Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Proiettore 4K HDR BenQ TK800

di Riccardo Riondino, pubblicata il 12 Marzo 2018, alle 09:13 nel canale PROIETTORI

“Il marchio taiwanese lancia un nuovo modello con matrice DLP da 0,47", ottimizzato per la visione di eventi sportivi, compatibile HDR e 3D, dotato di speaker al neodimio con tecnologia CinemaMaster Audio+ 2 e dal prezzo più contenuto del precedente W1700”


- click per ingrandire -

BenQ presenta il proiettore 4K TK800, secondo modello con il nuovo chip DLP da 0,47" dopo il W1700. Partendo da una matrice nativa 1920 x 1080, i microspecchi variano la posizione e modulano simultaneamente la luminosità di quattro punti per ottenere immagini UHD (3840 x 2160). La profondità cromatica è a 10 bit (1,07 miliardi di tonalità) per il supporto HDR10. La luminosità è di 3000 lumen, grazie alla sorgente con lampada da 250W dalla durata di 4000/8000/10000 ore (modalità Normale/SmartEco/Eco), mentre la rumorosità è contenuta in 33/29 dBA.


- click per ingrandire -

Questo modello è ottimizzato per la visione di eventi sportivi, per i quali offre due modalità personalizzabili (Calcio e Sport), così come un potente speaker da 5W in alluminio al neodimio con tecnologia CinemaMaster Audio+ 2. L'ottica con zoom 1,2x è composta da quattro gruppi di lenti in vetro a bassa dispersione, suddivisi in sette elementi ciascuno.È in grado di generare un'immagine da 100" da una distanza di 3,5m. A compensare installazioni decentrate provvede la correzione keystone automatica verticale (offset 110% ±2.5%‎).  Il TK800 è anche compatibile 3D, mentre la ruota colore è di tipo RGBW. 

La disponibilità è prevista per marzo, con un prezzo indicativo inferiore a quello del W1700, ovvero di circa 1300€.

Fonte: What Hi-Fi



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: kabuby77 pubblicato il 12 Marzo 2018, 11:39
In pratica levando 2 segmenti dalla ruota colore risparmiano 200 euro
Commento # 2 di: stazzatleta pubblicato il 12 Marzo 2018, 11:55
un proiettore da Bar, in pratica
Commento # 3 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 12 Marzo 2018, 11:59
Il rapporto di contrasto sarà ancora più basso per applicazioni (locali illuminati) dove è più importante il flusso luminoso assoluto piuttosto che il rapporto di contrasto discreto.

Originariamente inviato da: kabuby77;4836698
In pratica levando 2 segmenti dalla ruota colore risparmiano 200 euro
Non credo che i costi di produzione siano diversi da quelli per il W1700. Il prezzo è così basso perché sarà distribuito soltanto online. Sarà quindi quasi impossibile poterlo visionare in un punto vendita.

Emidio
Commento # 4 di: kabuby77 pubblicato il 12 Marzo 2018, 13:09
Originariamente inviato da: stazzatleta;4836706
un proiettore da Bar, in pratica


In pratica si, e forse potrebbe vendere più del W1700 visto la quantità di bar che offrono la visione delle partite....