Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Addio al CELL?...Non è vero!

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 24 Novembre 2009, alle 12:58 nel canale HT

In questi giorni si sono susseguite indiscrezioni secondo cui IBM avesse deciso di interrompere lo sviluppo di nuove versioni del processore alla base della console PS3, ma in realtà solo una versione è stata accantonata per saltare alla generazione successiva

Il Cell Broadband Engine Architecture, meglio conosciuto come CELL, è il processore basato su architettura PowerPC di IBM e sviluppato congiuntamente da IBM stessa insieme a Sony e Toshiba. Il CELL è diventato famoso per via della sua integrazione all'interno della console PlayStation 3 di Sony e sta per fare la sua comparsa all'interno di televisori e set-top box molto avanzati di Toshiba. Nella sua ultima versione commerciale, il CELL viene realizzato con un processo produttivo a 45nm (utilizzato nelle PS3 Slim) e integra 8 core (o meglio SPE - Synergistic Processing Elements) con frequenza di lavoro di 3,2 GHz.

Il CELL è considerato tra i processori più potenti ed evoluti al mondo e oltre alle sue declinazioni consumer (vedi PS3), IBM ne ha sempre continuato lo sviluppo anche per finalità più prettamente informatiche (server, workstation grafiche e "super computer") e questo ha portato nel 2008 all'introduzione del "PowerXCell 8i" integrato nei server IBM "QS22 Blade" in configurazione doppio processore e che possono supportare fino a 32GB di memoria RAM DDR2. Ultimamente IBM aveva annunciato un prototipo di CELL con doppio processore e ben 32 SPE, che sembrava poter diventare il cuore pulsante della futura PlayStation 4. Ma ecco che settimana scorsa, IBM ha annunciato di aver abbandonato definitivamente lo sviluppo di questo nuovo processore, alimentando in questi giorni speculazioni secondo cui l'intero progetto CELL stava per essere abbandonato.

Un portavoce di IBM è quindi intervenuto prontamente specificando che unicamente questo processore non avrebbe avuto ulteriori sviluppi e che IBM sta continuando a sviluppare la "famiglia CELL" e lavorando attualmente a una CPU di nuova generazione ancora più evoluta. Insomma, se il sodalizio con Sony continuerà anche nei prossimi anni (a meno che Intel si metta di traverso - vedi news - proponendo sia il processore grafico e di conseguenza anche la CPU, n.d.r.), sembra proprio che la futura PS4 possa integrare un processore CELL "like no other" (in omaggio al vecchio slogan di Sony).

Fonte: Driver Heaven



Commenti (31)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 11 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 24 Novembre 2009, 15:12
Direi che continuiamo a non capirci....io mi sono permesso di intervenire principalmente perché si è esordito dicendo che le attuali console non sarebbero next gen....cmq se preferite vi do ragione!

Basta che non cominciamo con discussioni console vs. PC Gaming:
1. Non siamo il forum più indicato per questo tipo di argomenti
2. Siamo completamente OFF TOPIC rispetto alla news!

Ora torniamo a parlare di CELL? grazie!!!!

Gianluca
Commento # 12 di: Rosario pubblicato il 24 Novembre 2009, 15:15
La PS3 attuale , se non sbaglio , è un BD Player software e con tutta probabilità continuerà ad esserlo pure la Ps4 che come è facile aspettarsi sarà compatibile col futuro standard 3D e (non si sa mai ) anche il 4K , quindi avrà [U]bisogno[/U] di un processore veramente potente per poter gestire frame rate e risoluzione superiori.
Il prossimo Cell sarà mostruoso
Commento # 13 di: Di0brando_21 pubblicato il 24 Novembre 2009, 15:16
Originariamente inviato da: Gian Luca Di Felice
Ora torniamo a parlare di CELL? grazie!!!!

si scusa però ci tenevo a precisare...
Commento # 14 di: ghiltanas pubblicato il 24 Novembre 2009, 15:32
Originariamente inviato da: Rosario
La PS3 attuale , se non sbaglio , è un BD Player software e con tutta probabilità continuerà ad esserlo pure la Ps4 che come è facile aspettarsi sarà compatibile col futuro standard 3D e (non si sa mai ) anche il 4K , quindi avrà [U]bisogno[/U] di un processore veramente potente per poter gestire frame rate e risoluzione superiori.


