Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Qualcomm Snapdragon 690 5G

di Riccardo Riondino, pubblicata il 17 Giugno 2020, alle 11:31 nel canale MOBILE

“Qualcomm introduce la piattaforma mobile 5G dotata di AI engine di 5ª generazione e modem X51 ottimizzato, che porterà sui dispositivi mobili di fascia media funzioni come il supporto 120 Hz, il 4K HDR a 10 bit reali o le foto a 192 MP ”


- click per ingrandire -

Qualcomm ha annunciato lo Snapdragon 690 5G, la prima piattaforma mobile 5G della serie 6. HMD Global, LG Electronics, Motorola, Sharp, TCL e Wingtech sono solo alcuni dei produttori OEM/ODM che annunceranno smartphone basati su Snapdragon 690.
 
 “Con oltre 375 progetti 5G lanciati o in fase di sviluppo fino ad oggi utilizzando le nostre soluzioni, Qualcomm Technologies sta guidando la proliferazione del 5G su più livelli per rendere la prossima generazione di telecamere, intelligenza artificiale ed esperienze di gioco sempre più accessibili e disponibili", ha dichiarato Cristiano Amon, presidente di Qualcomm Incorporated. "La serie 6 di Snapdragon raccoglie tutta l’esperienza di Qualcomm nel 5G ed ha il potenziale di rendere il 5G accessibile a oltre 2 miliardi di utenti di smartphone in tutto il mondo".


- click per ingrandire -

Snapdragon 690 porterà sugli smartphone di fascia media caratteristiche dei modelli premium come il supporto 4K HDR a 10 bit reali, la scansione a 120 Hz e le fotografie fino a 192 MP. La connettività 5G offre prestazioni superiori nei giochi multi-player basati su cloud virtualmente in qualunque luogo e momento. La CPU Kryo560 offre un miglioramento delle prestazioni fino al 20% rispetto al predecessore, mentre il nuovo sistema modem-RF 5G Snapdragon X51 ottimizzato offre per la prima volta nella serie 6 una velocità multi-gigabit e una copertura 5G di livello superiore. Lo Snapdragon 690 inoltre è equipaggiato con l'ultimo AI engine di 5ª generazione per consentire la traduzione vocale, video e foto intelligenti ed esperienze di gioco avanzate.

Fonte: Hotwire



Commenti