Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Blu-ray Disc vs. HD DVD: epilogo

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 27 Marzo 2008 nel canale HT

“Con la fine della guerra tra i due formati ad alta definizione HD DVD e Blu-ray Disc si chiude uno dei periodi più interessanti e appassionanti della storia dell'elettronica di consumo. In questo articolo ripercorriamo questi ultimi frenetici anni di "guerra", con un'analisi tecnica delle differenze”

HD DVD vs. Blu-ray: compressione colore e 24p


Principali bitrate a confronto prima della compressione

I contenuti video registrati su HD DVD e Blu-ray Disc sono codificati in component con compressione colore 4:2:0. In pratica, soltanto le informazioni di luminanza (Y, le immagini in bianco e nero) sono registrate alla massima risoluzione. Le informazioni di crominanza (B-Y ed R-Y) sono codificate ad un quarto della risoluzione originale. Inoltre ognuna delle tre componenti viene quantizzata ad 8 bit con 256 livelli teorici (nella pratica sono leggermente di meno). Su questo campo Blu-ray e HD DVD giocano alla pari. Considerando la registrazione di contenuti con compressione colore 4:2:2 il Blu-ray Disc potrebbe giocare sul datarate superiore

Per quanto riguarda il framerate (frequenza di scansione), una grande differenza tra Blu-ray e HD DVD è data dalla capacità di contenere materiale cinematografico alla sua frequenza nativa di 24p (in realtà 23,976 fps) e a scansione progressiva. Il Blu-ray Disc ha questa possibilità mentre il formato HD DVD utilizza la modalità "interlacciata". Per edizioni su due formati come quelle di Warner, gli stream elementari video sono differenti per le due edizioni nei rispettivi formati.

Per dovere di cronaca bisogna anche dire che è molto difficile al giorno d'oggi trovare un TV o un proiettore che non sia in grado di effettuare un deinterlaccio come si deve, applicando l'inverso del pull-down 3:2. Ma di questo parleremo in un'altra occasione. Inoltre, alcuni lettori HD DVD Toshiba effettuano questa operazione internamente e offrono dall'uscita HDMI un segnale già a 24p.