Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony + Sky = HDTV

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 23 Maggio 2006 nel canale DISPLAY

“Sony Italia annuncia un accordo di collaborazione con Sky Italia per la promozione del mercato dell'alta definizione. A margine della conferenza stampa abbiamo fatto la conoscenza con il nuovo decoder Sky e i nuovi prodotti HD-ready Sony che saranno disponibili già nelle prossime settimane”

Introduzione

Durante l'ultima settimana di Aprile, Sony Italia e Sky Italia hanno organizzato una conferenza stampa congiunta, all'interno della quale sono state presentate le strategie comuni delle due aziende per la promozione dell'alta definizione in Italia. La disponibilità di segnali e display ad alta definizione sarà uno dei volani più interessanti degli ultimi anni e permetterà di dare una sostanziosa "sveglia" ad un mercato che continua a sonnecchiare da troppo tempo.

Il primo broadcaster di programmi ad alta definizione in lingua italiana è dunque Sky Italia che ha inaugurato le prime trasmissioni ufficiali lo scorso 17 Maggio, in occasione della trasmissione della finale di Champion's League. La programmazione di Sky in alta definizione viene trasmessa via satellite attraverso la flotta Hot Bird posizionata a 13° EST. I segnali ad alta definizione sono compressi in formato MPEG4 e per la ricezione è necessario un nuovo decoder.

Entro la fine del mese di Giugno, Sky avrà a disposizione 100.000 nuovi decoder ad alta definizione che dovrebbero soddisfare ampiamente la domanda degli "early adopters". Sky trasmetterà in alta definizione tutti i 64 incontri dei mondiali di Calcio di "Germania 2006" che si terranno tra i 9 Giugno ed il 9 Luglio. Per poter apprezzare la risoluzione delle immagini in alta definizione, sarà necessario un TV o un proiettore HD-ready. Ed è a questo punto che entra in gioco Sony.