Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Proiettori laser Sony VPL-PHZ60/VPL-PHZ50

di Riccardo Riondino, pubblicata il 19 Novembre 2020, alle 11:08 nel canale PROIETTORI

“Sony espande la gamma da installazione con due modelli da 6000/5000 lumen, dotati di matrici LCD WUXGA, sorgente laser Z-Phosphor, ottica con shit orizzontale/verticale, supporto 4K/30p, interfaccia HDBaseT e modalitÓ di impostazione intelligente”


- click per ingrandire -

Sony presenta i VPL-PHZ60 (6000 lumen) e VPL-PHZ50 (5000 lumen), i proiettori laser più compatti nella loro classe. L'altezza è inferiore a 13 centimetri mentre il peso è contenuto in circa 7 kg. Entrambi impiegano matrici LCD in formato WUXGA 16:10 (1920 x 1200). Sono ottimizzati per l'uso in sale conferenze e aule di piccole e medie dimensioni, nonché in musei e spazi pubblici dedicati all'intrattenimento, grazie all'ottica con funzione shift ad ampia escursione (orizzontale: ±15%, verticale -35%/+55%), e alla modalità di impostazione intelligente.

"Sony è stata la prima azienda a lanciare sul mercato un proiettore 3LCD con sorgente di luce al laser nel 2013 e da allora la nostra line-up ha continuato a evolversi e a espandere l'offerta," ha commentato Robert Meakin, European Product Manager for Business Projectors di Sony Professional Europe. "Nell'arricchire il nostro portafoglio in risposta alla domanda del mercato, abbiamo stabilito nuovi standard. Il VPL-PHZ60 e il VPL-PHZ50 sono opzioni progettate con cura che offrono ai nostri clienti luminosità, affidabilità e flessibilità in un form factor compatto. I nuovi modelli rappresentano due opzioni ancora più straordinarie che consentono agli utenti di selezionare il proiettore più adatto alle loro esigenze e al loro budget."


- click per ingrandire -

I proiettori accettano segnali di risoluzione fino al 4K/30p, con l'elaborazione delle immagini affidata alla tecnologia Reality Creation. I preset relativi alla posizione di installazione consentono di regolare automaticamente la qualità dell'immagine, il livello di uscita della sorgente luminosa e il sistema di raffreddamento, mentre la funzione adattabile di impostazione intelligente avanzata semplifica il processo di installazione selezionando automaticamente la migliore configurazione in base all'ambiente. Tra i connettori è presente l'interfaccia HDBaseT su terminale RJ45, che veicola sullo stesso cavo segnali video, audio e LAN (100BASE-TX), RS-232C).

I Sony VPL-PHZ60/VPL-PHZ50 saranno disponibili da gennaio 2021.

Per ulteriori informazioni: pro.sony/it_IT/products/projectors



Commenti