiver e ZoomPlayer e molti altri 'free' come nell'elenco nel sito web madvr.com. Purtroppo, madVR Labs, pur con grande rammarico, ha negato qualsiasi tipo di accordo per evitare problemi di concorrenza con il nuovo madVR Envy. A questo punto quindi prendendo atto della decisione, tutti i prodotti Digifast saranno privi e non si avvaleranno più del video render madVR, anche delle vecchie versioni prima del cambio di licenza, per evitare contenziosi internazionali.

Del resto, nel pieno rispetto della nuova licenza, l'utente finale potrà comunque scaricare e installare madVR e per agevolarne la distribuzione e la diffusione, ci stiamo organizzando su AV Magazine per pubblicare una serie di guide e di video in modo che l'installazione e la configurazione di madVR sia davvero alla portata di tutti.

Segue il comunicato ufficiale di Microfast S.a.s.

Microfast/DIGIFAST Multimedia, annuncia che non avendo raggiunto un accordo con 'madVR Labs, LLC' dal 30 Novembre, come da richiesta, non utilizzerà più tale tecnologia software nei suoi prodotti attuali e futuri. Verrà quindi utilizzato, nel nuovo "DIGIFAST Phoenix", almeno inizialmente, il render video EVR asservito a filtri video esterni di processamento. Microfast altresì continuerà a fornire come da sua lunga tradizione, grazie all'esperienza ultratrentennale, piattaforme hardware customizzate senza software, come pure commercializzare il software autoprodotto, a pagamento ad una cifra conveniente ancora da stabilirsi e licenziato direttamente all'utente finale, con il fine di permettere ad utenti finali di assemblarsi in proprio un HTPC ottenendo quelle funzionalità apprezzate tipiche del DIGIFAST, tipo configurazioni audio/video e settaggi dinamici/automatici e/o remotabili, non ottenibili dall'utente utilizzando semplicemente i vari software freeware e a pagamento più diffusi. Saremo più precisi al riguardo nel prossimo futuro. Ci teniamo anche a fornire una nota circa il nostro futuro videoprocessore standalone, il cui sviluppo era stato interrotto in attesa appunto di questa decisione, che quindi ora riprenderà seguendo lo stesso percorso di sviluppo sopra descritto e quindi quando pronto sarà commercializzato come prodotto finito utilizzante come render video EVR asservito da filtri video esterni di processamento ed oltre a questo rilasceremo worldwide l'intero progetto in forma gratuita, eccetto anche in questo caso del software e dell'hardware sviluppati da noi, necessari ad un funzionamento più agevole ed user friendly, tramite licenza software a pagamento direttamente per l'utente finale. Anche in questo caso non siamo ancora in grado di quantificarne i relativi costi, ma possiamo anticipare che saranno molto comvenienti ed alla portata di chi non può affrontare l'acquisto degli apparecchi attualmente in commercio, con risultati in ogni caso degni di nota e particolarmente ottimizzati al processamento di segnali esterni, quali ad esempio quelli di una Firestick 4K e similari, oggi tanto in voga.

Per maggiori informazioni: digifastmultimedia.it - Recensione Digifast - Approfondimento

 



Commenti (9)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: runner pubblicato il 03 Dicembre 2020, 15:01
Ci teniamo anche a fornire una nota circa il nostro futuro videoprocessore standalone, ....che quindi ora riprenderà seguendo lo stesso percorso di sviluppo sopra descritto e quindi quando pronto sarà commercializzato come prodotto finito utilizzante come render video EVR asservito da filtri video esterni di processamento ed oltre a questo rilasceremo worldwide l'intero progetto in forma gratuita

non ho ben compreso questo passaggio...
Commento # 2 di: Microfast pubblicato il 03 Dicembre 2020, 17:03
Hai presente una guida passo passo?

L'ABC dal cosa acquistare a come fare l'assemblaggio, la configurazione etc etc per riuscire ad autocostruirsi un videoprocessore di ottima qualità alla portata di tutti; sara pubblicato come dispense a puntate in italiano ed in inglese, ( più avanti, se ci sarà dell'interesse, farò lo stesso anche per costruirsi un HTPC).

In realtà è un'impresa tutt'altro che difficile, poi come ciliegina sulla torta offriremo a poco prezzo ( non più di qualche centinaio di Euro ), quel poco che manca ( ancora dobbiamo decidere se si tratterà di solo software o solo hardware od un mix ) per rendere automatiche alcune funzionalità, non possibili da ottenere diversamente.

Ci sarà ovviamente un passthroug HDMI per l'audio, anche se siamo già in grado di decodificare DD e DTS in PCM multicanale, ma questo verrà buono per l'opzione input sul DIGIFAST.

Penso si riuscirà a stare al di sotto dei 2000 Euro ...