si ritorna alla prima cosa che ho evidenziato io . Perchè questi calcoli nn li portano sul lato gpu? ormai quasi tutti si stanno muovendo in questa direzione, visto l'incredibile e sempre crescente aumento della potenza di quest'ultime, nn ha senso imho investire in un mostro di cpu e trascurare la gpu, specie in una console.
Imho una gpu della potenza di una 5850 attuale, accoppiata a una cpu discreta sarebbe la scelta azzeccata, sia in ambito game sia in ambito multimediale
Commento # 15 di: Rosario pubblicato il 24 Novembre 2009, 15:41
Bhè... A parte il fatto che sono mie supposizioni , Come ci ha fatto notare Gianluca , queste sono considerazioni che non fanno parte dell'oggetto del thread e poi ad oggi mica si sa tanto sulla PS4 e come riporta la notizia , non è manco sicura l'adozione del Cell.
Commento # 16 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 24 Novembre 2009, 15:51
Originariamente inviato da: ghiltanas
si ritorna alla prima cosa che ho evidenziato io


Visto che il tuo intervento è ora pertinente, ti rispondo: ricordi che quando si era cominciato a parlare di CELL e PS3, sembrava che Sony volesse demandare al CELL anche tutte le operazioni grafiche? comprese quelle prettamente ludiche?
Poi si sono scontrati con enormi problemi (principalmente di programmazione) e hanno chiamato in soccorso quasi all'ultimo momento Nvidia che ha proposto la NV47 (parliamo di circa 4 anni fa....non dell'altro ieri!!!)
Ora, è vero che le GPU si occupano sempre più anche di funzioni multimediali, ma è vero anche il contrario (vedi GPU Computing)...quindi non è detto che Sony per la prossima console abbia abbandonato l'idea di fare tutto con il CELL di nuova generazione....ecco quindi che un super processore potrebbe tornare utile....
Stiamo parlando di fanta-ipotesi....ma sono plausibili o no?

Gianluca
Commento # 17 di: avdarjo pubblicato il 24 Novembre 2009, 15:56
secondo me la ps3 va ben oltre le normali esigenze....può riprodurre giochi che arrivano fino al 1080 p (peccato che non ne fanno!ma cmq quando li faranno saranno fruibili) ha una potenza di calcolo numerico nettamente superiore ai pc pari prezzo ;è multimediale wi-fi si può implementare un dvd recorder esterno con 70 euro ed hanno garantito la compatibilità con il futuro 3d di tutti i modelli in commercio tramite agg.software...senza parlare del lettore blu-ray.
Insomma per avere un pc da urlo devi spendere almeno 2000 euro per il gaming il che mi porta a dire....ciccia!!
ps3 tutta la vita!!!!!!
Commento # 18 di: Luciano Merighi pubblicato il 24 Novembre 2009, 16:01
Originariamente inviato da: ghiltanas
, nn ha senso imho investire in un mostro di cpu e trascurare la gpu, specie in una console.


Non è che il cell sia stato pensato per le consoles... Tutto il mondo del calcolo scientifico ha bisogno di macinare calcoli. Potrà essere di nicchia ma si tratta di un settore strategico...
Commento # 19 di: ghiltanas pubblicato il 24 Novembre 2009, 16:13
@Gian Luca Di Felice: il punto è che tipo di evoluzione sarà il cell...che intendi inoltre quando parli di super processore? architettura x86, power architecture, gpu?
Commento # 20 di: ghiltanas pubblicato il 24 Novembre 2009, 16:18
Originariamente inviato da: Luciano Merighi
Tutto il mondo del calcolo scientifico ha bisogno di macinare calcoli. Potrà essere di nicchia ma si tratta di un settore strategico...


il cell in floating point impallidisce di fronte anche a gpu economiche, e infatti anche in campo scientifico vengono sempre + utilizzati cluster di schede video, ad esempio nello studio molecolare o nell'ambito della fisica
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »