Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Apple TV+ offrirà contenuti di terze parti

di Riccardo Riondino, pubblicata il 20 Maggio 2020, alle 13:02 nel canale SOFTWARE

“Abbandonando la strategia iniziale, la piattaforma streaming Apple affiancherà alle produzioni originali una selezione di vecchi film e serie TV forniti dai partner”


- click per ingrandire -

Segnando un netto cambio di rotta rispetto alla strategia adottata finora, Apple sta prendendo accordi per portare vecchi film e serie TV sulla piattaforma Apple TV+. Il catalogo dei concorrenti offre contenuti propri e di terze parti vecchi e nuovi, mentre la politica di Apple è stata di puntare su produzioni originali di alta qualità artistica e tecnica. Secondo Bloomberg tuttavia questo approccio non ha dato i risultati sperati. Il catalogo Apple TV+ attualmente conta meno di 30 film e spettacoli originali con qualità fino al 4K/Dolby Vision/Atmos, più la possibilità di abbonarsi agli Apple TV Channels.


- click per ingrandire -

Il prezzo è di 4,99$/4,99€, meno della metà rispetto al piano Standard Netflix. Dal suo debutto nel novembre scorso Apple TV+ ha raccolto 10 milioni di abbonati, ma di questi risultano solo 5 milioni quelli attivi. Evidentemente questo è dovuto al fatto che la maggior parte hanno ottenuto l'abbonamento gratuitamente, tramite la promozione per acquisto di un nuovo prodotto Apple. Tuttavia Disney+ offre un catalogo molto più ampio al costo di 6,99€ ed ha già superato i 50 milioni di abbonati nello stesso lasso di tempo. 

Fonte: Advanced Television



Commenti