Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

TV Philips OLED+936 HDMI 2.1 e audio B&W

di Riccardo Riondino, pubblicata il 25 Agosto 2021, alle 10:20 nel canale DISPLAY

TP Vision annuncia le caratteristiche di uno dei suoi TV top di gamma 2021, dotato di due ingressi HDMI 2.1, sistema audio B&W Dolby Atmos, Ambilight a 4 lati, Android TV 10, supporto HGiG, DTS Play-Fi, Filmaker Mode e AV1


- click per ingrandire -

Philips ha svelato i televisori OLED serie "9" del 2021, anticipati dagli iF Design Awards. Come sua consuetudine, Philips si riferisce ai suoi OLED top di gamma come OLED+. Non si tratta di una nuova tecnologia, ma di un termine di marketing per sottolineare l'uso delle tecnologie proprietarie più sofisticate, tra cui Ambilight e il suo migliore sistema audio. Dei due modelli degli IF Design Awards sono state comunicate le specifiche del TV OLED+936, vincitore del premio EISA 2021-2022 come "Best Home Theater TV". Sarà disponibile nei tagli da 48, 55 e 65 pollici a risoluzione 4K con Ambilight a quattro lati. Negli ultimi anni il sistema si è espanso integrando l'abbinamento con le luci smart Philips Hue e altre funzioni come l'illuminazione sincronizzata con la musica (Ambilight Music), le Modalità gioco e Lounge, l'adattamento al colore della parete e altro.


- click per ingrandire -

Una delle differenze principali rispetto al modello 2020 (OLED+935) sono i due ingressi HDMI 2.1 con supporto HFR (4K/120), eARC, VRR (AMD FreeSync) e ALLM. L'altra è la presenza del DSP video dual-chip P5 di ultima generazione, i cui algoritmi sono addestrati con la tecnologia machine learning. Il sistema operativo Android 10 include le app di streaming come Amazon, Disney+ o Netflix, integrando anche le tecnologie Google Assistant e Chromecast.  Il sistema di altoparlanti Dolby Atmos è stato sviluppato ancora una volta da Bowers & Wilkins. Si tratta di un 3.1.2 ch da 70W, che include driver verso il soffitto per i canali height e un tweeter esterno. La tecnologia Mimi Sound permette di definire profili audio personalizzati.


- click per ingrandire -

La compagnia non ha ancora comunicato i piani di aggiornamento alla nuova interfaccia Google TV "simil-Chromecast". I formati HDR compatibili sono HDR10, HDR10+, HLG e Dolby Vision, a cui si aggiunge il supporto DTS-HD e DTS Play-Fi.  Non manca la tecnologia anti burn-in applicata la prima volta negli OLED 2020, Il sistema rileva elementi statici ad alta luminosità (loghi, banner, indicatori HUD), dividendo idealmente lo schermo in una griglia e attenuando gradualmente la luminosità solo nelle zone dove è necessario. L'elenco delle caratteristiche include anche il Filmmaker Mode e la modalità HGiG per i giochi in HDR. Per la prima volta inoltre i TV 2021 di Philips supportano il codec video di nuova generazione AV1.

Fonte: Flatpanels HD 



Commenti