Update 4K/120 VRR per OLED Philips 2021

Riccardo Riondino 01 Febbraio 2022, alle 10:52 Display e Televisori

I televisori OLED Philips 2021 verranno aggiornati per visualizzare contenuti 4K/120 con VRR a piena risoluzione, limitatamente ai modelli con processore P5 singolo


- click per ingrandire -

Philips ha lanciato nel 2021 i suoi primi televisori OLED capaci di visualizzare immagini in 4K a 120 fotogrammi/sec. Se il video 4K/120 Hz è in combinazione con il VRR (Variable Refresh Rate) la risoluzione verticale tuttavia si riduce a metà. Questa limitazione si verifica con Android TV di diversi marchi equipaggiati con SoC MediaTek. Dopo l'anteprima della gamma 2022, TP Vision ha annunciato che i modelli 2021 OLED706, OLED806 e OLED856 verranno aggiornati per supportare il 4K/120 VRR a piena risoluzione. Non è ancora chiaro se il nuovo OLED807 avrà il firmware pre-installato o lo riceverà poco dopo il lancio. Notizie meno confortanti invece per i Philips top di gamma della serie 9, gli OLED+936 e OLED+986. Questi modelli utilizzano un'architettura dual-chip che non supporta i 4K/120 Hz con VRR a piena risoluzione.


- click per ingrandire -

"Per quanto riguarda gli OLED+936/986, i nostri televisori premium di fascia più alta, abbiamo selezionato uno speciale motore di elaborazione delle immagini a doppio chip per garantire la migliore qualità in assoluto. La decisione per noi più critica è stata se i nostri TV più prestigiosi dovessero essere dual-chip senza VRR 4K 120Hz a piena risoluzione o chip singolo con VRR 4K 120Hz e riteniamo, data la disponibilità estremamente limitata di contenuti VRR 4K 120Hz nativi, che i vantaggi del doppio chip per la qualità delle immagini siano maggiori rispetto alla capacità di visualizzare i 4K 120Hz a piena risoluzione." ha dichiarato la compagnia.

Di conseguenza, gli OLED+ 936/986 accettano i segnali 4K/120 VRR, ma li riscalano a metà risoluzione. Philips sta ancora valutando se sia possibile implementare i 4K/120 VRR a piena risoluzione con i modelli dual-chip in futuro.

Fonte: Flatpanels HD

Commenti

Focus

News