Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

B&O OLED Beovision Eclipse 2nd gen

di Riccardo Riondino, pubblicata il 04 Novembre 2020, alle 13:32 nel canale DISPLAY

Bang & Olufsen presenta una nuova versione del suo primo TV OLED, basato stavolta sulla serie LG GX uscita nel 2020


- click per ingrandire -

Bang & Olufsen lancia il televisore Beovision Eclipse di 2ª generazione, che sostituisce il modello del 2017. La versione originale è stato il primo OLED in assoluto del marchio danese, basata sulla serie LG OLED C7. La nuova è esteticamente identica, ma usa come schermo quello della serie OLED LG GX del 2020. Di conseguenza il nuovo Eclipse integra ingressi HDMI 2.1, ideali per le nuove console PS5 e Xbox Series X grazie a funzioni come eARC, VRR, G-Sync, FreeSync e il supporto 4K/120 Hz. Tra le altre migliorie il processore Alpha 9-3, il Filmmaker Mode, l'OLED Motion Pro, il Dolby Vision IQ e la compatibilità con il nuovo codec AV1.


- click per ingrandire -

Viene confermata invece la soundbar separata SoundCentre, un sistema tre canali LCR a 6 altoparlanti, ciascuno pilotato da uno specifico amplificatore per una potenza totale di 450W. (3 x100W + 2x50 + 1 x50W). Il SoundCentre inoltre può essere integrato nell'ecosistema multiroom BeoLink. I metadati forniti dai servizi Spotify, TuneIn e Deezer appaiono sullo schermo se connessi tramite Chromecast o Bluetooth. Da ricordare anche la piattaforma webOS 5.0 e il certificato WiSA Ready.

Il B&O Eclipse di 2ª generazione inizialmente sarà disponibile solo nella versione da 55" (11.000 $), mentre quella da 65" arriverà in seguito.

Per ulteriori informazioni: www.bang-olufsen.com/it

Fonte: Flatpanels HD



Commenti