Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Chromecast con Google TV 4K verrà aggiornato con Android 12

di Riccardo Riondino, pubblicata il 23 Settembre 2022, alle 15:26 nel canale HT

Dopo aver lanciato il più economico Chromecast HD con Android 12, Google ha confermato che anche la versione 4K riceverà l'aggiornamento del sistema operativo


- click per ingrandire -

Google ha annunciato che Chromecast con Google TV Ultra HD riceverà finalmente la versione 12 di Android TV. Google ha lanciato la più economica versione HD che ha invece Android 12 preinstallato, mentre Chromecast UHD è fermo alla versione 10, risalente al 2019, fin dal lancio nell'ottobre dell'anno dopo. Finora Google ha solo fornito aggiornamenti marginali per correggere anomalie e problemi di sicurezza, come quello del dicembre scorso, oltre ad ampliare l'elenco delle app come ad esempio Apple TV. Uno dei problemi è la scarsa quantità di memoria di Chromecast, limitata a 8 GB. Il problema persiste anche nella nuova versione HD, ma Google ha sviluppato un'apposita funzione per liberare automaticamente o manualmente spazio di archiviazione.


- click per ingrandire -

Tra le novità di Android TV 12 le schermate in 4K (da 1080p), modifiche all'interfaccia utente, il supporto HDMI CEC 2.0 e l'auto-commutazione della frequenza di aggiornamento per riprodurre contenuti 24 fps, 25 fps, 50 fps e 60 fps senza micro scatti (da implementare nelle app). Le novità di Android 11, integrate anche nella versione successiva, includono la funzione HDMI 2.1 ALLM, l'ampliamento dei controller di produttori terzi compatibili e una versione aggiornata di Gboard, la tastiera virtuale di Google, per consentire di richiamare Google Assistant da qualsiasi campo di ricerca. Google non ha dichiarato quando verrà distribuito l'aggiornamento Android 12 per Chromecast 4K.

Fonte: Flatpanels HD



Commenti (14)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: NickOne pubblicato il 23 Settembre 2022, 15:30
Che baggianata, è lo stesso googleTV di prima
pfhhhhh
Commento # 2 di: giannia pubblicato il 23 Settembre 2022, 16:53
Android TV 12 è ufficialmente uscito dalla beta questa estate e c’era da immaginarselo che sarebbero partiti in pompa magna con il marketing.
Android TV 12 è buona cosa, sicuramente per i set top box basati su Android che si collegano al tv via hdmi. Poi si, è vero, è talmente tanti anni che le box Android TV fanno stutter/jitter sui video che ormai la gente si è abituata a vederli a scatti.. cmq, questa versione risolve il problema… avvicinando la qualità del video a quella della Apple TV che ci aveva provveduto gia da molti anni.
Le app devono richiedere il match di frame rate al SO (è così anche su ATV) e quindi devono essere aggiornate, stessa cosa sulla Apple TV, è una linea di codice da aggiungere, a fare le cose spartane, una decina per fare le cose bene. Ho visto gli esempi sul sito Android per i developer.
Fa il cambio utilizzando VRR se il tv lo supporta oppure nella modalità classica di cambio modalità video per i tv senza vrr.
Commento # 3 di: ovimax pubblicato il 24 Settembre 2022, 11:43
Il VRR parte da 40hz non serve a molto lato video, serve per le console
Commento # 4 di: giannia pubblicato il 24 Settembre 2022, 12:59
Sinceramente, non conosco le specifiche e limitazioni del VRR, non sono andato a vederle. Quello che posso dire è che nella documentazione per i developer c’è scritto che ne fanno uso, se disponibile, poichè elimina quei secondi di schermo nero che ci sono di solito sul cambio classico di risoluzione e/o frequenza. Mi pare che la nuova api sia stata pensata per servizi di streaming video più che per le app di gioco, ma penso che verrà in definitiva usata dove può servire.
Commento # 5 di: CarloR1t pubblicato il 24 Settembre 2022, 14:18
‘Da implement are nelle app’, si spera.
Commento # 6 di: CyberPaul pubblicato il 24 Settembre 2022, 15:40
Sperando che consentirà sia il framerate 23,976 che 24. Firestick supporta solo il primo e ancora solo con Amazon prime video
Commento # 7 di: ovimax pubblicato il 26 Settembre 2022, 11:23
hai un pò di confusione
Originariamente inviato da: giannia;5213907
Sinceramente, non conosco le specifiche e limitazioni del VRR, non sono andato a vederle.


non c'emtra nulla.
I limiti del VRR sono dei panelli 40hz per OLED e 48hz per LCD , non c'entra nulla android è su qualsiasi OS.

Originariamente inviato da: giannia;5213907
Quello che posso dire è che nella documentazione per i developer c’è scritto che ne fanno uso, se disponibile

sul SDK di android non esiste nessuna API sul VRR, https://developer.android.com/s/results?q=vrr, https://developer.android.com/s/res...0refresh%20rate

Originariamente inviato da: giannia;5213907
Mi pare che la nuova api sia stata pensata per servizi di streaming video più che per le app di gioco, ma penso che verrà in definitiva usata dove può servire


Per il match frame rate esistono 3 API:

1) Display.Mode API che cambia uscita HDMI che c'è da android 6.0 , quella che usa kodi,plex, VLC ecc..


2) Frame rate uscita con android tv 11 che modifica gli HZ in 90, 100, 119, o 120 e

i 24fps vengono riprodotti a 120hz , 23.976 fps a 119,88hz eccc..
Quello che già fanno da anni le TV non android

In questo caso non c'è schermata nera(usa il VRR), ma ti serve il panello collegato al sistema o un HDMI 2.1(4k@120hz).

3) Poi c'è il nuovo Match Frame Rate di android TV 12 che dovrebbe funzionare in due modi:

seamless : che usa API del punto 2

Non-seamless : che dovrebbe usare API del punto 1 ,credo e spero. (o un altra API preferredDisplayModeId).

Altrimenti il Match Frame Rate funziona solo TV e smartphone, o almeno finchè non esce un box HDMI 2.1.
Commento # 8 di: giannia pubblicato il 26 Settembre 2022, 11:43
La modalità seamless dovrebe anche servirsi di VRR, se supportato dal TV.

EDIT:
Completo il post aggiungendo per chiarezza che nel tuo intervento forse hai invertito il significato di seamless e non-seamless. Io mi ricordo il contrario.
Non è importante, i concetti sono comunque corretti.
Ma praticamente hai detto la mia stessa cosa….
La nuova api fornisce un modo più trasparente, gestito dal sistema operativo per adattare il frame rate al contenuto. Se VRR è disponibile ed utilizzabile, in base alla frequenza che serve, lo usa. Altrimenti il sistema prevede il fallback al metodo più vecchio.
Commento # 9 di: ovimax pubblicato il 26 Settembre 2022, 12:28
cambiato . anche se non è ancora molto chiaro .

seamless = senza soluzione di continuità ,quindi ci dovrebbe essere la schermata nera.

nel API parla di non-seamless
https://developer.android.com/guide...te#non-seamless
Commento # 10 di: giannia pubblicato il 26 Settembre 2022, 13:06
Non è una cosa importante. Quando ti arriva sul dispositivo Android TV 12 lo capirai subito il significato dei due termini poichè nel settaggio del Match Frame Rate hai tre opzioni: Disabilitato (Default), Seamless, Non-Seamless e quindi lo capisci subito quale è quella che fa sempre lo schermo nero.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »