Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

CES: TCL lancerà i suoi primi TV QD-OLED nel 2023

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 05 Gennaio 2023, alle 11:40 nel canale DISPLAY

Il colosso cinese non ha fornito informazioni dettagliate, annunciando semplicemente che l'uscita è prevista per la seconda metà del 2023,


- click per ingrandire -

TCL ha confermato al CES l'uscita dei suoi primi TV basati sulla tecnologia QD-OLED, in arrivo nella seconda metà del 2023. Il colosso cinese non ha voluto condividere molti altri dettagli: avremo comunque modo di parlare a breve con Marek Maciejewski, direttore allo sviluppo prodotti TCL per l'Europa, e toccheremo sicuramente l'argomento per carpire eventualmente qualche informazioni aggiuntiva. I pannelli QD-OLED saranno molto probabilmente forniti da Samsung Display: il nome di TCL era circolato a fine 2020 tra coloro che avevano ricevuto uno dei primi esemplari per i test.

Ci piace però ricordare che la stessa TCL aveva presentato una tecnologia molto simile ma realizzata internamente. Parliamo degli H-QLED, basati su OLED blu affiancati da Quantum Dot elettro-luminescenti (Electro Luminescent Quantum Dots) per le componenti rossa e verde, in modo da ottenere pixel con una struttura RGB. Di questi prototipi non si è però più avuta notizia, motivo per cui riteniamo alquanto improbabile che possano giungere sul mercato senza alcuna anticipazione o indiscrezione.

Fonte: TCL USA



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: clapatty pubblicato il 10 Gennaio 2023, 12:48
Quantum dot elettroluminescenti non esistono se non in fase prototipale, ben lungi dal poter essere commercializzati.

Devo in parte rettificare il mio post per informazioni che ho ottenuto dal sito oled-info. Sembra che per TCL sia difficile realizzare QD eltroemissivi blu efficienti e quindi abbia pensato di procedere con lo sviluppo di TV a QD elettroluminescenti senza aspettare di ottimizzare anche il blu. Per questo motivo aveva cominciato lo sviluppo del display inserendo un oled blu da affiancare ai QD rossi e verdi. Gli altri produttori hanno invece preferito continuare lo sviluppo dei QD autoemmissivi per tutte le lunghezze d'onda mantenendo come road map per la commercializzazione il 2025. Quanto sia rimasto di quel progetto TCL non è dato sapere.

C'è anche da aggiungere che molti stanno abbandonando lo sviluppo di QD autoemissivi per concentrarsi sull'accoppiata QD e microled che avrebbe tutti i vantaggi dei QD automemissivi, sarebbe più semplice da realizzare e avrebbe un'efficienza luminosa difficilmente raggiungibile dai QDEL.
Commento # 2 di: f_carone pubblicato il 10 Gennaio 2023, 13:02
I QD-OLED esistono in commercio già da un anno e sono prodotti da Samsung display.
Commento # 3 di: clapatty pubblicato il 10 Gennaio 2023, 13:15
i QD-OLED sì, ma sono un'altra cosa. Sono QD photoemissivi illuminati da oled. Sono convertitori di colore che sostituiscono i filtri colore nel sub pixel rosso e verde. Qui si parla di QD elettroluminescenti, cioè QD che non sono retroilluminati, ma generano luce autonomamente quando sono eccitati da elettroni, quindi da una corrente elettrica. E' uno step successivo del quantum dot, ancora in fase di sviluppo. A meno che TCL non abbia sbaragliato la concorrenza di aziende specializzate...

Sto parlando ovviamente della tecnologia OLED ibrida di TCL a cui si fa riferimento nell'articolo, non dei pannelli samsung che TCL userà.