Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samsung: OS Tizen a rischio sicurezza

di Riccardo Riondino, pubblicata il 06 Aprile 2017, all 11:20 nel canale DISPLAY

“Dopo un indagine di otto mesi, un ricercatore israeliano ha riscontrato un'estrema vulnerabilitā del sistema operativo utilizzato da Samsung per i televisori e altri smart device, che permetterebbe di spiare i proprietari e assumerne il controllo in remoto utilizzando la connessione Internet”

Un esperto in sicurezza informatica ha riscontrato ben 40 vulnerabilità in Tizen, il sistema operativo utilizzato da Samsung per gli smart TV, telefoni, orologi e dispositivi domotici. A rivelarlo è stato l'israeliano Amihai Neidermanal durante il Kapersky Lab’s Security Analyst Summit. Secondo il ricercatore di Equus Software, il codice di Tizen è scritto senza tenere in alcun conto i parametri di sicurezza, conclusione a cui Neidermanal è giunto dopo i test condotti per 8 mesi su uno smart TV Samsung.

Uno dei problemi principali riguarda il TizenStore, a cui sono riservati i più elevati privilegi di sistema, permettendo così di inserire qualsiasi tipo di malware. Sembra inoltre che i programmatori non siano riusciti ad implementare efficacemente il codice SSL per la trasmissione sicura dei dati. Dopo essere stata contattata nei mesi scorsi da Neiderman senza successo, Samsung ha ora avviato lo "SmartTV Bug Bounty program" per risolvere le vulnerabilità, in collaborazione con lo stesso ricercatore israeliano ed altri esperti informatici.

Solo poche settimane fa gli smart TV Samsung sono stati oggetto di altre rivelazioni poco rassicuranti, pubblicate stavolta da Wikileaks. Il riferimento è un software denominato "Weeping Angel", i cui autori sarebbero nientemeno che i servizi segreti di USA e Regno Unito. Il malware sarebbe in grado di attivare nel televisore una falsa modalità di stand by, sfruttando poi il microfono incluso in alcuni modelli per registrare le conversazioni ad insaputa dei proprietari.

Le informazioni verrebbero poi inviate ai server della CIA una volta riacceso il televisore e avviata la connessione web. Questa polemica ha riguardato anche gli smart device di Apple, secondo la quale la maggior parte dei problemi sono stati risolti con l'ultimo aggiornamento, mentre Samsung non ha ancora rivelato i risultati delle proprie indagini.

Altri esperti hanno inoltre segnalato un problema di carattere generale, legato all'invio di software nocivo mediante il segnale DVB-T o i servizi IPTV, che permettebbe di controllare la TV in remoto tramite la connessione Internet.

(Addendum: comunicato ufficiale di Samsung)

“La sicurezza delle informazioni e dati personali dei nostri clienti è una delle nostre priorità. I nostri TV sono progettati tenendo sempre in considerazione la protezione della privacy e includono certe caratteristiche di sicurezza volte a proteggere i TV dagli attacchi degli hacker. Se in un dato momento individuiamo una potenziale debolezza, ci adoperiamo subito per capirne la causa e risolvere il problema. I consumatori possono anche adottare diversi accorgimenti per assicurarsi che i loro TV siano protetti, mantenendo i loro software e app aggiornati costantemente, accettando gli aggiornamenti del firmware e adottando le giuste precauzioni al momento di cliccare su un link non sicuro nell’interfaccia dello smart TV. Invitiamo tutti i nostri clienti a contattarci direttamente al numero 800-7267864 nel caso avessero necessità di ulteriori informazioni.”

Fonte: What Hi-Fi, Flatpanels HD



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: g_andrini pubblicato il 06 Aprile 2017, 12:23
Tutti i dispositivi elettronici hanno funzionalità simili nascoste, compresi i computer. E' per finalità anti terroristiche.
Commento # 2 di: Plasm-on pubblicato il 06 Aprile 2017, 13:42
A livello di software Samsung è stata sempre la peggiore in assoluto, è vero che i suoi tv hanno più app di tutti ma i tv funzionano malissimo tra blocchi e bug più o meno fastidiosi, non a caso vengono aggiornati di continuo purtroppo per gli utenti, con scarsi risultati.
Commento # 3 di: adslinkato pubblicato il 06 Aprile 2017, 13:46
A differenza di televisori che usano altre tecnologie di pannello, le app delle TV Samsung funzionano alla perfezione e offrono una varietà di contenuti davvero unica.
Commento # 4 di: ERCOLINO pubblicato il 06 Aprile 2017, 19:39
DVB Fixes Smart TV Security

It is now up to broadcasters and TV manufacturers to implement the new features of TS 102 809 (currently available as DVB BlueBook A137) to protect the privacy of the end-user.
Commento # 5 di: thesaggio pubblicato il 07 Aprile 2017, 14:16
Originariamente inviato da: Plasm-on;4716410
A livello di software Samsung è stata sempre la peggiore in assoluto, è vero che i suoi tv hanno più app di tutti ma i tv funzionano malissimo tra blocchi e bug più o meno fastidiosi, non a caso vengono aggiornati di continuo purtroppo per gli utenti, con scarsi risultati.


........