Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Quarto potere

di CineMan , pubblicato il 30 Gennaio 2014 nel canale SOFTWARE

“Due pesi e due misure per la versione HD del capolavoro di Orson Welles. Confronto tra l'edizione americana e quella italiana distribuita da Sony Pictures HE”

In questa recensione analizziamo il Blu-ray disponibile per il mercato italiano e la migliore offerta commercializzata negli Stati Uniti. Gli screenshot catturati mostrano entrambe le edizioni per un comodo confronto visivo. Buona lettura.

- click per ingrandire -

Alla scomparsa del magnate dell'editoria Charles Foster Kane (O. Welles) sono in molti a chiedersi il significato dell'ultima parola pronunciata sul letto di morte: “Rosabella”. L'investigazione di un giornalista porterà alla luce un frammentario e complesso passato, ricomponendo i tasselli di una vita tanto folgorante sul piano del successo economico quanto fallimentare sotto il profilo politico ma soprattutto privato e dei sentimenti.

Un'esistenza segnata da un profondo trauma, quando ancora adolescente venne allontanato dai genitori, erede di un immenso patrimonio grazie al quale diventerà uno dei più potenti, odiati e influenti americani del suo tempo.

sx screenshot BD italiano - dx screenshot BD americano

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Aveva solo venticinque anni quando il talentuoso Orson Welles, reduce da uno dei più invidiabili contratti mai sottoscritti da un regista alla fine degli anni '30, con il controllo totale sulla produzione delle prime tre opere per la RKO giunse a raccontare il romanzo della vita del magnate William Randolph Hearst, motivo per cui finì per inimicarsi lo stesso industriale che intraprese una pesante campagna denigratoria nei confronti del film, favorendone il parziale fallimento.

Folgorante sin dal prologo per lo stile innovativo e ricercato dell'inquadratura, a dieci anni dall'uscita nelle sale USA critica mondiale e pubblico lo riconsiderarono arrivando a giudicarlo il miglior film di tutti i tempi.

sx screenshot BD italiano - dx screenshot BD americano

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Qualità video

Sperando in una pubblicazione HD all'altezza di un film di tale portata la visione del BD-25 disponibile per il mercato italiano rivela una pellicola con contenuto livello di grigi, neri limitati, fotogrammi a tratti meno consistenti, esclusi i passaggi di finto archivio volutamente danneggiati.

Codifica MPEG-2, aspect ratio originale 1.37:1 per un telecinema che appare datato o quantomeno relativo a elementi che avrebbero necessitato restauro.

sx screenshot BD italiano - dx screenshot BD americano

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Diverso il risultato per l'edizione Warner Home Video americana relativa al settantesimo anniversario, derivante da scan 4K degli elementi originali, codifica AVC/MPEG-4 (BD-50), capace di risaltare le magnifiche inquadrature e piani di ripresa studiati da Welles assieme al cinematographer Gregg Toland, neri più convincenti e più ampia scala di grigi.

Analisi del bitrate del disco italiano
- click per ingrandire -

Qualità audio

Due tracce Dolby Digital 2.0 dual mono (384 kbps) è quanto presente sul BD italiano, ascoltabili anche se l'italiano risulta ulteriormente privo di dinamica e a tratti vessato da limiti che ne contengono musiche e dialoghi.

Migliore il risultato per l'originale DTS-HD Master Audio 1.0 canali (core @754 kbps) dell'edizione americana comunque priva di dialoghi in italiano.

sx screenshot BD italiano - dx screenshot BD americano

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Extra (SD)

Purtroppo nessuno per il Blu-ray italiano. Ricordiamo agli appassionati che l'edizione Warner americana, anche in versione digibook o in box da collezione, offre supplementi interessanti tra cui primo commento del critico Roger Ebert e secondo commento assieme al produttore/regista Peter Bogdanovich che ebbe la fortuna di incontrare Welles più volte.

sx screenshot BD italiano - dx screenshot BD americano

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Immagini della premiere mondiale a New York (1'), riflessioni sul film da parte dell'attrice Ruth Warrick e del compianto regista Robert Wise che curò il montaggio del film. Alcune pagine del press-book, istantanee della prima, foto e storyboard di scene eliminate, la campagna pubblicitaria. Il materiale è comunque sottotitolato in inglese. Documentario sulla produzione (113') del 1995.

sx screenshot BD italiano - dx screenshot BD americano

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

La pagella secondo CineMan

Film 10
Authoring 6
Video 7
Audio 6
Audio V.O. 7
Extra -

 

Articoli correlati

Top Vendite HD: anno 2013

Top Vendite HD: anno 2013

Classifica dei 10 Blu-ray più venduti nel corso del 2013, una puntuale elaborazione Univideo su dati GFK che racchiude le maggiori vendite in alta risoluzione dello scorso anno
Home Video HD: gennaio

Home Video HD: gennaio

Panoramica sulle uscite home video in alta definizione per il mese di dicembre. Pubblichiamo il calendario delle uscite Blu-ray evidenziando i prodotti meritevoli di attenzione sul piano tecnico o artistico. Buona collezione a tutti
Top Vendite HD: novembre 2013

Top Vendite HD: novembre 2013

Classifica dei 10 Blu-ray più venduti nel mese di novembre, una puntuale elaborazione Univideo su dati GFK che racchiude le maggiori vendite in alta risoluzione dello scorso mese



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: CyberPaul pubblicato il 30 Gennaio 2014, 21:52
Per quanto mi riguarda ho già provveduto:
acquistato la stupenda ultimate edition USA 70th Anniversary e effettuato mux audio senza dimenticare i sottotitoli forced (indispensabili per le sequenze non doppiate) ma anche quelli completi.
Purtroppo c'è stato un piccolo ostacolo per via di un 1 secondo circa di disallineamento a metà!
Ma ora ho un magnifico AVCHD senza compromessi.
Commento # 2 di: pennywise pubblicato il 31 Gennaio 2014, 18:24
Scusa la domanda, forse ingenua :-(, ma se hai comprato il BD in USA, il mux audio lo hai dovuto fare su una copia digitale, o no?
Grazie
Commento # 3 di: CyberPaul pubblicato il 31 Gennaio 2014, 20:18
che intendi con su una copia digitale?
ho acquistato anche il BD italiano da cui ho rippato audio e sub.
poi ho rippato il BD USA e ho creato un AVCHD componendo video e audio usa con audio e sub ita.
Li vedo da HDD collegato con usb al mio Oppo.
Posso, volendo, anche masterizzarlo su un BD-R.
Ci voleva tanto per fare lo stesso sul BD italiano?
Do it yourself!
Commento # 4 di: mariettiello pubblicato il 03 Febbraio 2014, 14:08
quello USA non sarà troppo buio? certo quello italiano sembra peggiore, ma non troppo se si smanetta un po' con contrasto e gamma
Commento # 5 di: CyberPaul pubblicato il 03 Febbraio 2014, 22:22
Occhio che ti denuncio a jesse-james!
http://www.avmagazine.it/forum/70-b...501#post4102501
Scherzi a parte, io li posseggo entrambi e ti garantisco che il BD italiano è p-e-n-o-s-o!
Secondo te mi sarei sfiacchito così tanto per una differenza minima compensabile con luminosità e gamma???
Credimi, non puoi aggiustare un pessimo master con banali regolazioni.
Commento # 6 di: mariettiello pubblicato il 04 Febbraio 2014, 18:28
ti credo ti credo, figurati
probabilmente gli screenshots proposti non rendono giustizia alle differenze eclatanti tra le due edizioni