Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Mitsubishi: addio a retroproiettori e LaserVue

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 03 Dicembre 2012, all 12:43 nel canale DISPLAY

“La casa nipponica era rimasta l'unica azienda a proporre ancora sul mercato USA e giapponese TV a retroproiezione DLP sia con lampada tradizionale che gli innovativi LaserVue. I vertici hanno ora deciso l'abbandono definitivo di queste soluzioni”

"Non è più possibile sostenere il nostro business": con questa laconica dichiarazione, Mitsubishi annuncia l'addio al mercato dei TV a retro-proiezione, compresi i tanto apprezzati LaserVue (mai giunti in Italia, n.d.r.). La decisione è giunta dopo aver analizzato i trend di mercato, che vedono ora la forte concorrenza dei display LCD e plasma di grandi dimensioni a prezzi sempre più accessibili per il grande pubblico.

Mitsubishi punterà ora su soluzioni dedicate al mercato professionale (video wall e Large Public Display a LED) e sulla videoproiezione Home Theater, dopo aver abbandonato il mercato dei TV LCD lo scorso anno (vedi news).

Fonte: CEPro



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: g_andrini pubblicato il 03 Dicembre 2012, 13:43
[editato]
Commento # 2 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 03 Dicembre 2012, 15:08
Originariamente inviato da: g_andrini;3714667
Ma oramai è una tecnologia totalmente superata per il mercato consumer.


L'hai mai visto un LaserVue? Temo proprio di no!!!!...Altro che superatooooo!!! L'avessero importati in Italia ne avrei comprato subito uno da mettere in salotto come riferimento!!!

Gianluca
Commento # 3 di: seba93 pubblicato il 03 Dicembre 2012, 15:21
Che peccato, il problema però qui è proprio di dimensioni. La retroproiezione DLP andava bene per polliciaggi grandi per gente che non voleva il proiettore, al costo però dello spessore, che non è proprio minimo. Ok la qualità dei colori ecc.., ma se vedete quanto soffrono i plasma per questioni di marketing di chi fa la tv più sottile o più smart e come rispondono i consumatori, purtroppo Mitsubishi per suo interesse economico non poteva più sostenere i costi secondo me, o rischiava come panasonic.
Comunque io me la godo almeno per i prossimi 5 anni :-)
Commento # 4 di: xxxyyy pubblicato il 03 Dicembre 2012, 18:15
Si' ma che tristezza, prima i SED, poi i Pioneer Kuro (e va be' ci consoliamo coi Panasonic ) poi gli OLED in ritardo mostruoso. E gli LCD sempre piu' dominanti. Che tristezza.
Commento # 5 di: giuliop pubblicato il 04 Dicembre 2012, 19:07
Originariamente inviato da: g_andrini;3714667
I retroproiettori sono stati un passaggio obbligato in attesa di schermi piatti tradizionali di grande formato.

Ma oramai è una tecnologia totalmente superata per il mercato consumer.


La tecnologia sarà superata ma alle immagini (in SD, ovviamente) del mio Sony 53 RP nemmeno il Kuro sia avvicina; senza considerare che per avere un'immagine da 53 in 4:3 ci vuole minimo un 65 a 16:9, con le sue due belle striscione nere ai lati.

Mi sarebbe piaciuto molto vedere dal vivo questi televisori.
Commento # 6 di: seba93 pubblicato il 04 Dicembre 2012, 23:06
Originariamente inviato da: giuliop;3716562
La tecnologia sarà superata ma alle immagini (in SD, ovviamente) del mio Sony 53 RP nemmeno il Kuro sia avvicina...
Mi sarebbe piaciuto molto vedere dal vivo questi televisori.

Come qualità d'immagine, è un mix tra LED e plasma, nel senso che prende il meglio delle due tecnologie.
Consuma poco, puoi ottenere colori saturi e brillanti se vuoi, senza aver paura della durata grazie ai diodi laser. Inoltre il livello di nero è favoloso. Personalmente non ho avuto il piacere di visionare un film o insomma di provare un Kuro impostato come si deve, ma potrei dire che siamo senza problemi alcuni ai livelli di VT50 (il modello che ho osservato di più, lo ha comprato un mio amico).
Inutile dire però che con 75 di diagonale è fantastico guardare anche la TV normale, anche se negli USA le trasmissioni ormai hanno come risoluzione minima 720p, anche i canali di news sono prodotti in alta definizione.
Ho trovato alcune foto nel PC qui, non posso scattarle nuove perchè non sono a casa a tampa, però puoi farti una bella idea!

http://imageshack.us/g/1/9903351/