Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Saturnino: OLED sopra tutti

di Franco Baiocchi, pubblicata il 16 Ottobre 2019, alle 17:30 nel canale DISPLAY

“Saturnino Celani, musicista ascolano ci racconta in un'interessante intervista, il suo rapporto con l'alta fedeltà e ci parla della composizione del suo impianto, non nascondendo una particolare preferenza per gli schermi con tecnologia OLED”


- click per ingrandire -

Nell'edizione autunnale del Milano hi-fidelity, importante kermesse sull'alta fedeltà che si è tenuta a Milano il 5 e 6 ottobre 2019, abbiamo avuto il piacere di intervistare Saturnino Celani, famoso polistrumentista, compositore e produttore discografico italiano, dal 1991 bassista di Jovanotti, ma che vanta collaborazioni con numerosi artisti, tra i quali Franco Battiato,  Mietta, Pino Daniele, Luca Carboni, 883, Max Pezzali. 

Saturnino, molto simpatico e disponibile, ci ha raccontato l'evoluzione del suo rapporto con l'alta fedeltà, iniziato prima ancora della sua passione per la musica "suonata" e per gli strumenti musicali. Ascoltando la composizione del suo impianto appare chiaro come quello di Saturnino sia un ritorno alle origini, ovvero all'analogico e con un sistema di riproduzione rigorosamente stereofonico, anche per la riproduzione di contenuti video per cui ha scelto la tecnologia OLED

E non possiamo che essere d'accordo con quanto ci dice il musicista ascolano, che "i soldi spesi per gli strumenti per ascoltare e riprodurre la musica, siano quelli meglio spesi della vita, perchè che cazzo ci devi fare con i soldi sennò!" 

Per maggiori info: www.saturnino.org - milano-roma-hi-fidelity-audio-show.it 

 



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: stazzatleta pubblicato il 16 Ottobre 2019, 17:49
Simpatica intervista.

Condivido anche l'approccio al vinile visto più come rituale e momento di relax o di condivisione piuttosto che perversione alla ricerca della qualità assoluta.
Commento # 2 di: adslinkato pubblicato il 16 Ottobre 2019, 21:53
Dietro una figura di spicco, in qualsiasi ambito, c'è sempre una bella testa. Testa di basso , con le sue parole, non fa che confermare la regola!

https://www.youtube.com/watch?v=FBVOOly_Cto
https://www.salani.it/libri/testa-d...o-9788867159635
Commento # 3 di: AlbertoPN pubblicato il 17 Ottobre 2019, 10:30
Mi ero gustato le sue quattro chiacchiere con Marco Montemagno (sull'omonimo canale YouTube) ed avevo apprezzato già lo spessore umano ed intellettuale, oltre naturalmente alla cifra artistica che esula dall'ambito musicale per sfociare anche nella sua altra passione, il design delle montature degli occhiali.

Come dice Fabio qui sopra, non diventi così a caso, devi avere quel qualcosa in più.
Ed indubbiamente lui lo possiede.

Bella intervista