Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

LG avvia la fabbrica OLED di Guangzhou

di Riccardo Riondino, pubblicata il 21 Luglio 2020, alle 12:04 nel canale DISPLAY

“Sembrano finalmente risolti i problemi dello stabilimento inaugurato da LG Display quasi un anno fa, che potrà così quasi raddoppiare la sua capacità produttiva e soddisfare la richiesta dei nuovi marchi che si affacciano nel mercato dei TV OLED ”


- click per ingrandire -

Secondo Business Korea, la fabbrica OLED di Guangzhou starebbe finalmente per dare il via alle operazioni. Dopo l'inaugurazione dell'agosto 2019, l'impianto non ha mai raggiunto una resa considerata sufficiente per la produzione di massa. Tra le cause principali la difficoltà di mettere a punto la nuova procedura MMG, che paradossalmente avrebbe come beneficio proprio quello di migliorare l'efficienza. La situazione è stata complicata ancora di più dalla pandemia di Covid-19, che ha avuto l'effetto di rallentare il lavoro dei tecnici e diminuire la richiesta globale di pannelli. Tuttavia la domanda sta ora risalendo nuovamente perché nuovi produttori, tra cui Xiaomi, Huawei, Vizio e Sharp, hanno lanciato i loro primi televisori OLED, portando a 19 il numero di marchi con modelli OLED in catalogo.


- click per ingrandire -

I vertici societari dell'azienda, incluso il presidente Jung Ho-young, hanno organizzato per domani, 22 luglio, un evento in forma privata per festeggiare l'avvio nella fabbrica della produzione di massa. L'impianto di Guangzhou è di ottava generazione (lastre in vetro da 2.200 mm x 2.500 mm) come quello sudcoreano di Paju e sta attualmente producendo una piccola quantità di pannelli, tra cui il nuovo taglio da 48". La capacità di 60.000 substrati al mese dovrebbe salire l'anno prossimo fino a 90.000, che sommati a quelli prodotti a Paju porterebbero il totale a 160.000 substrati/mese. LG Display prevede che scenderanno anche i costi di produzione, per effetto dei salari più bassi e dei contributi elargiti dal governo locale.

Fonte: Business Korea



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: sauzer pubblicato il 22 Luglio 2020, 20:11
Be speriamo bene, nei forum esteri in tanti si stanno lamentando di pannelli oled lg poco uniformi, speriamo che avere una produzione maggiore permetta una maggior scarto di quelli difettati