Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Samsung rimanda la produzione dei QNED

di Riccardo Riondino, pubblicata il 13 Maggio 2022, alle 16:04 nel canale GAMING

La compagnia coreana avrebbe rinviato di almeno un anno l'installazione di una linea pilota per la produzione dei QNED, i display elettro-emissivi accreditati di prestazioni migliori di ogni altra tecnologia esistente


- click per ingrandire -

Samsung Display ripone grandi speranze nei QNED (Quantum Nanorod Emitting Diode o Quantum Dots Nanorod LED), un nuovo tipo di schermo con pixel auto-illuminanti. Il principio è simile ai QD-OLED, impiegando un backplane oxide TFT e delle celle Quantum Dot per la conversione dei colori. La differenza consiste nei materiali che compongono i pixel e il metodo di produzione. I nanorod LED vengono mescolati in una soluzione e spruzzati sulla superficie del substrato tramite stampa inkjet. I pixel vengono quindi autoallineati utilizzando un segnale elettrico. I QNED, da non confondere con gli omonimi TV LCD LG con miniLED, sono accreditati di un migliore rapporto di contrasto, luminosità e tempi di risposta più rapidi dei migliori display attuali, inclusi gli OLED e gli stessi microLED di Samsung.


- click per ingrandire -

Un rapporto di The Elec di questa settimana suggerisce tuttavia che Samsung Display ha deciso di posticipare l'installazione di una linea pilota in uno dei suoi impianti di produzione. La compagnia aveva pianificato di installarla nella fabbrica di Asan nel primo trimestre del 2023. L'anno scorso i media coreani si aspettavano che la presentazione ufficiale fosse imminente, mancando da perfezionare solo un passaggio del procedimento produttivo. I piani comunque ora sarebbero cambiati e Samsung Display ha sciolto il team incaricato di installare la linea di produzione QNED pilota. Tutti i componenti del team sarebbero stati riassegnati alle loro mansioni originali, ha aggiunto il rapporto. Sembrerebbe quindi che Samsung Display sia incappata in qualche imprevisto che l'ha costretta a sviluppare nuovamente le tecnologie alla base dei QNED.


- click per ingrandire -

The Elec sostiene che il ritardo comporta il posticipo di almeno un anno per la commercializzazione dei QNED. Samsung Display sperava di lanciare i suoi primi display QNED nel 2024 o nel 2025, quindi il nuovo periodo diventerà probabilmente il 2025 o 2026. Di questo risentirà anche la gamma TV premium Samsung Electronics, che sperava di lanciare i suoi primi televisori QNED già nel 2024. Samsung Display deve anche decidere in tempi brevi se investire ancora nei OD-OLED, commercializzati da quest'anno da Samsung Electronics e Sony. L'accoglienza dei primi TV QD-OLED è stata positiva, ma la capacità produttiva resta ancora limitata. Probabilmente la compagnia deciderà di aumentarla, vista anche la resa produttiva migliorata e l'arrivo previsto nel 2023 dei nuovi tagli da 49" e 77".

Fonte: HDTVTest



Commenti