Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Optoma UHD380X, proiettore 4K HDR

di Riccardo Riondino, pubblicata il 06 Novembre 2019, alle 11:08 nel canale PROIETTORI

“Il produttore taiwanese lancia un nuovo DLP 4K da 3500 lumen compatibile HDR/3D, dotato di player multimediale, ottica con lens shift verticale, tecnologia TapCast per la condivisione con smartphone/PC/tablet, supporto IFTTT e modalità ISF Day/Night ”


- click per ingrandire -

Optoma presenta il proiettore UHD380X, che si può considerare una variante più abbordabile del modello UHD52ALV. Per renderlo più economico è stato rimosso il supporto per Amazon Alexa e Google Assistant, mentre le altre caratteristiche sono equivalenti. Si tratta quindi di un DLP 4K XPR (quad vobulation) con DMD da 0,47" con risoluzione nativa 1080p. La lampada da 240 W ha una durata di 4000, 10.000 o 15.000 ore nelle modalità Luminoso/Eco/Dinamico. Non cambia la luminosità di 3500 lumen, né il supporto per i formati HDR10 e HLG, così come per i contenuti 3D.


- click per ingrandire -

Lo stesso vale per l'ottica manuale, che può traslare in verticale con un escursione +10% (lens shift) per compensare installazioni decentrate. Ulteriori conferme sono la rumorosità di 25 dB, il lettore multimediale integrato e la tecnologia TapCast per la condivisione di contenuti con dispositivi Android, iOS, Windows, MacOS o Chrome. Non cambia nemmeno la connettività, con due ingressi HDMI 2.0 e un VGA D-sub, uscite S/PDIF, minijack e USB-A 1,5A, trigger 12V, porte Ethernet/RS232 e altre tre USB-A (media reader/wireless, service, wireless Alexa). Permane inoltre il supporto IFTTT, così come le modalità ISF Day/Night per salvare calibrazioni separate per l'uso diurno e serale.

L'Optoma UHD380X è disponibile al prezzo di 1.499€.

Fonte: 4KFilme

 



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Zambotronic pubblicato il 06 Novembre 2019, 16:12
Se funziona come l'UHD5ALV meglio lasciar perdere
Commento # 2 di: luipic pubblicato il 06 Novembre 2019, 18:51
Dovrebbe essere la stessa macchina senza Alexa nè Google home.
Entrambi dovrebbero avere ruota colore RGBW (più luminosità, ma spazio colore più ristretto).
Mancherebbe all'appello, però, il successore dell'Optoma UHD51 (non ALV)