Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sound United acquisterà Bowers & Wilkins?

di Riccardo Riondino, pubblicata il 15 Giugno 2020, alle 13:33 nel canale DIFFUSORI

“Dopo la fallita trattativa per l'acquisizione di Onkyo/Pioneer, il gruppo già proprietario di Denon, Marantz e Polk Audio ne ha intavolata un'altra per rilevare lo specialista dei sistemi di altoparlanti britannico”


- click per ingrandire -

Sound United annuncia di aver stipulato un accordo preliminare per l'acquisizione di Bowers & Wilkins. Il gruppo sotto il controllo di DEI Holdings possiede già marchi come Boston Acoustics, Classé Audio, Definitive Technology, Denon, HEOS, Marantz e Polk Audio. L'avvio dei negoziati è stato confermato dalla stessa casa britannica, sebbene utilizzando toni leggermente meno enfatici. L'anno scorso Sound United ha intrapreso una trattativa per rilevare Onkyo/Pioneer, che alla fine non si è però concretizzata.

All'inizio del 2020 B&W ha operato una ristrutturazione a seguito della partenza del CEO e del deterioramento del rapporto con Eva Automation, start-up della Silicon Valley che aveva acquisito il marchio nel 2016. Si deve al nuovo proprietario lo sviluppo della serie Formation, il primo sistema wireless multi-room B&W. L'eventuale buona riuscita dell'operazione non dovrebbe comportare modifiche nel catalogo dei prodotti o della rete distributiva, sempre che riceva l'approvazione da parte delle autorità anti-trust. 

Fonte: What Hi-Fi, 4KFilme



Commenti