Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

HDCP definitivamente crackato

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 22 Settembre 2010, all 12:28 nel canale DISPLAY

“Il sistema di protezione HDCP, integrato in tutti i dispositivi dotati di connessione HDMI per permettere la corretta riproduzione ed evitare le copie illegali dei contenuti HD, è stato definitivamente "aperto" con la chiave ormai disponibile sul web”

Qualche giorno fa ha cominciato a circolare sul web la notizia di una "Master Key" in grado di by-passare definitivamente il sistema di protezione HDCP (High Definition Content Protection). Dopo i vari stripper e soluzioni software, ecco dunque che il DRM sviluppato da Intel abdica definitivamente sotto i colpi degli hacker. E ad avvalorare l'attendibilità della notizia è arrivata ora anche la conferma diretta di Intel, che ammette che la "Master Key" consente effettivamente di generare le chiavi in grado di sbloccare l'HDCP.

Alcuni produttori di hardware HD più scaltri potrebbero quindi ora integrare la chiave all'interno dei chip in modo da disabilitare l'HDCP comodamente da telecomando. Insomma, questa è l'ennesima prova dell'inutilità dei vari sistemi di protezione che si riflettono però sul prezzo finale sia dell'hardware che del software (sotto forma di royalties).

Fonte: HD Numérique



Commenti (26)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: StarKnight pubblicato il 22 Settembre 2010, 14:13
Beh, si sapeva che era solo una questione di tempo.
Puoi studiare tutte le protezioni più sofisticate che vuoi ma il concetto alla base è e rimane lo stesso: se per funzionare all'altro capo il sistema dev'essere in grado di decifrarle allora prima o poi qualcuno scoprirà in che modo questo può essere fatto. Puoi al massimo rendere questa scoperta più difficile e ritardare l'uscita di eventuali crack (vedi PS3) ma non impedirlo per sempre

Piuttosto che spendere soldi in sistemi anticopia se abbassassero il prezzo degli originali (film o giochi che siano) otterrebbero risultati sicuramente migliori
Commento # 2 di: Nardo pubblicato il 22 Settembre 2010, 14:16
Non si può inventare un sistema non aggirabile. Contro le migliaia di persone che cercano una soluzione qualcuna spunterà fuori per forza prima o poi.

Sono curioso di vedere come si evolverà la cosa.
Commento # 3 di: f_carone pubblicato il 22 Settembre 2010, 14:26
Spero, ma non credo, che non si evolva altrimenti noi consumatori onesti ne pagheremo le spese, come sempre purtroppo.

ciao,
fil
Commento # 4 di: TheRaptus pubblicato il 22 Settembre 2010, 14:26
COntentissimo della violazione. Ma ... prima di giudicare tutto improteggibile, perchè la PS3 è tutt'ora inviolata?
Commento # 5 di: Dave76 pubblicato il 22 Settembre 2010, 14:35
Sei rimasto indietro TheRaptus...l'hanno già violata (il firm 3.42 serve proprio a riparare tale falla)...
Commento # 6 di: TheRaptus pubblicato il 22 Settembre 2010, 15:17
@dave76: la chiave (si vocifera rubata) non la considero un crack. Di lavoro faccio (facevo!) firmware ...
Commento # 7 di: Ryusei pubblicato il 22 Settembre 2010, 15:24
...scusate ma forse mi sfugge qualcosa....
ma se tutti i prodotti sono già hdcp compliant a che serve aver trovato la chiave di sblocco??
i bluray copiati o in rete credo si trovino già da tempo da quel che si legge in giro...
Commento # 8 di: eric67 pubblicato il 22 Settembre 2010, 15:29
E' sbagliato cantare vittoria quando una protezione viene violat

Ogni volta che un sistema di protezione viene abbattuto leggo ovunque esultanza e tripudio. Ma siete così certi che sia un bene? Secondo me no. Chi vive producendo contenuti ed investe in questo lavoro ha il diritto di tutelarsi. In mancanza di protezioni per il proprio lavoro smette di investire. L'HDCP serve sostanzialmente ad impedire che un broadcast HD possa essere registrato in digitale. Con l'hdcp craccato abbiamo alcuni scenari davanti: qual'è secondo voi il più probabile?
1) i broadcaster abbasseranno molto la qualità in modo che non si possano fare copie digitali HQ delle prime visioni
2) le major non distribuiranno più le prime visioni in anteprima ai broadcaster ma le daranno solo dopo che sono uscite in home video per non giocarsi questo mercato
3) verrà richiesta una revisione dell'hdcp, avremo un hdcp2 che ci obbligherà a buttar via il nostro hardware diventato improvvisamente obsoleto
Scusate ma non mi viene in mente un punto 4 a favore del consumatore.

P.S. a proposito di PS3, che bello che l'hanno craccata, così chi aveva bisogno di linux se l'è preso in quel posto.
Commento # 9 di: temalibero pubblicato il 22 Settembre 2010, 15:45
quoto in pieno quanto sopra.
Commento # 10 di: Dave76 pubblicato il 22 Settembre 2010, 15:57
Originariamente inviato da: TheRaptus
@dave76: la chiave (si vocifera rubata) non la considero un crack.


Ok...ma GeoHot (anche se per farlo ha dovuto sventrarla...) l'ha crackata...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »