Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Test schermo Global Commander

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 17 Ottobre 2018 nel canale PROIETTORI

“Per lo schermo Global Commander ad alto contrasto, che tanto mi aveva colpito al primo contatto lo scorso maggio, Ŕ arrivato finalmente il momento della veritÓ, con la pubblicazione delle rilevazioni fotometriche complete, a vari angoli di incidenza. ”

Introduzione e caratteristiche


Il Global Commander da 2,8 metri di base all'interno della show-room di Bologna
- click per ingrandire -

Poco prima dell'estate ho avuto un primo contatto con il nuovo telo per proiezione ad alto contrasto Global Commander, distribuito in Italia da Plasmapan, e di cui vi ho già parlato diffusamente in questo articolo, pubblicato alla fine dello scorso maggio. Si tratta di una superficie molto particolare che, oltre che riflettere la luce che arriva dal proiettore, assorbe buona parte della luce dell'ambiente, con il risultato di aumentare in maniera sostanziale il rapporto di contrasto percepito rispetto ad una superficie tradizionale.


La sala perfettamente oscurata e livello del nero perfetto anche con luce in ambiente
- click per ingrandire -

Quando parlo di "assorbire" la luce dell'ambiente, mi riferisco ovviamente alla luce che arriva sullo schermo ad angoli di incidenza elevati e soprattutto in senso verticale, come una lampada, ma non solo. La luce che dal proiettore arriva sullo schermo, viene necessariamente diffusa nell'ambiente e da qui torna inevitabilmente sullo schermo, a volte anche in caso di trattamenti con superfici molto scure e assorbenti. 

 
La cornice è "interna" allo schermo che risulta molto sottile e allo stesso tempo robusto
- click per ingrandire -

Il primo contatto che ho avuto nella piccola show-room che è a Bologna, ospitata da Paolo Bolognini. è stato esaltante.  La saletta è trattata otticamente quasi a voler simulare una "bat-caverna". Lo schermo ha una cornice "a scomparsa", nel senso che il telo la ricopre completamente: l'effetto è molto bello, la planarità è perfetta e la struttura complessiva è allo stesso tempo leggera, robusta e semplice da montare. Il proiettore scelto per questa show-room è l'eccellente JVC DLA-X9900, una scelta obbligata poiché ad oggi è il proiettore con il rapporto di contrasto nativo più elevato sul mercato consumer.

 
Il foglio bianco è utilissimo per testare il funziomento del Global Commander
- click per ingrandire -

Il Global Commander è disponibile su misura, ovvero con incrementi di un solo pollice, sia che si tratti della versione con cornice in velluto oppure senza cornice. Il formato 21:9 è disponibile con diagonale compresa tra 100" e 150" (base tra 2,34m e 3,51m); il formato 16:9 è invece disponibile con diagonale compresa tra 80" e 120" (base tra 1,77m e 2,66m).Tutte le informazioni su dimensioni, caratteristiche, prezzi suggeriti al pubblico e show-room, sono disponibili sul sito ufficiale.

Per maggiori informazioni: www.globalcommander.net  -  www.plasmapan.org