Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Ampli Denon AVR-S960H HDMI 2.1 8K

di Riccardo Riondino, pubblicata il 02 Luglio 2020, alle 13:41 nel canale HT

“La casa giapponese rinnova la serie S con il primo modello compatibile 8K, dotato di tecnologia multiroom Denon HEOS, modulo Bluetooth bidirezionale, Dual Audyssey Preset, certificazione Roon Tested e controllo con quattro assistenti vocali ”


- click per ingrandire -

Denon ha presentato il sintoamplificatore 7.2ch AVR-S960H, il primo della serie S compatibile 8K. Come anche i modelli della nuova serie X, dispone di un ingresso HDMI con pass-through 4K/120 Hz e 8K/60 Hz. La compatibilità con le funzioni HDMI 2.1 include anche il QMS (Quick Media Switching), che permette la commutazione istantanea di sorgenti dalla diversa risoluzione o frame rate, l'Auto Low Latency Mode (ALLM) e il Variable Refresh Rate (VRR). Si prosegue con l'eARC, che consente il transito bi-direzionale di colonne sonore lossless e object based, e infine il Quick Frame Transport (QFT), che riduce l'input lag veicolando i fotogrammi ad una frequenza di scansione verticale maggiore di quella effettiva.


- click per ingrandire -

I segnali di risoluzione inferiore possono anche essere riscalati fino all'8K. Non manca il supporto Dolby Vision, HDR10+ e HLG con campionamento 4:4:4 e gamut BT.2020. La potenza dichiarata è pari a 95W (8 ohm, 20÷20k Hz, THD 0,08%, 2 canali pilotati. Il sistema di autocalibrazione Audyssey MultEQ include la nuova funzione Dual Audyssey Preset, che permette di memorizzare due diverse configurazioni di altoparlanti (ad esempio una 5.1.2 e una 2.0 per l'ascolto stereo) e richiamarle istantaneamente. Oltre ai decoder Dolby Atmos e DTS:X, dispone delle tecnologie Dolby Atmos Height Virtualization e DTS Virtual:X. Il convertitore AKM 32 bit permette la lettura di file Hi-Res Audio 24 bit/192 kHz ALAC, FLAC, WAV e DSD 5,6MHz, tramite la porta USB frontale o NAS condivisi in rete.


- click per ingrandire -

La tecnologia multiroom Denon HEOS fornisce l'accesso alle radio internet e a servizi streaming come Amazon Music HD, Spotify, Deezer e Tidal. tramite LAN/WLAN, supportando file Hi-Res WAV, FLAC/ALAC e DSD5,6. Il modulo Bluetooth bidirezionale permette di riprodurre musica in streaming con speaker e cuffie compatibili simultaneamente. Non manca il supporto Apple AirPlay 2, né il controllo vocale con Alexa, Siri, Google Assistant e Josh.AI. In totale sono presenti sei ingressi HDMI con due uscite. Per altre sorgenti video sono disponibili due ingressi component e due CVBS con relative uscite monitor. La connettività è completata dai tre ingressi S/PDIF (coax/2 Toslink) e i cinque analogici, incluso uno per giradischi con testina MM. Come tutti i nuovi ricevitori Denon, esibisce la certificazione Roon Tested, che garantisce la possibilità di riprodurre musica in streaming da dispositivi Roon server e Roon core.

Il Denon AVR-S960H sarà disponibile a partire da luglio al prezzo di 649 US $.

Fonte: Home Theater Hi-Fi



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: pace830sky pubblicato il 02 Luglio 2020, 15:54
Qualcuno mi dovrebbe spiegare il senso di questa serie S: gli apparecchi sembrano inferiori agli omologhi della serie X ma lo street price è molto simile. A chi vorrebberlo venderli? A chi non ha capito che anche alla serie X puoi attaccare solo 5 casse?
Commento # 2 di: Mikyoled pubblicato il 02 Luglio 2020, 17:29
saranno fatti in china con componenti più low cost etc. e loro avranno un margine mooolto superiore rispetto alla serie X
Commento # 3 di: pace830sky pubblicato il 02 Luglio 2020, 17:54
La serie X è fatta in Viet-Nam...
Commento # 4 di: Aenor pubblicato il 03 Luglio 2020, 09:45
Originariamente inviato da: pace830sky;5068078
Qualcuno mi dovrebbe spiegare il senso di questa serie S: gli apparecchi sembrano inferiori agli omologhi della serie X ma lo street price è molto simile. A chi vorrebberlo venderli? A che non ha capito che anche alla serie X puoi attaccare solo 5 casse?


assolutamente d'accordo non ho mai capito il senso della serie S. A pari prezzo o quasi prendo un X2700...
Commento # 5 di: Mikyoled pubblicato il 03 Luglio 2020, 12:17
credevo fossero tutti made in japan quelli della series X invece solo 6000 e 8000