Frequenze di taglio [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : Frequenze di taglio



Cutellone
11-04-2003, 11:53
Qualcuno sa dirmi cosa succede quando si taglia il SUB su un ampli integrato ?

Vediamo se quello che penso ha valore,
tagliando il SUB p.Es. a 80 Hz, succede che tutte le frequenze al di sotto degli 80 Hz verranno inviate al SUB e quelle superiori ai diffusori.
Bene ma a quali Diffusori ?
Il centrale ?
I Frontali ?
I surround?

Mi sorge questo dubbio perche' mi sono chiesto , a questo punto che senso ha settare i diffusori su SMALL o su LARGE se a priori si puo' decidere il taglio ?
Mi è venuto questo dubbio, in quanto , sul mio AVR 7000, posso tagliare il sub a 80, 90 o 100, indipendemente dal settaggio dei diffusori. Frequenze di taglio che invece prima, con il 5000, erano soggette a cambiamenti in funzione dei diffusori. Large ( 60 o 40 ) small ( 60, 80 ,100 ) .

P.S. Se setto il centrale come SMALL, sento piu' pompare il SUB, viceversa settandolo su LARGE ( è un LCR600 ) il sub appare meno presente. Da qui la curiosità su coem si incrociano le frequenze e con quali diffusori



Saluti Antonio

Cutellone
12-04-2003, 12:32
Come mai nessuna Risposta ?

Bhe' nessuno che puo' essermi d'aiuto ?

lotus 4.0
12-04-2003, 13:56
di preciso non sò come funziona il tuo ampli,ma credo che tagliando il sub ha 80hz tagli solo la frequenza massima che puoi inviare al sub,gli alti canali restano invariati,cioè ha piena frequenza senza tagli.

Cutellone
12-04-2003, 14:07
non credo :(

sia cosi'

:(

lotus 4.0
12-04-2003, 14:24
per settare correttamente un sub con il resto dell'impianto ci vuole un fonometro e un disco test,altimenti si rischia di fare più danni che benefici,l'orecchio umano non è molto sensibile alle frequenze basse.
si rischia di toppare sia i livelli che il tagli anche di diversi db.

renato999
17-04-2003, 01:00
Purtroppo a 40 o 80Hz toppano anche gli strumenti, dunque non è così facile in ogni caso. comunque si possono ottenere validi compromessi per l'HT.

Per quanto riguarda le altre domande di Cutellone, il discorso può variare da ampli ad ampli, comunque è più che evidente che sono misure grossolane (e anche se ci fosse XS, S, M, L, XL, XXL, XXXL, lo sarebbero no ? ).

Può variare da un ampli all'altro, però è certo che se imposti small piuttosto che large su un diffusore, viene indirizzata al sub una maggior quantità di segnale. Poi sarebbe da vedere che tipi di tagli fa l'ampli sui diffusori, e quanto considera il normale decadimento del diffusore stesso.

Visto che nasce già come una soluzione di compromessi vari, consiglierei di partire dalla soluzione che secondo me è sulla carta la migliore, impostando tutto su small e il sub a 80Hz, per poi provare le altre due freq per il sub per vedere se eventualmente ci sono miglioramenti, e successivamente potresti anche provare i principali su large (se lo sono).


Ciao