Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

TV ibridi TCL Quantum Dot-OLED a IFA 2021?

di Riccardo Riondino, pubblicata il 14 Settembre 2020, alle 16:20 nel canale DISPLAY

“La compagnia cinese ha dichiarato la disponibilità di prototipi di TV Quantum Dot-OLED, i cui pannelli sono forniti da JOLED e altri costruttori, che potrebbero apparire come prodotti pronti alla commercializzazione nella prossima edizione della fiera di Berlino ”


- click per ingrandire -

TCL potrebbe presentare televisori ibridi Quantum Dot-OLED nel corso dell'edizione 2021 di IFA. Lo rivela Marek Maciejewski, direttore allo sviluppo prodotti TCL per l'Europa intervistato da Display Daily, specificando che i prototipi sono già disponibili. La compagnia cinese potrebbe quindi affiancarsi a Samsung, che a sua volta sta fornendo prototipi QD-OLED ai potenziali clienti e dovrebbe presentare i sui primi modelli a metà del 2021. Gli esemplari mostrati finora da TCL, chiamati H-QLED, utilizzano una tecnologia diversa da quella della casa coreana.


- click per ingrandire -

I QD-OLED Samsung impiegano Quantum Dot rossi e verdi stampati sopra uno strato emettitore OLED, utilizzandoli come convertitori di luce (fotoluminescenza). TCL ne sfrutta invece la proprietà di emettere luce se sollecitati da elettroni (elettroluminescenza), abbinando un subpixel OLED a due Quantum Dot elettroemissivi QDEL, o meglio ancora ELQD (Electro Luminescent Quantum Dots). A fornire i pannelli saranno vari produttori, una dei quali JOLED, il consorzio nipponico finanziato da TCL tramite la controllata CSoT. Maciejewski ha infine dichiarato che la compagnia cinese ha rinunciato alla tecnologia LCD a doppia cella, diversamente dalla connazionale Hisense, giudicata energicamente troppo dispendiosa per il mercato europeo.

Fonte: Flatpanels HD



Commenti