Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samsung punta sui display PHOLED

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 25 Agosto 2011, all 09:27 nel canale DISPLAY

“La casa coreana ha siglato un accordo di collaborazione con Universal Display per poter utilizzare la tecnologia di display PHOLED (OLED fosforescenti). Questi ultimi sono accreditati di consumi 4 volte inferiori rispetto agli attuali OLED”


La struttura di un display PHOLED

Dopo essere stata la prima ad adottare i display OLED (a matrice attiva AMOLED) per i suoi dispositivi mobili (smartphone e fotocamere), Samsung guarda già oltre e in un prossimo futuro sarà pronta ad utilizzare i display PHOLED  - OLED fosforescenti - tecnologia sviluppata dalla statunitense Universal Display Corporation. I due gruppi hanno infatti siglato un accordo di partnership che consente alla multinazionale coreana di produrre e utilizzare il marchio PHOLED per i suoi prodotti.

Il principale vantaggio dei display PHOLED riguarda i consumi: secondo gli ultimi dati pubblicati, a parità di diagonale un display PHOLED consuma fino a 4 volte meno rispetto a un equivalente OLED. Ma c'è anche un risvolto negativo che non sappiamo se sia stato ancora del tutto risolto: i pixel rossi e verdi durano decine di migliaia di ore in più rispetto a quelli blu. Samsung intende utilizzare i PHOLED principalmente in ambito mobile (smartphone e tablet) e in una fase iniziale Universal Display fornirà alla casa coreana un completo supporto tecnico e di materiali per avviare le linee produttive.

Fonte: THN



Commenti