Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CES: televisori ULED Hisense 8K/4K

di Riccardo Riondino, pubblicata il 15 Gennaio 2019, alle 12:07 nel canale DISPLAY

“Hisense ha mostrato a Las Vegas la nuova gamma Quantum Dot con intelligenza artificiale per migliorare la qualità audio/video, capeggiata da un modello 8K con local dimming ad oltre 5000 zone”

Oltre al laser TV TriChroma e altri display con tecnologie innovative, Hisense ha presentato al CES 2019 la nuova gamma di TV ULED Quantum Dot. Al vertice si colloca la serie 8K U9E, disponibile nell'unico taglio da 75" (H75U9E). Il pannello è ovviamente di tipo 10 bit con supporto HDR, copertura al 100% del gamut DCI, luminosità di 2500 NIT e scansione a 100 Hz. Deriva dal modello U9D svelato a IFA 2018, impiegando un analogo sistema Full Array Local Dimming a 5376 zone. La retroilluminazione Direct non compromette la sottigliezza del pannello, che ha uno spessore di 9,2 mm.

Alla base dello schermo, incastonata tra lo strato in vetro su cui poggia il televisore, si trova una soundbar. Il pannello è leggermente inclinato all'indietro, tenuto in equilibrio da un supporto posteriore che contiene anche il subwoofer. La soluzione ricorda quella sviluppata da Sony per i suoi OLED Acoustic Surface. La commercializzazione è prevista verso la fine del 2019.

Passando alla linea 4K troviamo l'ULED U9F, che appare l'evoluzione del modello U9A presentato nell'edizione 2018. Le novità consistono nell'intelligenza artificiale utilizzata per migliorare la qualità della visione e dell'ascolto, unita al supporto Dolby Vision. Il pannello da 75" impiega un sistema Full Array Local Dimming ad oltre 1000 zone, mentre la luminosità arriva a 2200 NIT. Dovrebbe essere commercializzato negli Stati Uniti a giugno al prezzo di $3499.

L'intelligenza artificiale viene utilizzata anche nel TV H9F, disponibile nei tagli da 55"/65". Il sistema di local dimming è meno sofisticato, mentre la luminosità scende a 1000 cd/m2. Questo modello non dovrebbe disporre dell'interfaccia VIDAA U, essendo catalogato come Android TV. Il prezzo appare molto aggressivo: il 65H9F sarà disponibile da maggio a $999.99, mentre la versione da 55" a $699, quotazioni decisamente interessanti per due televisori HDR Quantum Dot.

Scendendo ancora si trova la serie H8F, che sarà disponibile nelle versioni da 50", 55" e 65". Hisense non ha rilasciato i dati tecnici di questo modello, limitandosi a dichiarare una luminosità raddoppiata rispetto al predecessore. La versione da 65" (65H8F) dovrebbe arrivare a sua volta negli USA a maggio, al prezzo di $749.

A Las Vegas Hisense ha presentato infine gli R8 Roku TV, dalle specifiche interessanti (FALD, 700 NIT e audio Dolby Atmos), ma destinati naturalmente al Nord America.

Da ricordare inoltre come la gamma ULED Hisense 2019 dovrebbe supportare oltre al Dolby Vision anche lo standard HDR10+.

Fonte: AV Cesar, Hisense Italia, Labofnac



Commenti