Dimenticavo, chi vuole contribuire in qualche modo a questi progetti free è il benvenuto.
Commento # 3 di: AlbertoPN pubblicato il 03 Dicembre 2020, 17:26
Ciao Marco,

Originariamente inviato da: Microfast;5102382
... chi vuole contribuire in qualche modo a questi progetti free è il benvenuto ....


lodevole inziativa, soprattutto perché in tutti questi mesi passati, ad ognuno che chiedesse cosa e come avete sempre risposto che il vostro know-how è appunto vostro, per cui non eravate intenzionate a fare le guide passo passo. Anzi.
O Club o morte

Originariamente inviato da: Microfast;5102382
...come ciliegina sulla torta offriremo a poco prezzo (non più di qualche centinaio di Euro) quel poco che manca per rendere automatiche alcune funzionalità, non possibili da ottenere diversamente....


Cioè il progetto [U]è free fino[/U] a che non vendete poi voi la ciliegina ?
Sembra un post scritto da Casalino x Conte
Commento # 4 di: Microfast pubblicato il 03 Dicembre 2020, 18:05
Originariamente inviato da: AlbertoPN;5102389
Ciao Marco,



lodevole inziativa, soprattutto perché in tutti questi mesi passati, ad ognuno che chiedesse cosa e come avete sempre risposto che il vostro know-how è appunto vostro, per cui non eravate intenzionate a fare le guide passo passo. Anzi.
O Club o morte



Cioè il progetto è free fino a che non vendete..........[CUT]



In realtà non è cambiato niente e sinceramente mi stupisco che uno come te che è stato un imprenditore non arrivi a capire certe dinamiche.

Premesso che non vivo di DIGIFAST e che lo faccio per pura passione, tenere appositamente aperta una ditta ha in ogni caso dei costi inevitabili che riesco a malapena a coprire: secondo te dovrei perderci ancora di più?

Detto questo i software non li scrivo io ed il programmatore costa: se qualche programmatore in ambiente pc e su microcontrollori si offre gratuitamente, nulla vieta che diventi tutto gratuito.

Che strano modo di incoraggiare un'iniziativa che accontenta chi non può spendere il triplo o più ...

Secondo te come andrebbero interpretati atteggiamenti di questo tipo: antipatia, invidia, rancore?
Commento # 5 di: AlbertoPN pubblicato il 03 Dicembre 2020, 18:16
Originariamente inviato da: Microfast;5102409
Secondo te come andrebbero interpretati atteggiamenti di questo tipo: antipatia, invidia, rancore?


Quali atteggiamenti Marco ? Il mio post ?

Non provo antipatia per te, non ti invidio e non m hai fatto niente per suscitare il mio rancore.

Più che altro direi che il mio post potrebbe avere un filo conduttore, se vogliamo trovarlo, e potrebbe chiamarsi: coerenza.
Commento # 6 di: runner pubblicato il 03 Dicembre 2020, 18:18
mi complimento per l'iniziativa, davvero. per quel che posso cercherò di contribuire alla versione free del progetto...
Commento # 7 di: Microfast pubblicato il 03 Dicembre 2020, 18:44
Originariamente inviato da: AlbertoPN;5102413
Quali atteggiamenti Marco ? Il mio post ?

Non provo antipatia per te, non ti invidio e non m hai fatto niente per suscitare il mio rancore.

Più che altro direi che il mio post potrebbe avere un filo conduttore, se vogliamo trovarlo, e potrebbe chiamarsi: coerenza.


Alberto, la coerenza in questo caso è tenere a galla e diffondere un progetto, una filosofia in modo serio, ossia regolare e non in nero ( che avrebbe reso tutto più semplice) ma senza perderci troppo, purtroppo non sono un miliardario.

Dal punto di vista del business non posso certo fare i salti di gioia e non ho mai pensato di farli, ma dal punto di vista della soddisfazione posso ritenermi soddisfatto: tutti i nostri clienti sono contenti, soddisfatti e penso che tutti si augurano ancora lunga vita a questa nostra proposta.

L'hanno capito anche Emidio ed il suo socio Franco offrendomi il loro supporto, addirittura i due soci di Madvr llc pur negandoci la possibilità di usare ancora madvr mi hanno scritto che per loro è stata una decisione quanto mai sofferta e che sono stati letteralmente male nel doverla prendere per accontentare i loro distributori ( quanto questo sia poi vero o meno non lo saprò mai, ma tant'è ).

Detto questo continuerò ancora, finché potrò, a far felici altri audio/videofili.

Anzi come sempre, visto il mio carattere indomito, alle difficoltà risponderò con ancora maggior vigore.

Ci tengo a sottolineare che anche senza software/hardware aggiuntivo il tutto già funziona ed è perfettamente utilizzabile, come si può vedere nel famoso video della discordia, solo in determinate circostanze rimane scomodo da utilizzare, per questo va competato cosa che in un modo o nell'altro faremo.
Commento # 8 di: Microfast pubblicato il 03 Dicembre 2020, 18:45
Originariamente inviato da: runner;5102414
mi complimento per l'iniziativa, davvero. per quel che posso cercherò di contribuire alla versione free del progetto...


Grazie per l'offerta, magari più avanti, potrai contribuire a creare un'interfaccia utente come tu sai fare ...
Commento # 9 di: AlbertoPN pubblicato il 03 Dicembre 2020, 18:48
Originariamente inviato da: Microfast;5102422
Detto questo continuerò ancora, finché potrò, a far felici altri audio/videofili.


Molto bene !!