Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Anteprima Epson EH-TW9400

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 18 Dicembre 2018 nel canale 4K

“A cavallo tra fine novembre e l'inizio di dicembre, c'è stata una "doppia anteprima" del nuovo proiettore Epson EH-TW9400, prima a Roma con Garman in occasione dell'Hi Fidelity, poi a Bologna da Audioquality”

L'evento a Bologna, misure e conclusioni


Alcuni fasi della calibrazione nella nuova sala cinema presso Audio Quality
- click per ingrandire -

Il sabato successivo al week-end romano, il nuovo Epson EH-TW9400 è stato spedito a Bologna da Audio Quality che ho raggiunto il venerdì sera, pronto per assistere Francesco Aliotta (nella foto, in basso a sinistra), dopo che si era già occupato della calibrazione del "piccolo" Sony VPL-VW870ES. A Bologna, impostando la lampada alla massima potenza dell'Epson, il gigantesco schermo DarkStar9 ad alto contrasto da ben 3,6 metri di base ci ha restituito "soltanto" 52 NIT, con circa 1.400 lumen di flusso luminoso reale, dopo la calibrazione.

 
A sinistra, Francesco Aliotta; a destra la nuova sala audio presso Audio Quality
- click per ingrandire -

La luminanza raggiunta è stata comunque più che sufficiente per restituire un'immagine HDR abbastanza credibile, frutto però di una generosa compressione della gamma dinamica. Dopo aver calibrato il proiettore a Roma, la successiva calibrazione a Bologna è stata ancora più semplice ed è stata portata a termine con il solo ausilio del menu di calibrazione all'interno del proiettore, con l'aiuto di Francesco Aliotta, con il software Calman e con sonda "xrite i1 Display Pro", quest'ultima profilata su spettrometro di riferimento "xrite i1 Pro 2". 

 
La sala "domotica" al piano superiore con il Samsung 8K e gli esperimenti sull'acutezza visiva
- click per ingrandire -

Nella giornata di sabato dedicata alle presentazioni, mentre Francesco Aliotta si occupava di mostrare i due proiettori nella nuova sala cinema, io ero al piano superiore, nella sala dedicata alla domotica, con il TV Samsung a risoluzione 8K serie Q900R con diagonale da 75", lo stesso mostrato il week-end precedente a Roma. Anche in questo caso il programma non è cambiato e oltre che mostrare caratteristiche e qualità del nuovo display Samsung, ci siamo divertiti a testare l'acutezza visiva degli appassionati con il "solito" lanciarazzi...

 
- click per ingrandire -

Passiamo infine alle misure del proiettore Epson EH-TW9400. Esattamente come per il modello EH-TW9300, all'interno del percorso luminoso è presente un filtro colore per estendere le coordinate cromatiche del verde, con i primari "blu" e "rosso" già ben profondi anche senza la necessità di un filtro supplementare. Il triangolo di gamut si estende ben oltre quello DCI su blu e verde, con il rosso appena dentro; la copertura sfiora quindi il 100% ed è la più grande mai misurata per un proiettore consumer.


- click per ingrandire -

Ecco invece quali sono le prestazioni, dopo la calibrazione manuale. Iniziamo dalle prestazioni con profilo per contenuti in alta definizione, ottenuto dopo aver selezionato il profilo colore "Naturale" e dopo aver calbrato in maniera accurata il bilanciamento del bianco prima su due punti e poi su otto punti. Le prestazioni sono esemplari, con un Delta E uv sempre al di sotto di 2.


- click per ingrandire -

Notizie eccellenti arrivano anche dalla precisione dei colori, non soltanto per quelli alla massima saturazione e con il massimo della luminanza, ma anche per quelli a saturazioni inferiori. Anche in questo caso le prestazioni misurate si riferiscono al "post-calibrazione", con utilizzo del menu CMS (Color Management System). 


- click per ingrandire -

Eccoci invece alle prestazioni con segnali 4K e con profilo colore in HDR e spazio DCI-P3 all'interno del REC BT.2020. In questo caso non fatevi ingannare dalla scala delle deviazioni RGB del bilanciamento del bianco: l'errore massimo è contenuto entro 1,5%, con prestazioni davvero eccellenti e un Delta E uv che è sempre inferiore a 2. 


- click per ingrandire -

Infine la colorimetria in HDR, con la scelta di non utilizzare il filtro colore per la massima estensione del gamut, cosa che avrebbe limitato sensibilmente il flusso luminoso. Nonostante tutto, la precisione dei colori in termini di saturazione, tinta e luminanza e fino ad oltre l'80% di saturazione di riferimento, è a dir poco esemplare. A questo punto non resta altro che attendere ancora un mese, per mettere le mani su un modello di produzione di Epson EH-TW9400 per verificare le misure che abbiamo fatto e per farne altre ancora più approfondite.

Per maggiori informazioni: www.epson.it/products/projectors/home-cinema/eh-tw9400

 

 

Articoli correlati

First Look Epson EH-TW9400

First Look Epson EH-TW9400

Primo contatto a Berlino con il nuovo proiettore Epson EH-TW9400 che porta con sé un ingresso HDMI a 18 Gbps, curva del gamma HLG, compatibilità con il software CalMAN, calibrazione del bianco su 8 punti e tante altre interessanti e piacevoli novità
Shoot-out Epson, Sony, JVC

Shoot-out Epson, Sony, JVC

Epson EH-TW9300, JVC DLA-X5500 e Sony VPL-VW260ES: tre videoproiettori con caratteristiche e tecnologie diverse - 3LCD, D-ILA ed SXRD - si sfidano in un confronto "senza rete" a Roma, all'interno del punto vendita Garman nella giornata di sabato 21 ottobre 2017
Preview Epson EH-TW9300

Preview Epson EH-TW9300

In occasione dell'hi-fidelity a Milano e in previsione dei prossimi quattro eventi in compagnia dell'Epson EH-TW9300 tra ottobre e novembre 2017, ho deciso di pubblicare alcune misure di tutte le macchine che avrò a disposizione per portare a termine un interessante esperimento



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: scar1986 pubblicato il 31 Dicembre 2018, 15:45
Chiedo da neofita: Possiedo un Benq W2000+ e telo screenline gain 1.2.
Avrei dei sensibili miglioramenti sul nero oltre al fittizio 4k con questo modello o devo alzare il budget per avere neri decenti? Oppure ho sbagliato gain per il telo?