Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Mitsubishi abbandona il mercato dei TV LCD

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 21 Marzo 2011, all 12:00 nel canale DISPLAY

“Qualche segnale c'era già stato in occasione del CES 2011, dove la casa nipponica non aveva presentato novità per quanto riguarda la propria gamma di TV LCD. Ora arriva la decisione di abbandonare il settore per concentrarsi sui TV a retroproiezione”


Uno degli ultimi TV LCD Mitsubishi serie Unisen

Che Mitsubishi non sia mai stata protagonista del mercato dei TV LCD era piuttosto evidente e non a caso la casa nipponica ha ora deciso ufficialmente di dismettere la divisione. Tutti gli sforzi di sviluppo e produzione saranno ora concentrati esclusivamente sui TV a retroproiezione DLP e Laservue con diagonali dai 73 pollici in su. Mitsubishi punta quindi a ritagliarsi la leadership in una nicchia di mercato in cui la concorrenza propone al momento pochissimi modelli e a prezzi ancora elevatissimi. Ricordiamo, inoltre, che Mitsubishi introdurrà entro l'anno un modello DLP da 92 pollici.

Mitsubishi, oltre ai TV a retroproiezione, continuerà lo sviluppo di videoproiettori, video wall, stampanti e "Large Public Display" a LED (i mega display da stadio, per farvi un esempio), Questo cambio di strategia potrebbe anche convincere finalmente la casa nipponica a importare i propri Laservue anche in Europa? La speranza è sempre l'ultima a morire...

Fonte: Mitsubishi Electronics America



Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Neros22 pubblicato il 21 Marzo 2011, 12:54
Come si dice nella news, era forse prevedibile.

Ad ogni modo... è un refuso?

Large Pubic Display o Large Public Display?
Commento # 2 di: pakozzo pubblicato il 21 Marzo 2011, 13:06
A quanto pare refuso non è......se appartiene alla linea Unisen....
Commento # 3 di: MastaHaze pubblicato il 21 Marzo 2011, 14:37
Laservue in Europa? magaaaari
è la volta che mi imballo un totale di euri!
incrocio le dita!
PS per inciso quando ho visto tempo fa il 75 laser quasi cascavo dalla sedia! unico tarlo...l'assistenza eventuale in italia? vuoi mica che gli mandi un tv laser e ti ritornano un pannello da stadio
Commento # 4 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 21 Marzo 2011, 14:53
Originariamente inviato da: Neros22
Ad ogni modo... è un refuso?


Sì, un errore di battitura...scusate! Ho già corretto!

Gianluca
Commento # 5 di: Kite pubblicato il 21 Marzo 2011, 15:06
Ma Mitsubishi non aveva abbandonato anche i Tv Laser?
E' proprio vero nella tecnologia odierna non va avanti il progetto migliore ma quello che tira di più, poi visto questo abbandono da parte di Mitsubishi purtroppo rimango ancora scettico sugli Lcd.
Commento # 6 di: sasadf pubblicato il 21 Marzo 2011, 17:06
In bocca alla Mitsu!

E che ci porti anche qui da noi il bel 92 laser

walk on
sasadf
Commento # 7 di: messaggero57 pubblicato il 21 Marzo 2011, 20:41
Magari un bel LaserTV 40/42 a prezzo accessibile!
Commento # 8 di: Kite pubblicato il 21 Marzo 2011, 21:59
Originariamente inviato da: Kite
Ma Mitsubishi non aveva abbandonato anche i Tv Laser?
E' proprio vero nella tecnologia odierna non va avanti il progetto migliore ma quello che tira di più, poi visto questo abbandono da parte di Mitsubishi purtroppo rimango ancora scettico sugli Lcd.


Pardon ricordavo male, Mitsubishi non ha abbandonato il Laser.
Commento # 9 di: bebe76 pubblicato il 21 Marzo 2011, 22:43
ma chi li ha visti dal vivo questi laser tv può confermare ,come sostiene mitsubishi,che sono superiori a plasma e lcd nella resa dei colori,nei panning veloci e altre carattewristiche che ora non ricordo? e poi perchè non vengono prodotte in italia? c'è qualche vincolo?
Commento # 10 di: messaggero57 pubblicato il 21 Marzo 2011, 23:28
Originariamente inviato da: bebe76
ma chi li ha visti dal vivo questi laser tv può confermare ,come sostiene mitsubishi,che sono superiori a plasma e lcd nella resa dei colori,nei panning veloci e altre carattewristiche che ora non ricordo? e poi perchè non vengono prodotte in italia? c'è qualche vincolo?


Personalmente non li ho mai visti in funzione, ma da quanto letto in Rete sono superiori sia ai Plasma che agli LCD da tutti i punti di vista. Produrli in Italia? E chi lo potrebbe fare? Ormai l'unica azienda che costruisce TV in quantità limitata, senza peraltro produrre i pannelli è Mivar, che dovrebbe comprare i pannelli da Mitsubishi e le licenze visto che questa, come altre tecnologie, sono coperte da brevetti internazionali.
Comunque credo che il futuro saranno i televisori OLED, Q-LED o S-QLED.