Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Visore Valve Index VR LCD 1600p 144 Hz

di Riccardo Riondino, pubblicata il 02 Maggio 2019, alle 11:31 nel canale DISPLAY

“La compagnia americana lancia il suo dispositivo per la realtà virtuale, dotato di schermi RGB a cristalli liquidi con scansione fino a 144 Hz e FOV aumentato del 20% ”


- click per ingrandire -

Dopo la collaborazione con HTC per il Vive, Valve presenta il proprio visore Index VR. A differenza della maggior parte dei concorrenti, impiega display a cristalli liquidi invece degli OLED. La risoluzione è pari a 1440 x 1600 per ciascun occhio, equivalente a quella del Vive Pro. Il costruttore promette tuttavia una migliore definizione grazie ad un numero di subpixel maggiore del 50%. I pannelli sono infatti RGB, mentre la stragrande maggioranza delle controparti OLED ha una matrice Pentile, in cui l'ordinamento dei subpixel è RGB-WRG-RWG-RGW oppure RG-BG. A questa regola fa eccezione ad esempio PlayStation VR.


- click per ingrandire -

Il Valve Index VR supporta la scansione verticale fino a 144 Hz, in cui la persistenza della retro-illuminazione è di soli 0,330ms. Per il campo visivo Valve dichiara un FOV maggiore del 20% rispetto all'HTC Vive, ovvero circa 130°, mentre la distanza interpupillare è regolabile tra 58 e 70 mm. Nella zona frontale sono presenti due videocamere RGB a risoluzione 960x960, mentre una porta USB 3.0 è a disposizione per espansioni future. L'Index VR integra anche due speaker BMR (Balanced Mode Radiators) da 37,5mm, ma per tracciare l'ambiente si affida alle Base Station Steam VR 1.0/2.0 (159€). Il prezzo del solo visore è di 539€, al quale bisogna aggiungere i 299€ dei controller, oltre ovviamente al PC da abbinare.

La disponibilità è prevista a partire dal prossimo giugno.

Fonte: 4KFilme



Commenti