Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

LG e Samsung dismettono le linee LCD coreane

di Riccardo Riondino, pubblicata il 29 Gennaio 2020, alle 13:17 nel canale DISPLAY

“Samsung Display e LG Display stanno rivendendo a produttori cinesi i macchinari delle rispettive linee LCD nazionali, una tappa necessaria per la conversione alle tecnologie QD-OLED e WOLED ”


- click per ingrandire -

I produttori coreani procedono nella conversione dagli LCD alle tecnologie di nuova generazione, QD-OLED per Samsung e WOLED per LG. Samsung Display ha appena rivenduto al produttore cinese Efonlong la sua linea 8-1 di 8ª generazione, attualmente smantellata e immagazzinata in attesa del trasloco in Cina a febbraio. I macchinari saranno destinati alla produzione di pannelli LCD QLED da 65" e oltre. Prima di fare lo stesso con la linea 8-2, Samsung Display installerà l'equipaggiamento per produrre i nuovi substrati QD-OLED.


- click per ingrandire -

LG Display da parte sua sta trattando con un'altra azienda cinese la rivendita della P8 di Paju, destinata alla sostituzione con una linea WOLED. Nella prima metà del 2020 le spedizioni di pannelli LCD quindi diminuiranno, arrestando il crollo del mercato verificatosi nel 2019. Sembra comunque improbabile un rimbalzo dei prezzi, dato che la capacità produttiva tornerà sugli stessi livelli non appena i costruttori cinesi avranno installato i macchinari.

Fonte: ET News



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: f_carone pubblicato il 29 Gennaio 2020, 13:42
Fine dell’omologazione?
LG: WOLED
Samsung: QD-OLED
Hisense: Dual-LCD
Al momento i produttori di pannelli sembrerebbero differenziarsi.
Commento # 2 di: Progressive pubblicato il 29 Gennaio 2020, 16:23
Il titolo dell'articolo non rispecchia totalmente l'articolo... Per come ho capito io, c'è solo una riduzione sopratutto da parte di Samsung per produrre lcd, in contemporanea conversione altro prodotto.
Anche anche LG ridurrà ma seppur dimezzando continuerà produrre LCD...
Commento # 3 di: Riccardo Riondino pubblicato il 29 Gennaio 2020, 19:20
Continueranno a produrre LCD nei loro impianti cinesi, ma stanno convertendo la fabbriche nazionali, il senso era questo, per maggiore chiarezza ho modificato il titolo.