Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

LG lancia i Gallery e Wallpaper OLED

di Riccardo Riondino, pubblicata il 01 Giugno 2020, alle 15:36 nel canale DISPLAY

“Arrivano anche in Italia le nuove serie OLED disegnate per il montaggio a parete, dotate di processore Alpha 9-3, Dolby Vision IQ, Filmmaker Mode, compatibilità AV1, supporto HDMI VRR/Freesync/G-Sync, HGiG mode, ingressi HDMI 2.1, audio Dolby Atmos con tecnologie Acoustic Tuning e BT Surround”


- click per ingrandire -

LG ha avviato la distribuzione degli OLED serie GX e WX, soprannominati anche Gallery e Wallpaper OLED, premiati entrambi con il Red Dot Design Award 2020. LG ha preferito eliminare nella gamma 2020 la serie "E" e sostituirla con la GX, aggiungendo così una seconda linea disegnata per l'installazione a parete. La serie GX è disponibile nei tagli da 55" (OLED55GX6 - 2249€), 65" (OLED55GX6 - 3499€) e 77" (OLED55GX6), mentre la WX offre solo la versione OLED65WX. Nei Gallery OLED lo spessore è contenuto in 23 mm (modello da 55"), nonostante il pannello integri anche le connessioni e l'elettronica. Nell'OLED65WX sono invece spostate nella soundbar esterna, quest'anno ridisegnata, con il risultato di uno schermo da appena 3,85 mm.


- click per ingrandire -

La serie GX include una staffa da parete VESA 300x300 mm, mentre quella "No-Gap" per il montaggio a filo con il muro è disponibile come opzione. Prossimamente arriverà inoltre una soundbar dedicata (SNX7). Entrambe le serie integrano il nuovo processore Alpha 9-3 con tecnologie AI Picture Pro e AI Sound Pro, quattro ingressi HDMI 2.1 compatibili 4K/120 Hz, il Filmmaker Mode e l'OLED Motion Pro. Lo stesso vale per il supporto HDR10, HLG e Dolby Vision, compresa la nuova modalità Dolby Vision IQ, l'HDR Dynamic Tone Mapping Pro e la compatibilità con il codec AV1, utilizzato da YouTube per i video 8K e prossimamente da Netflix.


- click per ingrandire -

Altre caratteristiche in comune sono l'ultima versione di webOS (5.0), inclusa l'app Disney+, la modalità HGiG per i giochi in HDR su console, l'audio Dolby Atmos con Acoustic Tuning e BT Surround per collegare due speaker LG Bluetooth e convertire i segnali stereo in virtual surround 4.0. Gli OLED GX sono più adatti ai giocatori, disponendo delle tecnologie HDMI VRR, Nvidia G-Sync e AMD Freesync (dopo un aggiornamento nel corso del 2020), mentre l'OLED65WX supporta solo la funzione ALLM. Da ricordare inoltre che entrambe le serie sono certificate WiSA Ready e TÜV Eye Comfort Display

Per ulteriori informazioni: www.lg.com/it



Commenti